residenza ave roma

Comments

Transcription

residenza ave roma
1
1
·'
~
1
:
:,IL CORBIERE DE~III SOMILIIIl
!!>· --------------~
-
MOGADISCIO
Direziane:
QUOTI~IA.NO
l
DI
ABBONAMENTI
Annuale So. 30 •
Ser~estrale
~ comoiacimento deii'On. De Gasperi per l'opera dell'Amministrazione
le possibilità di finanziamenti all'economia della Somalia
Sabato S. E. l' Amministratore ba
- come p rimo suo atto, dopo il suo
zientro - riu nito, alla presenza del
Segretario Generale, tutti i Capi de·
gli Ulfici ed i capi servizio, ed ba
Jatto una dettagliata esposizione del
lavoro compiuto a New );' ork e dci
~ontatti av uti a Roma per la soluzio·
.ne dei numerosi problemi dell' Ammi·
nistrazione della Somalia.
Al termine della sua esposizione S.
.E. Fornari ha detto di aver avuto
-espresso incarico di esprimere ai suoi
,collaboratori il compiacimento del
Presidente del Consiglio e Ministro
.degli Esteri On : De Gasperi, per rat.
~ività dell'Amministrazione· nei primi
.otto mesi di funzionamento, attività
.che ha av uto il riconoscimento delle
Nazioni Unite non soltanto per la
lorma in cuj è stato presentato il ra11•
porto, ma sopratutto per la sostanza.
S. E. F ornari ha poi comunicato ai
ì:suoi collaboratori i risultati dei con•
tatti avuti a Roma con i vari Mini ·
J!steri per l'esame di problemi d~l ·
D'Amministrazione. Tra i vari argo.
l
menti trattati vi è stato quello della
possibilità di finanziamenti ad inizia·
tiva nel camllO agricolo ed industria·
le da parte di imprese che operano
in Somalia.
Un grande Istituto Bancario, con
un sistema speciale di garanzie in cui
studio, compiuto per incarico del·
l' Amministratore, da una commissio·
ne di tecnici finanziari , è già termi·
nato, potrà effettuare questi finanzia.
menti che ormai possono considerarsi
di prossima realizzazione.
S. E. Fornari ba pure accennato a
tttattative con la Banca I nternazio·
naie della Ricostruzione, per finan=
ziamenti ad industrie Somale, aggiungendo che e~se sono però ancora allo
stadio iniziale.
Difatti, un primo studio di queste
possibilità sarà compiuto dalla mis·
sione tecnica dell' ONU che tra giorni
verrà in Somalia con il compito di un
esame generale dei bisogni del Ter·
ritorio. Di detta missione e della sua
visita in Somalia, è stato già dato
ampia notizia nei giorni scorsi.
RAPPORTI
l'esame del diseono di leone
per la repressione
del neo-fascismo
ROMA, 5.
Presente il ministro d'egli interni, la pnma commissione
del Senato ha proseg uito l'esame del dlisegno dii legge per la
sta. L'on. Scelba ha illustrato
id significato d~l disegno di leg =
ge, che preved~ la reclusione
da uno a cinque anni per chi
promuova o organizzi la . ricostituzione del d~sciolto partito
nazionatle fascista; la reclusione
fino a due anni a chiunque part ecipi a movimenti dii ricostituzione; la reclusione fino a quindiici anni, qualora Qa ricostituzione del partito fascista assuma , in ·tutto lo stato, il carattere
di organizzazione militare o paramilitare.
Gli scambi commerciali
italo-indonesiani
ROMA, 5.
E' entrato in vigore l'accordo commer ciale tra !l 'Italia e la
Indonesia che preved~ l 'esportazione dia parte ita liana di prodotti chimici, automobili e tess uti d'i cotone mentre dta parte
indonesiana d~ gomme, olii e
pelli.
CON L'ETIOPIA
:La ripresa
delle
relazioni
diplomatiche
Roma e Addis A beba
~ ~ra
i
i
il\
1
~
~
1
l
l
~
~
OMA, 5.
· .
.
·
d' 11
·
Viene uffi'-'ia lmente annunciata l'tmmme_nte_ npresa e e not :mali relazioni diplomatiche tra l 'Italia e l} 'Et10pw.
.
.
.
.
·
·h
1
•
Brusasca
nel
suo
v1a
u.
A ques t·o 1•)ropos1tc s1 dtch1ara c e on.
.
,
f_::::.
.
.
. •
S
lia
s
rechera
at
l
la
con
e~~o m Africa dopo aver vtsttato 1a
orna , 1 .
l'enza di Na ir~bi ed a l ritorno si fermerà adi Ad!dtis _Abeba d~vle, bnel ~
· · che culi fad w1l'Imperatore H a1"le' S e l as stè • ::::.aettera
e ast
Ja VISJta
.
J
.
b
•
.
• ...J1
t. h f · dlue paest tratta nno
~r la npresa d'elle relazlOm ~lì. 1J'ombal te. e ~~;miei e politici dti co'l.llrettamente i più importanti pro em1 ec
Jllune interesse.
===========~=
La ripresa delle relaz-ioni dit>lornatiche fra l'Itali-a e l'Et:ioPia è frutto di una lunga prepa"~'azione . Tra i proble-m i che i
nuovi rapporti diplomatici; tra
!t.alìa er.l Etiopia p ermetteranno
t. risolvere è quello delle con·
'<~lzioni in cui g li i·tal'iani ri~
'lnasti in EtiofJi·a1 ta-n to numerosi da costituire una minoranza
~tnica, Potranno contint~are ad
~serciiare le loro attività.
S i r1'corda che il Mirnistro dez·
1 1:'
g . r!steri etiopico nel ricevere ai
Prm11i dello scorso m ese il rap-
presentante della . Carne.ra. di
Commercio dell'Er1t-r ea d.tduarò
he il Governo di A rld~s A be~ cons iderava defi,nitivam en,te
c~iusa la parentesi di diffide?l-za
che aveva caratterizzato l_e rela· ·fra l'Etiopia e l'Italw. " l
Z /.01111
' .
'l M.
punti di friz ione - · d·1sse 1 . 1.nis tro A klilu - SO?W stah el~­
minati. L'Etiopia ha grandeJIducia n el Gov erno democra -tct
it·aliano e considera . f~vore~l~ . la possibilità d·zz
1 r1stabt tre
m ente
'ta
• profondi con t
avoro t legam·1
liano" ·
(1
,
l
LUNEOI 6 AGOSTO 1951
* Anno 11 • N,
182 ._Pr_ezzo lO_cent.
(Numeri arretrati rl doppio)
So. 16 • Trimestrale So. 8,50 • Annuale, ridotto, por uffici pubblici So. 25
DOPO Il RITORNO DI S. E. fORNARI DA NEW YORK
t
.1\t:I:OGADISOIO
Telef. A.F.I.S. 30
PUBBLICITA' A
p
T 1 f A F I s 21 w centi' t d" 1: gente orro ·Libreria Impero, Tel. 98. Tariffa inserzioni: oer
Redazione:
e e · · · · · 21 T
me r? t a tezza largh. x colonna: So. 2 - Annunzi economici: Cent. 25 a
Cronaca:
Telef. A.F.I.S.
parola, mm. Io parole. La Direzione si riserva il diritto di non accettare gli ordini
IL SALUTO
del nuovo Ministro
degli Esteri
S. E. De Gasperi neWassum ere la direzione del Ministero
degli Affari Esteri ha inviato il
suo saluto fiducioso nella collab01·azione dell'A mministrazion:t
della Somalia pregando l'A mministratore di trasmettere a tutti i
funzionari il S'UO cordiale penStero.
S. E . F O'rnari ha risposto col
s eguente telegram-ma:
" Anche a n01~te funz ionari et
" impiegati q'uesta Amministra" zione, ai quali ho tras1nesso
" Suo cordi:ale sahtto, desidero
" confermarle nostra più. devota
" et completa. collaborazione in
" q-u.esta alta et ardtta missione
n affidata all' Italia. in Af'rica ".
5 profughi iuooslavi
tuooili dal reo ime tilinoRO:NL'\, 5·
Ieri un motopeschereccio ha raccolto nell'Adriatico, a so miglia al
largo di Pescara, cinque profughi
jugoslavi, f~tggiti dall'isola di Lisina
martedì scorso, su di una barca a motore. La comitiva, composta da una
profe;.;soressa di lingue, da una sbdentessa e da tre giovanetti, è stata
consegnata, dalla· Capitaneria di Porto, all' ufficio stranieri della locale
Questura.
Terminata la sessione
del Consiolio d'Europa
STRASBURGO, 5.
Il Comitato dei Ministri del
Consiglio di'Europa ha terminato i suoi lavori.
f
La brevità dei1la sessione sem.bra provare agili occhi degli osservatori che i ministri hanno finalmente trovato una formula
per la collaborazione fruttuosa
con
l'Assemblea Consultiva.
ROi\IA, s.
Nel corso dell 'ull tima seduta i
In uua conferenza tenuta all'Uni
ministri hanno adottato il proversità dell'Oregon, il vice ammini
.lo.J
•
l
strntore della produzione ECA, Wil getto del protocdllo au\.lizlOna e
liam Joyce, ha dichiarato cile le ten alla convenzione d~i dliritti del=
dcrnc fcudalistiche degli industriai l ' uomo e libertà foud~1mentali,
italium e fraucesi incoraggiano il di
che era rimasto in sospeso dbpo
lagarsi del comunismo, ed ha sog- Il a firma del testo avvenuta a Rogiuuto che la psicologia delle direzio ma il 4 novembre 1950.
ni industriali italiane e francesi, ten
de, talvolta in notevoli eccezioni, ad
essere più fcudalistica che capitali
stica.
La stampa italiana, riferendo la n o
ti:r.ia , nota concordemente cl1c se si ROMA, 5.
tiene co11to delle difficili condi1.ioni
Nella riunione internazionale
di lavoro esistenti in una industri;.1
dii
a tletica leggera che si è svolta
povera e difficile come quella italiaieri
ad Helsinki gli italiani han"
na, non si può non riconoscere che gli
sforzi del capitalismo italiano per ele- no vinto i 100 metri con Porto, i
vare il tenore di vita dei lavoratori, 400 metri con Rocca ed il l anci0,
sono veramente encomiabili.
d~l martello con Tad~ia.
L,.lndus n·a l'tal·ana
l
nelle dichiarazioni
del Vice Amministratore ECA
Gli italiani si affermano
nelle uara atletiche di Helsinki
fi ago to 1951
Il CJrriere deiJa Somalia
~
CITTAD IN A __ _
CRONACA
= - --
Il Crouista riceve dalle
ore 7 alle ore zo - Tel . ar
Il ~ocktail di addio
del Coman~ante Pelosi
Sabato scorso, il Capitano rli Vascello 1.I~ò:lglia d'Oro Pelosi, che st.1
per lasciare il Comand.o della Marina
della &>malia, ha offerto uu cocktail
di addio ag li amici Ì1cl palazzo del
Comando della ~farina. La ~ignora
Pelosi face\'a gli ono,; di casa.
Al cocktail sono intervenuti S. F..
l'Amministratore con d onna Maretta
Fornari e la baronessa Arnaldi ; S . E.
i l Vicario Apostolico )fons. Filippini ;
S. E. il Ministro Castello; S. E. Gorini; il Segretario Priucipale del Consiglio Consultivo Dr. Lucas e la Signora; il Generale F errara; e moltissime signore ed amici.
Le strade chiuse al traffico
durante le gara motociclistica
di domenica prossima
Si informa il pubblico che il g iorno
12, dalle ore 8 alle IO, sarà disputa·
ta una gara motociclistica di velocità
mediante giri luogo il percorso Lun·
gomar~ C. Colombo - Piazza Mauini
Corso Regina Elena - Piazza 21
Aprile.
Pertanto tutte le Yie d'accesso nel·
le zone sopra indicate sono chiuse al
traffico durante lo svolgimento della
gara.
Anche ìl giorno 9. dalle ore 15 alle
16, in occasione delle prove, le dette
zone s aranno sbarrate.
A.NNUNZI
I.A ..M.S. ».
RETTIFICA
A rettifica di quanto erroneamente
publicato sul giorn ale del 4 corrente
a proposito della conversazione tenuta d al dott. Dino Puccioni al Circolo
Culturale sul problema delle scuole,
si chiarisce che non è possibile per
ora Indicare il numero degli alun ni
inscritti alle scuole elementari della
Somalia e che il numero di 200 si riferisce ai soli alunni somall delle
scuole medie (scuola media tipo ifa.
Uano. scuola media tipo somalo e
scuola di preparazione polìtico-ammj.
nistratlva). Il numero di tali alunni
era stato per errore indicato approssi·
mativamente sui centocinquanta.
CONVERSAZIONE
ALL'ISTITUTO CULTURALE
SOCIALE
Domani sera, alle ore 18,30, S. E. il
Prof. Martino Mario Moreno ed il
Prof. M. Maino terranno una confer·
saziooe sul tema: ~ Il problema delle
lingue locali ».
Certamente l'interesse dello argomento richiamerà numeroso pubblico
di soçi e di simpatizzanti.
HOLLETTINO METEOROLOGICO
Osservatorio principale di MogadisciO
Temperatura ma;;sima
c• 29,3
C"' 21,S
T emperatura minima
Pioggia caduta
mm. 10,8
AJgoi
Altezza fiume Sccbeli
m. 1,20
Pioggia caduta
mm. 5,8
Belet Uen
Altezza fiume Scebeli
111. 0,90
Lugb Ferrandi
Altezza fiume Giuba
JTI. 2,75
Previsione per le prossime 24 ore :
Costa somala: cielo generahnentc
coperto da c umulincmbi e cwnuli,
con schiarite parziali. Zona centromeridionafe piogge a carattere intermiÙente con scrosci e groppi di vento. Zona settentrionale poco nuvolosa .
(jiorno 7 agosto 1951
Alta marea : ore o6,35 ed ore 18,36
Bassa 1narea : ore 00,27 ed ore 12,33
l
Tuue le sere all' ARAGNIN~
Cinema Benadir - " Gli Eroi d ell'IsoIn " cou Gianni e Pinolto! t!
Cinema E l Gab - " 'ftarzan e le Amal.zoni 11, Segue nuovo documeutario.
Cinema-Teatro Hamar • " Cobra 11 iu
1'cchnicolor; e « nUO\'O giomale
Universo!
11 .
Cinema lm.[leriale. g ue 11.
<c
T erra di San-
Suvercinemn - << ~on tradirmi con
mc 11 (ultima visione). Segue nuovo Incom No 515.
ANNUNCI
ECONOMICI
Da H ASSANA LY (T elefono 67) ris'J
italiano originario raffinato So. r6s
per quintale.
UPPICIALl
E' stato pubblicato il Bollettino
Ufficiale dell'Amministrazione Fiduciaria Italiana della Somalia , n. 8 del
1° agosto 1951, contenente i seguent i
provvedimenti :
Decreto n. 66 di rep. del 30 maggio
1951 : Concessione di g rande pescn
alla Società Commerciale Industriale
An. 1\tigiurtinio Settentrionale « S. C.
Decreto n. 67 di rep. del 30 maggio
1951: Concessione di grande pesca
alla S. A. Pescherie Alula « G. Cara·
melli ».
Decreto n. 68 di rep. del 30 maggio
1951: Concessione di g rande pesca
alla ditta Areddia Francesco fu Giu·
seppe.
Decreto n. 69 di rep. del 7 g iugno
1951 : Concessione di grande pesca
alla Compagnia Meridionale Pesca.
Decreto n. 70 di rep . del 29 giugno
1951 : Tariffa delle spese e dei diritti
di gi ustizia.
Decreto n. 71 di rep. del 13 luglio
195 1 : Nomina dei membri autoctoni
del Consiglio di Sanità della Somalia.
Decreto n. 72 di rep. del 23 luglio
195 1 : Modifica della voce n. 34 della
vigente tariffa doganale.
Decreto n. 73 di rep. del 28 luglio
1951: Modifiche alle tasse vigenti per
l'approdo, la partenza e la sosta de·
gli aeromobili.
Radio sperimentale di Mogadiscio
PROGRAMMA
del giorno 6 agosto 1951
Trasmissioni in lingua somala :
17,15 Apertura stazione e musica riprodotta.
17,19 Un << Gabai 11 cantato da Uarsama Ali.
17,24 << Hello n, canta Mohamed Elmi << Indole ».
17,35 Giornal e Radi o.
17,55 Un "Gabai 11 cantato da Uarsama Ali.
18,00 " Bello,, canta Ahmed Mohamed.
r8,04 :\Iusica riprodotta e chiusura.
'frasmissiooc in ling ua italiana :
20.00 Apertura stazione.
20,01 Musica leggera riprodotta ..
20,25 Giornale Radio.
20,37 Musica riprodotta.
20,57 Bollettino Meteorologico.
2r ,oo Fine trasmissione.
]liUa, aJ1,a ~
Uf'-Wd. ,e~ UdU l ~U
•••••••••••••
/!.e,ue
~!!
Nelle lunghe gite di piacere o du.
rante i vostri spostamcnti per affari
quando il caldo e l'ars ura fanno sen:
tirc prepotente il bisogno di bere, voi
siete co,.,ltetti molte volte ad accontentarvi di una bibita qualsiasi, di
indubbia qualità e di ignota origin~.
Eppure, se con un pò di previdenza voi avrete l'accortezza di metterenel vostro bagaglio, al momento dì
partire, qualche flacone eli Ca01vari
- l'aperitivo già preparato con acqua
seltz - renderete assai
distillata
pitì confortevole il vostro viaggio ~
potrete dissetarvi col più squisito des:!'li amari in qualunque momento.
Ecco una rag ione di più dell'utilit..t
pratica del delizioso
w
1
Da BUONFANTIN0
1
il nuovo e assortitissimo reparto di
Articoli ~a Regalo
IL FOTOGR AFO
C..AMP..ARI SOD.Ait di44et4hle.
Rappresentante:
E. M. GRASSI - Mogadiscio-
Es TEvAN
CASCIUOLO
informa la sua Spett. Clientela di aver trasferito l'e ercizio l
in Via C. Riverì (di fronte le Scuola Collegio Regina Elena)
s·o·A·c
E
B·E·APERLA"'' r~.
NIZZA via ROMA
Collegamenti facili con la Riviera francese ed
italiana, con Vichy e Marsiglia. Oppure recatevi
a Parigi, via Londra - senza supplemento di prezzo - e visitate così il Festival di Gran Bretagna.
Tutti i soci del '' Circolo Jtali:lllo ,,
di J\fcrca partecipano con vivo cloi0J e
per l 'immatura scomparsa del loro
caro amico
LUIGI MARCHET'rl
avvenuta improvvisamente in Rom::~.
~
~
Tiro a volo a Marca
Gli ::.portivi d ella Somalia :;aram: v
lieti <.li ttpprcndere che dopo 1110lti an·
rti di forzato abbandono, il Campo di
Tiro t1 Volo di Punta Agarrc di i\!crca riprenderà l.e vecchie ::.impaticbe
riunioni.
Domenica 12 c.m., iu(ulti, vi saril
la gara inaugurale con uu progrutJI·
ma che verrà, io un ,.,ccoudo tempo,
pubblicuto in dettaglio.
r cultori dello sport vcnatorio eli
Mcrca c di Mogadiscio ::.i ùarauuo
convegno uel bel campo per dar vit.1
ad appassionanti ga re e, nouoslanl!!
le inevitabili ...... padelle, vi ,.,aranuo
certo elementi che si metteranno in
luce come tiratori di classe l - - Ci auguriamo che l'iniziativa degli
sportivi tli 1\Icrca ,·engn imitata da
quelli di Mogadiscio e che anche <wi,
cittil capitale , risorga \111 bel campo
di tiro a volo.
E' pacifico che in Somalia, per le
particolari condizioni di ambiente, il
tiro a ,·olo dovrebbe essere uno de~li
sports più in aug e.
l
~:::sm
l
B·E·A
Pn tn/orma:,oru e prtltf) I <UtOfll
r•uolg""' a · Mirrhdl Ccats ~ C•.
( b\ut tf/tica) Lld. CorJO v.·uorio
tmmanuel~ 1/I,MoKodurro. o prtiiO
•l p1u proutmo As~nr-e nronoJCu.tto
...
III!ITISH OVERSE"S AIIIW ... YS CORPOR ... TION WITH OANTAS. S. A.A. T E~
1
l '
L A RI u N I o N E
6 agosto 195 1
LA
~ITUAZIONE .P~LTTICA
IN
l~ALTA
l
mentita ~el Mlmstero ~egli Esten del
Consiglio d'Europa
merito aten~enziose ~ichiarazioni su Trieste
RU:'IlA, Ago:.to.
chio Continente. E' evidente però che
11 Constglio d'Europa è riunito d
una intesa potrà dare maggior peso
Stra::.lmrgo p<:r esaminare i problemi politico all'OECE e una più adeguata
relativi ai rapporti con l'OECE e per conoscenza dei problemi comuni al
quarta giol'nntn del dibattito al Pal'lamento sulle dicbia- ùcfinirc, se po!>sibile, i mezzi più ido- Consiglio d'Europa, che potrà avvazioui del Governo. I Capi Missione accredita ti a Roma, nei per gi ungere, in futuro, alla c<>- lersene anche nei confronti degli Stanti da De Gaspori. Un telegramma di Do ~icola. stituzionc di una unica organizzazio- ti Uniti.
ne intcreuro}Jea.
D'altra parte, le iniziative che in
La questione è da più mesi allo stu- vari campi sono state adottate t:-e:
()jl.t\, 5·
settimana per esaminare la situa:~.ione
Ien JUattiua il J:lrcsi~entc <1:1 Cou- poli ti ca prima dell 'i ni zio delle feri.., dio dei Governi interessati i quali , giungere alla crea?.ione di più ampt
on . De Ga::.pcn, ha nccvuto parlamentari. Subito dopo inizierebbe tuttavia, sentono in modo divers~ la mercati e alla definizione di più stret:;alone delb Vittoria a Palazzv il periodo di riposo ed allora il Presi- necc:.sità di giungere ad una più stret- te intese, sia politiche, come econoi, tutti i cavi uussiooc accrediL- dente del Consiglio lascierebbe la ca- ta collaborazione tra i comuni organi- miche c militari, non possono essere
, mi europei ed i tenni n i stessi dell 'u- trascurate dall'Assemblea di Straprcsso lo Stato italiano. l\ d lo scu- pitale per recarsi , come negli scor,i
nitù europea. Per quanto si riferisce sburgo.
. di averli dovuti rice\'Crc collct- anni, a Sella di Val Sugana.
al coordinamento tra Strasburgo e
In questi ultimi tempi, dopo la cocgli si ~ detto lieto di JJO·
N o n si conoscono ancora le decisio- Parigi, è opportuno tener presente
stitu?.ione dell'OECE, l'Europa lta
riprendere contatto con loro Ì11 ni dell'on. De :Kicola, Presidente del
che, mentre l'Assemblea di Strasbur- dato più di una prova di voler mar· di ministro degli esteri e di Senato. L'illustre parlamentare ha
go è una istituzione eminentemente ciare verso l'unità : dal pool per il
continuare a lavorare insieme fatto sapere che ritornerà a Roma arpolitica - in cui trovano la loro rap- carbone e l'acciaio, al pool verde, alil comune ulteresse c per il man.- pena concluso il dibattito sul goverpresentanza, oltre che i Governi, an- la costituzione di un unico e<>ercito
oou•w~·-·- della pace.
no. Frattanto l'on. De Nicola ha in- che i parlamenti europei - l'OECE
n Presidente ba quindi offerto un viato al Presidente del Consiglio un ~ nata come istituto per la collabora- continentale.
Può darsi che, come ritiene Katb ai convenuti, intrattenen- telegramma di ringraziamento e di zione economica tra i governi europei
con loro in cordiale colloquio. Il cordialità, in risposta al tele.sn-amma c sotto la spinta dei programmi di lergi, il Consiglio d'Europa non sia
uno degli organismi più idonei per il
del Consiglio era con il col quale l'on. De Gasperi gli aveva aiuto degli Stati Uniti.
raggiungimento della Federazione deretario agli esteri, on Tavia- espresso la sua affettuosa solidarietà
Alcuni problemi connessi con l'ef.
noncbè con il segretario Generale <lopo l'incidente causato dal contegno fettiva collaborazione tra le due orga-. gli Stati Europei. E' chiaro però che
Palazzo Chigi e con tutti i diretto- in aula dei senatori comunisti nella nizzazioni, investono, quindi, diretta- gli uomini politici debbono lavorare
sulJa realtà come essa si presenta :
di giornali e i capi divisione del seduta di martedì scorso.
mente gli statuti e le finalità sia del- pertanto dovranno essere accettate
degli affari esteri.
l'OECE come dell'Assemblea di Stra- delle limitazioni alle ph1 generose
~olti giornali italiani intanto hallsburgo. Non ~ senza significato eh:! sneranze unitarie, che si presentano
pubblicato ieri le dichiar~zioui
proprio in (]uesti ultimi tempi il Con- tuttavia oggi meno ntopjstiche eli
da Vittorio Vidali, segretano del
siglio d'Europa abbia posto allo stu- ouanto non potevano apparire soh>
comunista di Trieste, circa 1111
dio la questione del proprio statuto, qualch e anno fa.
piano anglo-americano, conE' stata consegnata alla polizia di con particolare rig uardo ai rapporti
con la Jugoslavia, per la soNew York, un'audace ragazza choa, tra il Consiglio dei l\Iinistri e l' Asdel problema del Territorio
avendo eletto quale sua u patria spi- semblea, ma il terreno non può dirsi
. Secondo Yidali, questo piarituale l> l'Italia, aveva pensato bene ancora sgombro degli ostacoli di or·
prevederebbe l'annessione alla )udi rag-giungere la meta senza passa- dine politico che intralciano la creanon solo della zona B, m:l
porto~ e senza biglietto, infiltrandosi zione di una comunità europea.
e dell'altopiano dell'attuale ?.oE' pertanto improbabile che nella ROMA, 3.
clandestinamente a bordo del piroscaA fino ad Opcina. Trieste avrebbe
sessione
in corso possano essere
fo 11 Atlantic >> poco pnma della parSi apprende da Francoforte
sonarùtà italiana ma verrebbe amtem.a della nave da New York, il 21:) rag~ unti risultati sostanziali; esi- che gioielli per un va'lore di oltre
con uno speciale statuto
stono tuttavia sufficienti premesse
giugno scorso.
600.000 dollari sono stati resticoncederebbe garanzie alle minoScoperta durante il viaggio di an- per compiere passi in avanti sulla via
sJaye e salvaguarderebbe gli i.ltuiti
ieri ai discendenti del Prindel
coordinamento
tra
l'attività
dei
data ella è stata ora ricondotta a New
commerciali jugoslavi.
due
organismi.
cipe
d'Assia,
consorte di MafalVork, dopo aver potuto lanciare solo
Le dichiarazioni del segretario C')·
K
onostante
la
prudenza
con
cui
alda
di
Savoia,
spentasi
nel campo
una tenera occhiata dagli oblò all::l
di Trieste hanno provocato
terra dei suoi sogni. L'avventurosa cuni Paesi membri dell'OECE banuo di concentramento di Buchencomunicato del ministero degli <.-· romantica americana risponde al nome guardato ad un- avvicina~ento tr~
italiano nel quale si precisa che di Ruth Maxine Hirsch, ed ha 29 Pari~ e Strasburgo - ove t goverm wald. Si tratta di due casseforti
sono prive di qualsiasi fond~­ anni. Durante la doppia traversata, sentono spesso riecheggiare i motivi contenenti diamanti, smeraldi,
e che notizie del genere, um- per ordine del comandante, ella è di opposizione interna che turbano le zaffiri ~di altre gemme scomparse
destinate a determinare un stata adibita a lavori di guardaro- sedute dei parlamenti nazionali nel 1945 da un nascond~glio del
ingiustificato, sono propalnte bi era.
qualche progresso è stato del re~to casteUo di Kronberg presso
evidenti scopi politici nell'intengià compiuto. Nel marzo scorso, mdi creare difficoltà al govcrnn ,
fatti I'OF.CE deliberava di presenta- Francoforte dove erano state ri;
i legittimi sentimenti dcre
Consiglio d'Europa dei rapporti poste per salvarle dai bombarperiodici sni problemi econol!lici da d'amenti. Iil Principe d:' Assia soitaliani.
essa shtcliati e rapporti più dettagliati stiene però che quanto è stato
La quarta giornata del djbattitn
in occasione di ciascuna riunione deldichiarazioni del governo si è
restituito rappresenta meno dell' Assemblea del Consig-lio d'Europa.
alla Camera con un intervento ROMA , 5.
la
metà d~i preziosi riposti a suo
Certo, siamo ancora lontani dalla
Nel pomeriao-io
di ieri sono
. Domictti, che si è defioJ:o
l>b
•
possibilità
di
gittnl!'cre
11
ad
una
unica
tempo,
e scomparsi allorché il
marinaio indipendente ge~ttl­ a i unti ali 'aeroporto di Manna
organizzazione
internazionale»,
coin">erito nel parJito repubblica- di Massa, i partecipanti all'a;io;
castello d'i Kronberg venne trame è stato proposto dalla Svez.ia; n». Hanno preso poi la parol:l le
raduno nazionalle indetto d~llo n it;\ istitn7.ionale che rimane una pro- sformato in un club per ufficiali
Bartoli (democrazia ~ris~i~­
allleati.
e Donati (indipendente dt Stnt· aereo olub di Massa, Il pnmo spettiva lanciata sul fuhtro del vec. Da ultimo ha parlato l'on. S~­ apparecduo arrivato è il Booan:
(PS-STIS) che ha ria!'sunto 1: 1 za proveniente da ~e:na · A.t~n
ampio discorso le critich~. che ti aerei sono segnalati ID ar:n
partito muove alla politica del Alla manifestazione aere.a d~. oge che giustificano l'assenza
o-i è prevista ]a partec1paz10ne
socialdemocratici dal ministero.
Presid~nte d~lla Camera o~·
. Saragat non ba precisato come
Groncbi e del generale ~eucct,
il '>ttrl gruppo parlamentare.
Sabato si è avuto un lungo inter- comandante delila scuola dl guertl<:Ì leader comunista T ogliatti,
ra aerea .
quale, nel riprendere i soliti motivi
punteggiano la propaganda co, ha attaccato violcntement.:;
edendo infine la convoca:~.ione dl
elezioni.
egli ambienti parlamentari e rolistamanc <>i osserva come il discorROMA, 5.
·
di 'rogliatti sia stato privo di cnt.1•
Quattro polacchi ~r~ l qu:. L
uto c: come lui, ripetendo veccl11C
onna sono riusClh a fug~tche trovano ri!>pondenza sol: una d
. ru ban d'o d'a' un
Pron t e consegne:
dalQa
Poloma
nel campo della demagogia, ~~ re
. .
Poznam un
JlO<;lo SII un piano fuori della lca!Doppiet:t:e
aeroporto vtcmo a
f h.
.
olo
d'a
turismo.
I
pro
ug
t
Senza poi sottolineare che i t~t!:
~ Sovrappost:i
l
. St· sono consevi del capo comunista di in<;enr"• ve. 1v . . Svezta
Carabine
tn
•
. à h. eden
le cose interne del partito di ma$!· gntn .t t lle
Qocali autont c t
Plst:ole
, sono state accolte con una gnatl a
. .
db dii essere
.ù
ncrple-.siti\ da parte dci deputali do asilo e àtcbtaran
.t.1 oiché non potevano .P t
a D. C.
S.A.I.E.M.A.- MOQADISOIO
fuggt P
.
iogo comumsta
Stando cosl la situazione !'.i prcvcd·~ sopportar~ J 1 g
S t abile Croce del Sud .. Telefono 49
.il Conc;iglio dci Ministri potr?•
nel
loro
paese.
Jrsi vcr!>Q la melrt del h p rossi ma
La romantica disavventura
di una oiovane americana
Reslituite al principe d'Assia
due casse di oioielli
al
L'avioraduno
dell'aero-club di Massa
°·
dd
Rubano un aereo per sfuooire
al regime polacco
r
ARMI"BERETTA"
N. 182- pagl
li Corriere dclln Somnlh•
6 agosto 1951
"'•
~U~!:--==_T!2-I.!:M~E~..JN~O~T~I~Z~I~E~~O~A~L.~~M~_O=N~D~Q
•
•
•
•
LE CONVERSAZIONI DI TE H ERAN
la ~rHSBnza ~~ armati COmUniSti Ogni eventuale accordo
nella zona smilitarizzata di Kaesono
deve essere basato
sul riconoscimento ~ella nazionalizzaziO~I
RIOGWAY SOSPENDE LE CONVERSAZIONI
-·-·
Radio Pekiuo <llce che ~i tratta di un "cnso fortuito,. Questa è la premessa fondame~ta.Ie del govea~o ir.aniano.
I cinesi insistouo ~ nl rit.iro al treutot.tesimo parallelo.
Stokes e Sbepberd a colazione znt1ma dallo Sc1à dt Persia
TOlGO, 5 .
11 gencr:tle Mathe\\' Riclg\\'ay
ha indirizzato ai comandanti comunisti cin~se c nord coreano
un messaggio in cui dice che
ne lla zona di K aesong ehc ~r.\
stato deci::;o venisse considerala
smilitarizzuta sono stati notati
militari comunisti armati . Il generale Ridgway dichiara nel suo
messaggio che tale fatto costituisce una flagrante violazione
delle assicurazioni dtlte dai comunisti, aggiungendo che la delegazione delle l'azioni Unite era pronta a riprendere le conversazioni a Kaesong non append
sarebbero state date soddisfa•
centi spiegazioni di questa "iolazione ed assicurazioni che simili incidenti non si ripeteranno
in avvenire.
A sua volta l 'ammiraglio Turner J oy, capo della delegazione
delle Nazioni Unite ha im·iato al
capo della d'elegazione comunista
a Kaesong un messaggio in cui
dice che la delegazione di cui egli è a capo rimarrà nelle linee
de1l'O~"U fino ad ulteriore an·iso.
L'incidente è avvenuto ieri.
L'ammiraglio Joy a,·eva semplicemente upreso notan della presenza degli uomini armati. E,;.
dentemente egli ne aveva dato
immediata notizia al Comando
Supremo che ha ritenuto opportuno definire tale fatto una flagrante violazione di neutralità
da parte comunista. Il portavoce
della delegazione d'eli! 'ONU ha
dijchiarato che le truppe cinesi
costituiscono Qa for?.a d'i una
compagnia e si trovavano ad alcune centinaia di metri dell'edificio ospitante la delegazione. Il
portavoce ha inoltre detto che lo
stesso ammiraglio Joy si era impro\'vÌsamente trovato a meno di
un meh·o da queste truppe che in
fila indiana si dirigevano verso
una strad'icciola sulla quale l'ammiraglio doveva passare.
Dell'incidente sono state prese numerose fotografie e diverse
lung hezze d'i film sono state pure
girate, per costituire una prova
oculare. E' troppo presto per O=
ra di re quali ripercussioni potrà
avere questo fatto s ul resto d'ella
conferenza.
Frattanto s i apprende che secondo radio P ekino Qa ventesima
sessione della conferenza di K aesong non ha potuto avere luogo
causa l 'assenza de]IJa delegazione
delle Nazioni Unite 11 per circostanze fortuite 11.
In una successiva emissione la
radio P ekino ha diichiarato che
le pattuglie cino-coreane hao~o
attraversato per errore, nell e-
spletamento d~l loro compito di
assicurare l 'ordine ai lim iti d'd - TEHERAr ' , 5.
la zon:.t di sicurezza, la zona doE' giunta a Teberan la delc,.e ha luogo la conferenza di ga.t1one bntanniea ptr riprendeK aesong .
re i ncgozwti dd pet roho.
La radio comunista cinest ha
11 Lord del Sigtllo Privato e
aggiunto che il delegato della Ci- ministro delle materie prime,
na aveva immedtiatame11te rivo!- Richard Stokcs insieme ail'amto un se,·ero an·ertimento alle basciatore di Gran Bretagna,
pattuglie ed ave,·a anche notifi- Sir Francis Sbetferd, sono stati
l' ato alla delegazione dell '01\U intrattenuti ad una colazione inche le autorità cino-coreane a- tima dallo Scià di Persia.
Hebbero con ogni cura evitat o
Richarcl Stokes ed il suo seil ripetersi di simili incidenti per guito banno fatto visita ai presil 'an·enire .
denti del Senato e della Camera.
Sempre secondo radio Pakino
Si apprende che in serata il
l'ammiraglio Joy, dopo avere at- Consiglio dei ministri designer?.
tirato l'attenzione dei delegati i membri della delegazione irasu questo affare a\'eva proposto niana, presieduta dal ministro
la r iunione per domenica matti- delle Finanze, Mohamedl Alli
na, ma prendendb pretesto dalllo Varasteh, e verrà inoltri! stabi·
incidente fortuito non si è pre- lito ill programma delle conversentato.
sazioui s ul petrolio.
L'agenzia di notizie comunist a
Ieri la Camera ha approvato
nelle s ue precedenti emissioni a• con una schiacciante maggio,·eya diffuso il seguente com- ranza un progetto di legge che
mento sulle conversazioni di ar- autorizza il governo ad emettere
mistizio a K aesong, riportando- un prestito nazionali! di due mile dall'ao-eozia telegrafica cen- : li ard~ di rials (50 mi~ioni di doltrale nordcoreana: ~
lari) per coprire una parte delle
(( Le com·ersazioni di K ae- ! spese di amministrazione alla
song d'uran.o ormai da venti gior-1 solu.zione della questione del pe.
.
ni e le possibilità di una rapida tro\to.
soluzione d'el prob'lema coreano
Il Prestdente della Commtsnon si wde ancora . E' chiaro sione padameutare sul petrolio,
che la responsabilità per questo Alayard Saleh, ha smentito al•
~tato di cose ricade solamente su- cune informazioni secondo lè
gli imperialisti americani, i qua• quali sareb~ g ià interv~nuto un
li con na loro richiesta di fissare accordo, pnma d~ll 'arnvo della
l a l inea d~ demarcazione a nord 1 delegazione britannica a Tehed'el 38° paralle1o, d~mos trnno l r~n •, su ~l a costituz!one. di una sochiaramente· che essi non desi- cteta m1sta ang lo-tram ana per lo
derano la conclusione dell'a c- sfruttamento d'ei petroli deil sud
cordo per la cessazione del fuo- della Persia.
co, con condJizioni accettabil i
Alayardl Saileh ha aggiunto
daNe d'ue parti. Il loro scopo, che finora le conversazioni non
difficilmente mascherabi'l e, di u- hanno avuto alcun carattere tecsare la maggior parte del territo- nico e non sono andate al dii là
rio coreano quale punto di par- del riconoscimento del principio
tenza per una nuova impresa ag- della nazionalizzazione del pegressiva, è d~tinato al fallimen= trdlio. Proseguendb, il presito più completo. Il popolo corea- dente della commissione parla·
no, nel suo orgoglio nazionale, mentare ba tenuto ad affermar~
non accetterà mai di di,·entare che qualsiasi formula di un eschiavo dtill'imperiatl ismo ame- ventuale accord'o fra i rapprericano. M algradb il suo profon- sentaoti britannici ed iranian i
d'o d'esiderio di pace, esso non dov;à te~er ~onto della legge di
potrà ammettere al tra soluzione naz10naltzzaztone del 30 aprile.
che quella prevista d'a J acob M a - << Se gli ing lesi lo dlimentichelik edl accettata con g ioia da tut- ranno non sarà possibitle nessuti i J}aesi del mond'o che sono a - nn intesa 11 . Egili ha inoltre
manti della pace : la fissazio11e s mentito le voci ri~tulrclanti la
d1ella !linea di demarcazione hm- pat·tecipazione americana allo
go i1 38° parallelo 11,
sfruttamento del petrolio iraniano o alla vcndHa all'estero.
Il Presidente d'el Consiglio
Mohamedl Mossadeq si è recato
ROMA, 5· ·
dati minis tro britannico Richard
Il Governo Federale della Cenna- Stokes ricambiando la visita d'i
nia occidentale ha ricevuto, da una
cortesia che ill capo della missioditta italiana, 1500 mitra e 2 milioni
di cartucce. Le armi costituiscono la ne britannica g li aveva fatto nelo
prima parte di una fornitura di 6c·oo la mattinata.
mitra.
Si ritiene che Richardl Stokes
!
Armi italiane in Germania
tcl' il s uo :;eg uito partiran no 1nar..
tedl per nereo per Abadan per
visitare:: k raffinerie.
Il dottor Mossadeq, parlando
sabato mattina al Senato, ha an.
nunciato l 'annullamento della
concessione dell'A.I.O.C. come
conseguenza del riconoscimen
da parte del governo britannico
del prinCipio della nazionalizza.
zione del petrolio persiano.
Secondo un po1·tavoce del
Presidenza dd Consiglio il g
,-erno persiano ritiene che il ri
corso indirizzato dalla Gran
Bretagna alla Corte lnternazi
naie di Giustizia è senza causae
bisogna attendersi che esso sia
ritirato dall'Aja.
Alludendo poi al desiderio de
governo britannico dii ved~re l
conversazioni svolgersi in un
atmosfera d~ distensione e
cord'ia lità, i1l portavoce del g
verno britannico ordinerà l 'al
lontanarnento delle unità naval
stazionate di fronte ad Abadan
affinché i negoziati si svolgan
regolarmente senza alcuna pres
SIOne.
D a parte sua H arriman, in u
comunicato d'ato alla stampa, h
espresso la piena fiducia sul buon
andamento dei negoziati eh
stanno per iniziarsi, dicendo c
egli pensa fermamente che si
trO\·erà una soluzione io mod
da permettere ali ' I ran d~ realiz·
zare le s ue aspirazioni nazionali
ed ottenere nello stesso tempo
un a iuto tecnico e facilitazioni di
,·endita che gli assicureranno le
maggiori entrate possibili dalle
sue risorse petrolifere. Se i problemi in esam..e troveranno sdlu
zione all'Iran sarà possibile Pro;
cedere verso la realizzazione di
un \'asto programma economico
neWinteresse del paese. Il gon~rno degli Stati Uniti, ha concluso H arriman, ha il più gran·
de interesse per la realizzazio~
di quall siasi prog ramma che mtrt
al miglioramento del benessett
del popolo iraniano e d~rà tut~
l 'aiuto tecnico che gli v~ t1'
chiesto e che sarà in grado d1 da·
re .
Le per~ite comuniste in ~ore~
ROMA, 5.
.
Le autorità militari aroertc~·
· ont·
ne ritengono che Ile perd'ìte c u•
p lessive s ubite dalle forz~ c<>Jllllt
niste in Corea daill 'iniz10 de
ostilità fino al 23 luglio~ ~tll·
montino ad 1.2:.aS.854 uon1101 '
·
d' 7 4QO u&1, ale cif-ra
supera l ·." Ut
min i quella che si rifenva 11 •
111
perd'ite comuniste fino al l 9
glio scorso.
IL CORRIERE DELLA 60Millìlll.
MOGADISCIO
· Direzione: Telef. A.F .I.S. 30
Redaziune: Telef. A.F .I.S. 2 1: •
Cronaca:
Telef. A .F.I.S. 21
l
A BBONAMENTI
QUOT~DIANO D I
~OGADISOIO ~~ -----------:
PUBBLIC T
MARTEDI 7 AGOSTO 1951
ti
I _A ': Agente Porro - Libreria I mpero T el 98 - T ariffa inserzioni· oer
Aano
Il. N. 1.83 . Prazzo 10 ceni.
cen metr? dl altezza largh . I colonna : So. 2 - 'Ann~nzi economici : Cent. ~5 a
paro1a, mm. t o parole · La Direzl'o
.
.
'l
di
.
d'
.
di
.
(Numer
i arretrati il doppio)
- ne SI nserva 1 n tto 1 non accettare gb or ru
Annuale So. 30 • s ; nestrale So. 16 • T rimestrale So. 8,50 • Annuale, ridotto, per uffici pubblici So. 25
*
AN CORA SOSPESI l NEGOZIATI DI KAESONO
Ridgway convoca a Tokio
ta delegazione delle Nazioni Unite
.Oli alleati intendono far comprendere ni comunisti che
Je N.U. YOgliono l'armistizio ma non a qualunque prezzo
TOKIO, ti .
L 'ammu·ag'llio Joy è arnvato
~ggi a 'l 'okio per prendere parte
.ad una t:onferenza convocata dal
.,generale Ridgway_.
.0:'egli ambienti ufficiali non
,·iene data anco1·a rulcuna mdiica.zione s ul tenore db colloqui ; ge.nera lmente si attende una dichiarazione, a più o meno breve
.scadenza, sui motivi del richia=
mo a Tokio d~ delegati d~lla
..Commissione d'armistizio .
Gli osservatori stranieri ri.tengono che questo brusco ritor.no indica chiaramente la vdlon:tà di Ridgway d~ non avere al..cuna intenzione di accettare le
.spiegazioni comuniste suglli inci~enti delll 'altro ieri.
Infatti sono trascorse circa 12
.ore dopo l'emissione di radlio Pe=
.kino in risposta al messaggio d[
protesta d~l comandante in capo
~Bea to contro la presenza d~ pattuglie comuniste nelila zona d'ella conferenza.
Questa risposta sembrava clli.re grosso modb sodd~sfazione alle domande del generalle R idgway, mentre non ne dava in ef=
fetti alcuna precisa sul passag.gio delle pattuglie cinesi. Si affermava nella risposta che le
pattuglie comuniste avevano atirayersato per errore la zona d~l1a conferenza mentre poi si affermava trattarsi di un servizio
~omand~ to per mantenere l'ordi=
11e ai confini dellla zona stessa e
.si sottolineava che erano stati emanati ordi~i per impedire il ripetersi d~ simili incid~nti .
La nota proseguiva d~cendb d~
.sperare che il comandante supremo alleato avrebbe ordijnato
.ai suoi rappresentanti di prose.guire le conversazioni di armis tizio senza soffermarsi su que=
s tioni marginali d~l genere.
Gli osservatori ritengono in
.generale che l'incid~nte non avrebbe provocato la rottura dei
negoziati, se questi si. fossero
svolti in maniera sod~:Uisfacente;
ma date le difficdl.tà sollevate sul
punto 2 dell'ordine del giorno è
possibile che il gen. Ridgway abbia colto questo pretesto per permettere ai suoi avversari dij riflettere e per mostrare 1loro, u~ volta dii più, che gli america=
l'II non sono venuti a Kaesong a
piatire, decisi adi ottenere un armistizio a qualsiasi prezzo.
La posizione d~lle Nazioni U nite è d'altra parte riaffermata
in un comunicato d~ Ridgway in
cui si dichiara: « Alllo scopo d~
giungere adi u n armistizio efficace si dovrà conclud'ere u n accordb su di una linea di demarcazione che possa essere difesa nella
eventualità della ripresa deille o=
stilità. Nel suo insieme questa
linea deve essere st abilita secondb il tracciato dt:Jlle posizioni attualmente tenute dlalle forze delle Nazioni Unite».
IQ comunicato sottolinea poi
che queste precisazioni vengono
date allo scopo di porre termine
adi ogni congettura riguard~nte
la linea di demarcazione proposta dialla delegazione deJl coman-
do delle N azioni Un ite diuran te
lo svolgimento delle conv~rsazio=
ni di armistizio.
Mentre, u1 occasione del!l'ultima interruzione delle convet:sazioni, l'ammirag1lio Joy espr imeva la speranza che la conferenza
rìprend~sse al più presto e dtichìarava che i circuiti radiiotelefonici restavano aperti a que=
sto scopo, questa volta sono g li
alleati che sembrano ~termina­
ti a prendere tempo ed a mettere
alla prova •l a pazienza dei loro
avversa n .
Il comunicato d~Ha Ottava Armata segnala che su tutto il fronte .d~lla Corea si sono verificati
contatti di pattuglie, nel corse
dei quali il nemico ha mostrato
una resistenza moderata. Prosegue la neutralizzazione ~glli aerodlromi comunisti della Corea
del nord . Gli aerodromi d~ Su=
nan e Piongi sono stati attaccati. Egualmente attaccati sono
stati il traffico nemico e l~ posizioni chiave .
Continuano oli interventi al Parlamento
in attesa del voto di fiducia
Primi orientamenti sull'atteggiamento dei gruppi
patlamentari.. Riunione dei liberali
R OMA, 7 matt.
Sulla stampa e nei circoli politici delil a capitale continuano .le
illazioni in merito al voto dij fiducia sul nuovo gabinetti De Gasperi, voto dri fi.dluc ia che si awà
sia alla Camera che aJl Senato
verso Ila metà d~lla settimana in
corso. Sul risultato delil a votazione non s ussistono dubbi ; vi è
semmai incertezza per quanto ri=
guarda lo scarto d~ voti t ra il
<< sì >> e il t< no >> dato che, come
è noto, liberali e social-democratici si asterranno mentre non è
ancora noto ~l pensiero degli ind~pendenti. In proposito si rigistra un lung? colloquio ~h~
l 'on. De Gaspen ha avuto 1en
con ill Presidente del gruppo parlamentare misto del Senato, on.
Paratore, a Palazzo Madama.
Infatti il governo può contare su
una maggioranza più esig~ta. I?
tema .dij politica interna st regtstra. intanto una vivace polem~ca
originata &~ un ar~icolo del v~ce
presidente d'elll ' Az10ne Cat~ollca
prof. Ged8~ il qua~e ba .nvolto
severe critiche al gwco dlt qua~lche corrente della democrazia
cristiana che non tenendo _conto
della serietà dell momento mter=
nazionale si diletta a p:ovoc~re
r impasti 0 crisi. Nella cll1s~ussJOne è intervenuto anc~e . a cc Osservatore Romano » nchiamand~
i cattolici al comune dovere d1
. concordij come lo furono
· ·1
essel e
sempre da che sors~ e Sl s v l up·
pò la lorp attività sociale,
I n mattinata a Palazzo Mad~tma sono intervenuti nel dijbattito polit ico sulle_ dlichiarazioni
programmatiche d~l govemo gli
on. R omita, Gina e Franza. Il
il eader socialdemocratico, pur rivolgendb molte critiche alla politica sociale &~l governo, si è
d~chiarato concorde con esso su=
gli obiettivi della sua politica
estera e sulla adesione al patto
atlantico, garanzia di pace.
Nel pomeriggio a Montecitorio hanno preso la parola tre dei
capi dei gruppi parlamentari :
Bettiol per la democrazia cristiana, Amadeo per il partito repu bblicano e Nenni per i social-fusionisti. Il primo oratore ha miuimizzato i dissensi in seno all
partito dii maggioranza defi11endbli prova d~ vitalità; t< solo i
partiti totall itari - ha d~tto Bet=
tiol - non conoscono crisi interne n . L'on. Amad~o ha illustrl'lto le ragioni d~lla adesione
d'el suo partito al nuovo gabinetto De Gast:>eri, mentre l'on.
Nenoi ha ripreso ile note critiche
della opposizione al!la azione governativa in campo estero ed interno .
Ieri sera intanto la d~rezione
nazionale e i gruppi parlamentari del partito liberale italiano
hanno tenuto una riunione regionale per esaminare le comu·
nic.azioni dell governo in rapporto al prossimo voto.
IL TRATTATO DI PACE COL GIAPPONE
22 Nazioni su 52 invitate
hanno tinora assicurato
Oi intervenire
TOKIO, 5.
La delegazione giapponese per
aa firma del trattato d'i pace alla
conferenza di San Francisco,
porterà con essa un lunghissimo
rapporto con documentazioni sul
G1appone, che sarà consegnata
ai delegati delle diverse nazioni
che saranno rappresentate cdlà
all'inizio di settembre. I ministri giapponesi degli esteri e delJe finanze stanno attualmente
mettendlo a punto i vari rapporti, pieni di statistiche. Il r apporto de'l ministro degli esteri si
interesserà d~lla posizione polia
tica giapponese e dlimostrerà che
la d~mocrazia è ormai sall damente radicata in Giappone. Il rapporto d~l ministro delle finanze
tratterà invece delle riparazioni,
e dimostrerà l'impossibilit à del
Gappone a pagare le rip}lrazioni
d~ guerra e la necessità degli accordi commercia1li con le nazioni
firmatarie d~l trattato di pace,
per permettere alla numerosa popolazione giapponese d~ esistere.
Frattanto a Washington il
Dipartimento d~ Stato ha annunciato ieri sera che ventidlu~ nazioni d~lle cinquantadue invit ate, hanno finora ufficialmente accettato di intervenire alla conferenza per Il a fuma del trattato
d~ pace giapponese a San F rancisco. TI Dipartimento di S tato
aggiunge che l'Un ione Sovietica
non è fra le ventidue nazioni che
hanno già accettat o.
Cadetti americani uiunli in Italia
NAPOLI, 6.
Proveniente dia Venezia ha atterrato all'aeroporto di Capodli,.
chino un trimotore della aeronautica militare italiana recante
a bordo una rappresentanza di
cadetti americani della « civil
air patrol )) . I n serata i cadetti
hanno partecipato ad u n ricevimento dato in Uoro onore. S ta ..
mane si recheranno a Capri.
Epiclemi~ nello Y emeo.
e aell 'lfeggia~
Nei giorni scorsi da varie agenzie
erano state diffuse notizie di una epidemia di peste scoppiata nello Yemen .
Notizie della t< Agence France Pres- ·
se>> dal Cairo, confermano or a l'esistenza dell'epidemia.
Dne missioni sanitarie eg iziane sono partite , una per il nord della Yemen e l'altra per l'Heggiaz meridionale, delegate dalla Organizzazione
.Mondiale della Sanità.
Le partenze dei pellegrini mussulmani dai porti eg iziani per la Mecca
sono sospese sino a nuova difq>06Ì1 zione.
-v r~
N. 183- pagina~
Il CJ rricre della Somalia
Arrivi e partenze
. E' giuuto ieri a :\fogndiscio, provcnacme da Xaimbi, il Cen. Dowlt;r,
Com:ual:lnte le forze dell' Est Airica,
venuto a ricambiare la visita fatta a
-suo tempo d:1l Comandante del Corpo
-di Sicurezza della Somalia.
TI ~n. Do" ler t: o.;pite del Ccn.
F errara.
Nel pomeriggio di ieri il Generale
Dowlcr !'i l! recato a rendere vi!\ita
ali' A mmin.is tratorc.
IL MALTEMPO
nell' Italia settentrionale
ROMA, Li.
Violentissimi nubifragi si sono scatenati ieri nel Veneto e in
Piemonte ove iJJ. maltempo contìnua. Nell'alto vicentino sono
slate distrutte le piantagioni d'i
tabacco del V\\l D'Astico. In
·~antumi Yetri e lucernari e mostre d'i negozi a Bassano del
Grappa. Ad Arsiero un fulmine
ha carbonizzato un boscaiuolo
che lavora,·a nei boschi della zona di valle delle Lante. Fortemente cdlpita la zona di Pieola e
.Conaiuolo Veneto dove la gran=
dine è caduta a chicchi che superavano i cento grammi.
Il maltempo ba infuriato nel
bellunese e nel Cadore dbve un
fulmine è entrato in una galleria
dei costruend:i impianti idroelettrici della zona propria mentre
cinque operai sta vano facendo
brillare una mina; fortunatamente la carica esp1osiva non è
stata toccata, ma i cinque operai
sono stati proiettati contro le pareti. Tre d'i essi sono in condizioni disperate e d'ue gravemente
nstionati .
Violenti temporali si sono ab=
battuti su Torino e nelle campagua circostanti: alberi divelti,
incendi di cascinal i, devastazione di raccolti. L'autostrada Milano-Torino è stata interrotta
~r alcune ore da!Qa caduta di
tronchi dJ'a1beri.
Note .d i Sport
MOTOCICLISMO
Di fronte ad oltre s o mila persone
si è svolto a Senigallia il VII Circuito
Motociclistico. Le due gare per le 250
e le 5 00 cono state vinte da Lecci e
Lorenzetti, ma i titoli di campioni !>ono andati a Nello Pagani e Bruuo
R uffo.
***
AUTOMOBJ LISMO
Si t svolto ieri il Giro Automobilistico delle Calabrie. La graude manife:.tazion e ha ottenuto il ma~;.i mo s uccesso, per la partecipazione dj un uumeroso pubblico c per il concorso dci
piloti. La gara è stata vinta da Giulio Cobianc~a, che '>i è imposto nettamente con la sua 11 Osca J>. Dracco si
è ritirato per un guasto.
PUGILATO
Tn un incontro di ~putato 1en sera
a Buenos Aires , il pugile argentino
Merentino ha battuto ai punti il campione italiano dei pesi medi, Minelli.
Ambedue i _pugi li hanno lottato cou
accanimento, Ìlllpegnando tutte le 1<'ro forze nelle dodici riprese dell'incontro.
CRONACA CITTADINA.
============~====~~--~~=
I vincitori del concorso
per allievi maestri somali
L'llfficio Sanità ed Istruzione Puhblicu comunica i nominativi dei vincitori del concorso per allievi maestri,
disposti in ordine di graduatoria.
\.li interessati possono prendere visione de:l punteggio neg li elenchi ~­
spos ti nell'atrio della Scuola Elementare· di Corso Italia.
r. Iusuf Ahmed - 2 • .Jvrohamecl
Gimtla E lmi - 3· Fatuma Ahmcd Almi - 4· ~aviglio Giuseppina - 5· Mo-
festeggiato il "Neirus"
Xei giorni 3, 4, 5 e 6 agosto le popolazioni di :\logadi;,cio hanno festeggiato la fine dell'anno stagionale somalo c l'inizio del nuovo.
Per tre giorni le strade c le pia1.ze
hanno vbto un succedersi di gruppi
in festa che eseguivano fantasie di
masse.
Dopo aver reso omaggio alle tombe
dei Santoni, le popolazioni festan~i
hanno percorso le vie della città e !\0·
no !>filate davanti alla sede del Commissariato e della Residenza per rendere omaggio all'Amministrazione.
. L'anno stagionale <C Neirus >> è esattamente di 365 giorni s uddivisi in
12 mesi di 30 giorni ciascuno al ter·
mine dei quali !\i aggiungono 5 g iorni, chiamati <f scianta ruglò >l. Durante questi ultimi 5 giorni, g li sciambisti si astengono dalle semine e da
altri atti, nerchè li ritengono poco
fortunati. Trasc-orso però questo breve periodo, si dà ini;do ai fe!\teggiamenti che sono tma invocazione a Dio
di voler ehrgire una buona annata.
Juventus-Arsenal 3a1
T utto è andato secondo le previsioni. La Juventus, dimostratasi squadra
più amalgamata ed omogenea, ha facilmente conquistato la vittoria :1i
danni dell' Arsenal.
La partita si è giocata su un terreno non in ottime. condizioni, per la
pioggia caduta nei giorni precedenti,
e ciò ha determinato la mediocre prestazione di alcuni elementi che, vu r
non essendo compioni, tuttavia banno
ben fi.g urato nelle precedenti gare.
La Juventus ha imbastito delle azioni pericolose, in quanto si è dimostrata più insidiosa all'attacco e pii't
spigliata.
Anche all' Arsenal :;i sono presentate deUc ·favorevolissime occasioni, ma
~no state banalmente sciupate.
Comunque la vittoria ba premiato
i migliori in campo. I ragazzi dell' Arsenal non si debbono abbattere
per questa sconfitta che non ha atèuu
valore, anzi, si dovrebbero, a nostro
parere, bene allenare per prendersi In
rivincita che poi, a consc~mirla, non ~
una impresa difficile.
E' deceduto questa mattina a Mogadiscio, alle ore 9 · . ·
FONDAniN I GENNARO
addetto alla Residenza di Dur Acabu.
Funzionari ed impiegati dell' Amminis trazione ne danno l'annuncio
esprimendo il più vivo rammarico c le
più sentite condoglianze alla famigl ia.
I f"lmerali avranno lnogo domani
alle ore. 7, partendo dall'Ospedale Dc
Martino.
hamed T;;mnil MohHmcd - 6. Giuseppe Ibrahim Hu:.:.~.: u - 7· 1\lohamed
Abdullc 1\Cohamud - 8. Mohamed
Mohamud C:iama -q. Abdulcadir Mo·
hnmcd Mohamud - 10. Ascia 1\Iohamcd - 11. Mohamed Rassan Egal 12. ì\rohamcd Mohamud Mohamed 1 :;. Scckn Bi n Scck Abdnlle - 14. 'l'ahi
Mussa - rs. Abdulcarim Abdò Mohamcd - r6. Mohamud Abù Abascek Ti. Ahdi Nur Ahmed.
DOllETTINO DEllE STRADE
Pista per Merc:a: transitabile.
Pista Merc:a-Geli b : non transitabile.
Pista Afgoi-Uanle Uen·Baidoa: ria.
per ta al t raffico.
Pista per Audegle : non transitabile.
La st rada per Garissa nel Keo ya, nel
tratto Li boi-Hagodera è transitabi·
le per soli autocarri.
Radio sperimentale di Mogadiscio
-
PROGRAMMA
del giorno 7 agosto 1951
T rasmissioni in ling ua somala :
17,15 Apertura s tazione e musica :iprodotta.
17,19 Un 11 Gabai 11 cantato da Assan
Osman.
17,24 11 Hello l>, canta l\Iahamud Elmi.
17,35 Giornale Radio.
rS,oo n Hello 11 , canta Mohamed Farab.
r8,o8 l\Iusica riprodotta e chiusura.
T rasmissione in lingua italiana:
20 ,00 Apertura s tazio11e.
20,01 :\fusi::-a leggera riprodotta.
20,25 Giornale Radio.
20,35 Pro~ramma Campari - u Solisti
celebri )). Musiche di Sarasate,
Baffini, Chopin, Schuman é
Rubenstein, nelle esecuzioni di
Yebudi .M:enubin, Arturo Benedetti, Michelangeli e Pablo
Casal s.
2 r .oo Fine trasmissione.
A
~
BOLLETTI NO METEOROLOGtc
Osservatorio prlncl~ale dl Mogadisc~
Temperatura m~s:11ma
CO 2
T emperatura m111tma
CO 2 2 ' .
Pioggia caduta
mm 0 '~
Afgoi
· '4
Altezza fium e Sccbcli
m. r, 4•
Belet Uen
Altezza fium e Sccbcli
m. o,$!. ,
Lugh Fcrrandi
Altezza fium e Giuba
Giorno 8 agosto 1951
Alta marca : ore 07 ,o .c; cd ore 19, 07
Bassa marca: ore 00,52 ed ore 1 ~,•)3
g:
-
COMUNICATO
Il sotoscritto Traversi Franco, comunica alla s ua Spctabilc Clientela
di aver ript eso la direzione della Ditta_
DELMAR es-;endo il Sig. Casoli Aldo.
cessato dalle sue funzioni di Jtrocu.
ratore.
F ranco T raversi
~ ""~ ad 9UUM ~
Cinema Benadir - t< Fath al Massar •
(film Arabo - ultima volta).
Cinema El Gab - 11 Doppio gioco •~
Segue nuovo documentario.
Cinema-Teatro H amar - ,, Gli Eroi
dell'Isola ,, e Giornale Universal.
Cinema Imperiale - u Fatalità ,,.
Cinema Missione - (ore 8,20) u Glt
Avvoltoi ,, .
Suverc:inema - 11 La vi ta è nostra >l Segue: nuova Settimana Tncom sr6>
2>4 1ltUMII
V ia
R oma 80
-trnverefe articoli per rum
Stoffa da tendaggio
Stoffa per sedie s draio
Sedie lucidate
Sedie con tela (tipo Viareggio)
Divao~ sedile cm. l 18 x 43
Letti in ferro
Brandine pieghevoli
Lettini e Culle
Bic:ic:lette per d onna
Bjc:ic:lette per ragazzi
Accessori per Bici
Palloni cuoio per ragazzi
Reti per gi uoco calcio
Articoli da scherma
Guantoni per pugili
Tavolini da t he
RO~A
con I".AOEN AIRWAYS, e la "O.O.A.C..,
MOGADISCIO -NAIROBI con i DC 3 dell' "ADEN AIRWAYS..
NAIROBI-ROMA con i quadrimofori della "B.O.A.C...
V iaggio di andata So. 2500 '
Andata e Ritorno So. 4500
Nel cosio del hiollello è inclusa una sosia a NAIROBI di 48 ore a spese dalla compaQIWa
Per informa~ioni e Pl'~notazioni r ivolgersi alla
M/ TCflELL COTTS & Co. (E.A .) Ltd. l
Corso Vittorio- "Eaiaauele - MOGADISCIO
Q uesta sera al SU.PERCINE:M.A L!orotby M c GUIRB, Robert YOUNG, Mary ASTOR, G. PATRIK in
~~ lA·· ·V ITA
J?RI,MA
VJSIONE
ASSOLUTA
J
·-1 ' :· HOSTAA ~~
)
7
11 festival Mon~iale ~ella Gioventù
~e~ina ~ella politica sovietica
BO?\K, :1gosto.
ln Germania , nella zona di occupazione so,·ìetica, g li operai
anno dovuto versare un 'ora di
u<>a per ben dieci settoimane; ai
i;,·ani sono state tolte le ferie.
Pochi mesi fa radio Pekino daa notizia di un g rande processo
i massa celebrato contro alcuni
del popolo cinese ,, .
1 traditori
Tel corso di detto processo, preisava l'emittente comunista, u3 donna era stata accusat a d'a l=
propria figl ia , una giovane
tudentessa, la quale alla fine ae,·a chiesto la condanna d~lla
adre .dia pena capita le . Parti!are importante: il processo,
lebrnto davanti a gra n massa
i popolo, era stato anche radioiffuso.
Ac"cuse di una simile mostruodiseducazione · dei g iovani, oata dal comuni.smo, erano ·g ià
te form ulate in libri o nella
tampa dei paesi liberi: Ma il
tore occidentale, d'i .fropte ad
se, restava quasi sempre .inedulo, riuscendbg li difficile
mprendere come si potessé
ingere un figlio ad accusare e
adire i propri genitori. La stes•
ammissione comunis ta dimora ora quanto c,iò fosse vero.
L'a gioventù, d~l resto, è il
mpo s ul quale i mar xisti conntrano i loro sforzi maggiori .
er due ragioni: perché essa coituisce il settore più facilmen·influenzabile e perché i giovadi oggi sono i cittadini, e quingli elettori, di dbmani. Moti=
' questo, che ha maggior valoed attualità in quei paesi in
i 'il comun'isino non è riuscito
conquis tare' ton la viote·nza iQ
tere. r\egli · altri né cittadini
elettori hanno ·eccessiva ·i mrtanza. Naturalmente ' nei paedemocratici si procede con tutun sistema dJi mimetizzazione,
quale tuttavia riesce d~fficilnte a coprire il color rosso che
1lla base.
Prendere adi esempio il F e!>til Mond~alle della Gioventù,
si svolge nella zona orienta•
di Berlino . E' stato un invito
o)to ai giova ni di tutto . il
ndo per un cr in contro n a·che,·ole, cu lturaJe, arti stico,
rtivo: per Ila pace, si dljce,
r la comprensione e l'armonia
i popoli. ·
lJfficiwlment~ la manifest az ÌO'
' l
e ora chiamat a c< Festtva
ndliale' dei Giovan i e dcgti
lettere che partono dalla Gcnua~rientale vieue ora appv~tc.
un lun bro con lo slogan :
11
Fe!>~i,•al .i\llondiale, un colpo c:ontro 1 guarrafondai )) .
.Sport, cultura, pace. Qual!!
mu·aggio mig liore per dei •novani Ma solle,·iamo un poc~ i veli attorno alla cc Casa della (;io·
ventù dd Mondo ,, su li) a Akxanderplatz, nella Berlino orientale, ove ha sede il Comitato
Internazionale del F esti\ al. La
manifestazione \'enne propos ta
per la prima volta a Vien1.a ta.:l
novembre dellll 'anno scorso , ad
una riunione del Consiglio della
Federazione Mondiale dell~:. Gioventù. Sorse un Comitato organizzatiyo del quale fa~.:eva parte
anche l'Un ione Internazio11ale
degli Studenti, la F ederazione
Democratica Internazionale citlle Donne, la Federazione lVlou=
diale dei Sindacati, l'Assocìazione Internazionale dei Giuris ti Democratici, ecc. Ora queste
organizzazioni hanno un carattere in comune: sono tutte :iuminat e d'ai comunisti.
I nfatti, ad esempio, il Presidente della Federazione Mond'i ale della Gioventù D emocratica è
Enrico Berlinguer, capo della
sezione g iovanile del partito co=
munista italiano j segretario generale ne è Jacques Dennis, un
comunista francese. Presidente
dell'Unione I nternazionale degli
Studen fi è il comunista· cecoslovacca Josef Grobmann; segretario generale Giovanni Berling uer, comunista italiano.
Kon vi è d'ubbia quindi che si
tratti di s trumenti del Com inform. Sono note del resto le varie manovre con 1le quali i comu=
nisti sono g iunti a fare di questi due organismi dei feudi marxisti. Per precisarne ancor me•Ylìo il carattere basterà pensare
: quelli che erano gli scopi ?rig inari del movimen ~o _mon~'iaJle
della gioventà, scop1 ctoé d1 assistenza ai giovani, dì fratellan•
za, d~ g iustizia sociale n<:i campi &l lavoro, d'ella cu1t:u~a,, ecc.,
e confrontarli, adi esemp10, con
alcuni dei punti conte~ nti _ne~
Manifesto lanciato ai gwvam dt
tutti i pa~si dopo ill H <?ongr~s­
s0 Mandiale d'e lla Gwvf!ntu
.. d if :
condanna dei preparatlvt
ensivi deU'Occidente~ a?~el~o per
appoagiare « l'itfvll1Clbtle esercito dei sostenitori della pace. ca. to dalla possente Umone
peggta
1
111a
(l
lita eswlt... zioue della Russia, la
soltta condanna degli altri pae~ t.
lJel resto proprio il giornale del
Conunform, 111 data U gtugn(J
1U5U, scriveva che 11 denunctan•
do l 'odiosa e calunniosa campa•
gua di vi lipendio dell'U nione SoYielica e delle D emocrazie Popolari, la Fed~razione Moud1alc
della Gioventù Demo<.:ratica cita
la Gioventù Sovietica come modello per 1la giov<!ntù di tutto il
mondo >> . Sulle u dipendenze ,,
del .Movimento possono s ussistere diubbi?
Cultura, arte, sport, pact ,
non sono quind i altro che un paravento del1le manovre comuni·
ste; il Festival di Berlino in sostanza si risolve in w1 'altra manifestazione di quei u partigiani
della pace ,, di cui nessuno si sog na più di negare la di pendenza
dalla Russia e d'al Cominform.
:\ou per niente il Movimento
Sportivo nel settore orientale
d'ella Germania ha pubblicato
un manifesto in cui è detto :
cc Noi sportivi ci impegniamo a
mobilitare la popdlazione della
Berlino occidentale, testa di ponte dei preparativi bellici americani, per la lotta contro la rimilitarizzazione e per la salvaguar=
dia della pace. Ci impegniamo
altresì a s tudtia re ~a scienza più
progressiva, il marxismo-ler inismo >> .
Naturail mente un programma
come quello del Festival Mondiale della Gioventù richiede
spese di centinaia di milioni d'i
marchi . Sarà interessante sapere che, adi esempio, · gli operai
delle fabbriche .di proprietà dello Stato, ne!fa zona di occupazio=
ne sovietica; hanno dovuto versare un'ora di paga ·alla settimana per ben dieci s.e ttimane. Dei
giovani. partecipanti al Festival,
circa un milione e quattrocentomila sonò èostifuifi' dai' membri
del Movimento giovanile del'la
Germania orientalle, ai quali, appunto per l 'occasione, sono state
abolite le ferie.
Le grand~ manifes tazioni cu l•
turali e sportiYe (fra l 'altro una
speciale (( marcia della pace •>
compiuta da 10.000 sportivi, esibizioni dei calciatori sovietici
della cc Dynamo , e dlel podista
cecoslovacco, Zaropeck}, non saranno quind·i ailtro che cose apparentemente innocue per attirare i g iovani che sono ancora
politicamente immaturi , mentre
il significatò vero del 'Festival
sa rà proprio quello dì una d'imo!>trazione politica, secondo i t e=
mi e gli slogans ispirati da Mosca e di attualità in questo momento.
~~ ::sto
195 1
Gli Assi dell'automobilismo
al 2• circuito di Pescara
PESCARA, 5.
E' stata confermata la partecipazione al secondo circuito elfi
Pescara che si d'isputerà il 15 agosto prossimo, d~i corridori Ascari, Villoresi e Gonzales. H anno inviato la loro ad'esiòne anche
munerosi altri corridori fra ncesi adi inglesi.
Vitloria di De Santi
al Giro ciclistino della Germaniq
R OMA, 5.
L'ita'liano Guidb De Santi ha
vinto il giro ciclistico della Germania precedendo lo svizzero
Fritz Schaer e il belga Ray~
mondi Impanis. L'ultima t appa
è stata vita dal tedesco Ludwig
Hoerman. Il corrìdor~ italiano
ha rilevato ottime dbti di continuità sia in salita che in pianura
ed è riuscito a battere ne'l~a tap!
pa a cronom~t;o uno speciaiistà
'
quale il belga Impanis..
Autoattrezzatura
".BERCO,
Rettifica "BERCO, WB JlO
Pressa fdrauHca "BERCO,
Ton. 50
P1·onte consegne :
S. A. 1..E~. M~. A.stabtle Croce del Sud
Telef. 49 - MOGADISCIO
~d:~:n:ti~r:Jer~Ia~p~a:ce~'~':_~_:st~!ll:c~S~o,~·ie~ti~ca_,_,._c_o_'i__·!-s-=
ed=e.-.:S=soA
· ~:N::::I::)~~~:;:{~J:N~;~~~
_
· ~O~R~O~L~O~G;:;E;,Rt;-~~~A~~
La Dift3 A~;. Eleo~
C<u.~so
... o
(p;..:. ....o
:R e g• •
R•u·
Impé~~EFICERIA
Per .. LA SETTIMANA DEL· FERRAGOSTO." Sconli speciali a tuili. i. Sino. Clienli t
Articoli di Orol~geri.a sc~ntç> del 15 p-er cento
Articoli di Oreficeria sconto de l 10 p'Jr cen °
~
~,.......
·
l Sigg . Clienti potranno usufruire di c!etli
sconti daii'S a l :1.4 AlitOSt:O
N. 183 - p
agì na i
·u L.TIME
NOTIZIE
IL PETROLIO DELL'IRAN
Primi colloqui anglo-americani
alla residenza della delegazione britannica
··-·-··
TEHERAN, G.
La prima conver sazionee tra
le d~legazioni britannica edl ir::tniana per risolvere l a questione
del petrolio ha avuto inizio nel
tardb pomeriggio a Palazzo Sahab Garanieh, residenza dei
rappresentanti inglesi.
La delegazione iraniana è presieduta d~l ministro delQe finan=
ze Mohamed Ali Varasteh.
Da parte sua la commissione
iraniana del petrolio h a designato ques ta mattina tre senatori
per rappresentarla presso la
missione britannica.
Nei circoli autorizzati inglesi
si d~chiara che questa prima confer~nza h a anzitutto il carattere
di sond~ggio, ma non è da escludere che esamini l'opportunità
di formulare un ordine d~l giorno. In ogni caso Il a d~legazione
~OTIZIE
~o~~
11 Corriere della Somalia
7 agosto 195 1
britannica ha già preparato un
p1·ogetto in questo senso .
D'altra parte viene an nunciato che la missione britannica
presieduta d'al Lord d~l Si g illo
Privato e ministro delQe materie
prime Richar Stokes partirà d'o,
mani mattina per Abad'a n per
rientrare a Teheran mercoledì
mattina. Si ritiene che Hat-riman accompagnerà la delegazione nel suo viaggio alla città del'l e raffinerie.
Teheran festeggia oggi il 43"
anniversario della costituzione.
Nessun· ricevimento o manifestazione aYrà luogo per questa
occas ione; s i prevede soltanto
che la rad'io trasmetterà i d'iscorsi dello Scià e del Presidente del
Cons ig lio Mossadeq per celebra=
re l 'anniversario.
DAL
~EDIO
la situazione dei cantieri li~~
- --
1 REAli D'EGITTO A SAN REMO
<}ENOVA, 6.
All'attività svolta .dal sindaco..,
Genova, on. P er tu s10, per ott '~~
nuove commesse di lavoro Per :n~~
dustrie liguri, il ministro per 1 e lJl.
rina mercantile, on. Cappa, gli ~a~
viato il seguente telegramma:
lJl.
<< Ho ottenuto oggi dalla setr
commissione permanente senso un~
provar-ione in sede referente dis afl.
c'li legge interessante costruzione egllrJ
honave venticinquemila per Ansat~r.
0
Giovedl prossimo l'on. Pert .1
510
parteciperà a . Roma
ad una riun~IOJJt
.
indetta d a l mmtstro Cappa per pr
dere all'esame della situazione~:
cantieri.
et
La Regina Narriman
alla prima dell' Aida
ROMA, G.
Alla prima di u Aid~ " da tasi in serata d~ gala a Sanremo ba
·
· · sera
.
adi un
partec1pato
1en
, oltre
.
.
pubblico di circa lr~lD 111a persone, la Regina d'Egltto che, come è noto, è ospite di Sanremo,
col Re ed il seguito.
11 IIMontecuccoli" ad Aloeri
ROMA, 6.
La permanenza adi A1lgeri dlell'incrociatore della marina da
cruerra italiana « Montecuccoli ))
"~ >Lati_ o)>~ll_ uaUi
~
terminerà oggi. Il comandante
dell'incrociatore,· alla presenza
•.r. Wl i:O:):JI ~kL)ll Jl
..;-:•: i ...;
...,'6_, ~)=-" J"'...JI_, .:.)I_Jr, '":":~) ~
\.S_;>-'11 ~f' .....il:i l.~:._,: J'( .,si ;)J\~
.;.._...~.~ _, . .:.1."'•:-ll , .:,l_, Wl> -l} ~:Il :..::""
.:, J)l_, (,Sco hll ' 9_,1 _,:li_, .>):il l) (
.!li J) l
J.) .,.:)l .w. J..,~ lJ t.. .... , i •
~jl.-j _;')1.:~1 J: v- I:JI_, ?. ;,~:li -l:~
..,1-l-:-.1 j" k.~ll Uco l) ril-l~.,
-~.~lj ~ 1$_,: ...11 -l;Jl l..i• Jl:-t:... i
il_,; :: ; J>k..')l
• .ico .J=oc~ J
j_,i_ Jll (l?_,;.;l) J -~lj.ll_, ..JW
d~lle autorità civili e militari algerine ba deposto una corona di
fiori dinanzi ailla s tele dedicata
t.'
alla memoria d'ei marinai cadu•
ti. In serata gli ufficiali hanno
offerto un ricevimento a bordo
•
-
O:RIE.NTE
La collaborazione turca
nel Medio Oriente
l
striali e commerciali italiane,
che nonostante ripetuti inviti a
intensificare la loro attività nel
vicino e med'io Oriente si sono finora dli sinteressati di questi importanti mercati.
ISTANBUL, 6 (Mondar).
l dirii'enti turchi, in vista della
prossima ammissione della Turchia
nel Patto Atlantico, studiano il problema della collaborazione turca, qu:lle membro della comunìtà atlantica,
alla difesa del Medio Oriente, insieme alle forze americane, inglesi e
francesi . ...
ROMA, 6.
L'orientamento turco attuale coinLa commissione interni del Senato,
cide col pensiero degli altri Paesi ocha completato l'esame referente del
cidentali e cioè che la difesa del .Medisegno di legge per la repressione
dio Oriente è essenziale dal punto di
delle attività fasciste.
vista economico e strategico per la
Xella riunione di ieri consezie:1te
difesa dell'Europa. Perciò la Turchia
il )finistro dell'Interno,' sono stare
·è pronta ad affrontare i compiti che
apport~te delle modifiche al testo go.
le spetteranno in questa 1..ona, in col\'ernahvo ed è stato dato incarico al
laborazione con i Paesi interessati. Si
relatore,
on. Boggiano-Pico, di sosteprevede che dopo l'ingresso ufficiale
tedesca
nere la nuova formula7.ione del dibatdella Turchia nel P. A., negoziati etito in assemblea.
stremamente importanti avranno luo_go con i Paesi occidentali e del Vici. Tra ~e nonne approvate ieri per la
no Oriente, per una pratica colla bo- BEIRUT, agosto (Mond'a r).
d~scusswne in aula, è quella che colrazione turca alla difesa mediterraI rapporti commerciali fra il p~sce, con la reclusione fino a due annea.
. Liba no e la Germania Occ id~n- Ili c la multa fino a mezzo milione
Nei circoli t~uch~ non si nasco?Je tale prenderanno presto un no= coloro <:he pubblicamente esaltino e~
che la morte dt Rytad es-Solh e d1 re 1
1t
]
·1
s·
·
sp?nentt, principi, fatti o metodi pr?Abdallah, ha privato la Turchia di
evo: SVI uppo. l annunc1a che pn del fascismo.
elementi preziosi per la collaborazione prossuuamente una delegazirme
Se il fatto è commesso con la stamcon i Pa~i arabi. Ma si spera che si commerciale libanese capeggiata pa o con altro mezzo di propaganda
possa amvare ad un compromesso ta- da S. E. Ernile El Koury mini- la pena è aumentata Tra le no .
·
·
·
rme
le da permettere un'effettiva stabiliz- stro d'el Liban 0
R
' .· .
prevtste nella riunione d"1 . . d l
• •
ICTJ
e J.1
zazione nel · Medio Oriente e quindi
,
a
orna, St te- COI111111SSIO!le
è anche }
.
ad una partecipazione politica e miti- c~era a Bo~n all)o scopo di stu- in sede lo ,
.
a sospensione
.
cale o 111 sede na?.ionale del
tare della Turchia, alla quale sarebbe cltare 1e bast per la conclusione movimento
o dell'assoct·a·
.
l a ctu.
·
··
ztone
riservato il posto direttivo nei con- di un trattato d i commercio che a tftvttà
costituisca 1111 pericolo
fronti dei P~esi arabo-mussulmani.
possa favorire gli scamb1· f. · per l'ordine pubblico e qu l
gdray:
·
1·1 a t emes1
· . · .
1a 1
o
. d"
.
a ora a"'h
F ra ttan t o net· cuco
S1 ndu p
· N 1
·
.
rg?n1
'
polt?.ia
giudiziaria
si"
stat-to
parla di un accordo militare difensivo
e ,. aes1. . e prossimO autun- 111VI3to
' "all'
·
.
rapporto
dalle
antorità
greco-tnrco, in base al quale IO divi- no l mdustna tedesca aprirà u- tontà giudiziaria per
' • . ausioni greche combatterebbero a fìan- na importante Mostra Campio- litti previsti dalla l Qlta1cuno det deegge.
co delle ~5 turch: già equipaggiate naria a Beirut e a Damasco. No=
con matenale amencauo.
tizie d'a Amman informano che
g li esponenti d'el commer cio
n1
g iordanico hanno deciso d1 invitn
1
tare g li ~spositori tedeschi a tra- ROMA, 6.
a
sportare più tarclli l a Mostra InAltri 55 operai s
. .
dus triale anche adi Amman db- forma t· ·1
'
peclahzzati
11
1
n
quarto sca )'
·
ve l'industria tedesca s i v~ af~avo.ratorj italiani ed g ton.e d~
AMMAN, 6 (Mondar) .
ferm a ndb con grand'e rapidità. tmptegati dalla
A amencatu
Viene confermata, nonostante i re- In tutto iQ vicino Oriente la Ge -_ •
H
ramco li
1
Importanti lavor· ·
per
centi luttuosi avvenimenti che hanno
.l lll corso nei
turbato la vita della Giordania, la mania sta conquistando uno dei P07.7.i c1Ji
petrolio nell'A
.
partecipazione ufficiale a-iordenica alla primi posti, profittando anche Saudii ta
.
rab1a
50110
.'
parttti · .·
d ell'abu lia d'elle categorie indu- C .
Fiera di Bari.
Iamptno a lla volt ...:~~D tett da
a '-l!l. harha m.
la leone per la repressione
del neo-fasmsmo
Importante Mostra Industriale
a Damasco. Beirut e Amman
La Giordania assicura
la sua collaborazione
alla Fiera di Bari
Altri operai italia .
. A
rabia Saud. t
J
.... ) } •
r
della nave alle autorità algerine.
.;:..· '(._>-_,-al 1$Ì ;..ll_JÌ
Già sin dall'anno s~orso, . i colloqui
che una missione economica della
Giordania ebbe alla Fiera del Levante con uomini d'affari italiani e stranieri, misero in luce non soltanto la
possibilità di lavoro che offre quel
Paese che si presenta in via di evolu?.ione, ma anche come i nostri prodotti finiti trovino nel Levante ottime
possibilità di assorbimento.
La Giordania è interessata in modo
particolare all'importa:done dall'Itali.1
di grandi molini, di apparecchi scientifici, sanitari, ferramenta, macchine
in genere, motori elettrici, contatori,
automobili; ed all'esporta1.ione di
g-rano, orzo. fosfati, marmi di tip()
differente da quello italiano, pelli .
legnami.
-
.;1> J\ J~~l·
(.,>.~;.:.> ..r...r.) ~~ il~
\ r Jl i-i:.. ;.ùJl
.
i."')l.:ll i'· ')l ,_:1: ...~~: jl • )1;.
. :_,• . J 1:11 •_,}l l) .,> ( ;,.~.:=JI -l;~
c_l:...ll J .;..ll.:Jl •_,}1, _;..aJl .j
.;:..:!(,
..:_,• jl(, i . j
J C: 1)1
11;; . li:; 1 ~_1 c:..l:-JI
):li r' ...~"''-'
.:.l.~colli\1_, jl
Ì..-'=:.> .!l l::. ~1_, ~..,l..QI_, '"='-'.;JI_, •
_,iJI r-•i. r-: >l:.JI 1.~A Jl?--.)1
Jjll ._,L,.:__, ~>!.::.::_:'~,..,l;.,:. ~;
'-""')'>
'·='> il;:<11
~ ~-\1 1.$.::•~_, J;.. )l~
'"=' l.a.JI_, '="'-'t·,ll_, -:-'Wl_, J'"l~l 1.:;>d.
. :_,_..ili ._>_,iii Jl~olJ :--1.. u,
1,:')1.?'"1_, ~::;JI .leo ;))W l~l~ t.
.:..UI_,
_,
Il jk• -l;. J
..ll l .·i$
,_,)\JI
.
• .Y
.
J
<~-;l Ji:i 9.~:=->..r. .r. il;:-i .;..:'( jl
~:Il!..! j leo ')l J<=-: r-1; 1:5;.::_):11 -A;-11
..1> ~LI
1
.-.:~
d l~ J ;..ll~l •.ico lJl:..l I.J
i~ 1J l • .ico J ~;:. l~
.:..:.i:i
...,..;~1_, Ìt.:JI 1'"1>.)~ j~ r-:>-J .jl/
l
.
..
J • f;""') l
.
~
~-l?",, ;11....''~1 ~,:~:.
~-' > j _, ...., • .,>~ ,:)j•
.:..1- Jl 0:~}~1 ,..:--I_,JI •.i11 '"='~~~~ J
~~:~ l:• .:_.~;JI '-.~. Jl<. »b ~
._,iJI
;.l._
r-o-1~ 0"J r-co~t;U ~/ IJ:J>LI, .~:.11_, ~;JI li! JJ-l<:-. Jl
J .:..~:~, s:;.._,Ì l) l -"J JJi:_,
!'
r-'Ì ._>.ili •ì\.~1 di~ l) ~~-" J~
.;..: ~ ~
-Il ) I·JI
l .., • .J-".
· r1 ~· ~ J' r~)~~
•
.:,I..,Li:'-': I_,Ji)'
i l-ll......~l_,
,i_, SJo:.>.r...l. il;~; l,•
..,.....~.;JI ·,_,~;et~> il:~l
)~ ~l 1.51~1.>:. J • L:JI, J~)l .l.
r-s~ .;:..,;» .; »-' ,;JI r,:.;)i i,;\• ;JJ;
leo_,~!;'
•
Ù
l_~~~
~ }\
0'J
.:,l ) 1-11
l
~~••
,,
~.il> Jl<:~l Jl ;JJ~
•'l .
~..)
.;)[,
. :_,•
l.,~.~~>
•
t..,~il,
l.:t
,::,')\~·~""
r-•.J ;Il.... ~l jl...iJ Jl j; ~l
j
l
p
./~· Il J
'":'_,lì ..) il<!;.: . ;-l;~• .::..,.~., IJ ;:
t. l
-l•: > .:_...,"JI • .i,l r-•''J.:~I ~): v' _
eSI ,.
:• - ,, l · • .t;
-
'=" J ; :.,cr. .r.
'"'=~·
J:... ..~•!:; -lti ' ~- _,')t;•
J l_! j~ · I:JI C:..J:JI
..:.,_ ,;~
•..u;
c:..: t_
il=~· 0 ......
•.1'?'
ù
-ì.:J \ ' ,
l.iY.
et~
.
J~·
•
J
~.y.JI ;;._/
J>Y.
IL CORBIERE DE~LA SDMIIìll
l
l
MOGADISCIO
Direzione: Telef. A.F.I.S.
Redazione: 'felef. A.F,I.S.
Cronaca;
Telef. A.F.I.S.
21:
21
==--ABBONAMENTI -
~OGADISCIO l
Q UOTIDIANO DI
30
•
PUBBLICITA'. Age t P
.
.
centimetro d' lt . n e orro · Ltbrena Impero, Tel. 98. Tariffa·inserzioni: uer
nar0 l
. l a ezza largh. I colonna: So. 2 - Annunzi economici: Cent. 25 a
,...
a, mtn. Io parole· La Direz1'one s1· nserva
·
· di non accettare g l'1 ordim·
1'l d'1ntto
*
A
MERCOLEOI 8 AGOST0 ·1951
Il N 8
p
lO t
nno . ' l
4 .
(Numer1· ar·retrati'
rezzo
1'l
Annuale So. 30 • S~
t
emes rate So. 16 • Trimestrale So. 8,50 • Annuale, ridotto, -per uffici pubblici So. 'Z;';
SI NTOMI DI DISTENSIONE IN CORBA
l
CII . •
doppt'o)
VERSO LA CONCLUSIONE DEL DI.BATTITO PARLAMENTARE
PROBABILE RIPRESA DE GASPERI REPLICHERA' OGGI
delle trattative di Kaesong
a Palazzo Madama
Il 'Jnessctggio di Ridgtvay ai n o'r d-co1·eani
Subito dopo vi don ·ebbe essere il voto di fiducia.
Ln, mozione Cingolani ...31acrelli
T OKlO, 7.
tà allleata, dopo avere avanzato
ln Corea l 'atteggiamento t:i- dii dlue chilometri, ba incontrato
nese ha ass unto una inattesa for- un battaglione nemico, il quale
ma conciliante che starebbe a d~­ a tutta prima si è dlisperso, e in
mostrare Il desiderio di poter r.i= seguito ha contrattaccato.
p rendere in fretta a discutere ed
L'aviazione alleata è interve.a giungere presto ad una conclu- nuta per appoggiare le truppe
.sione . Sembra insomma che l 'in- terrestri. L'avversario, mentre
cidente degli scorsi giorni abbia ne!l settore occidentale è rimasto
prepa~ato la strad~ verso . una sulla difensiva, nel settore cen- ·
maggiOr~ comprensiOne reciprotrale, a sud d~ Kumsong h a at=
.ca. Sintomi di tale distensione si taccato fortemente. D urante un
.sono avuti dopo che il Coman= combattimento d~1rato otto ore, i
..I~nte i n Capo delle Forze delle cinesi hanno lasciato sul terreno
Nazioni Unite in Corea, genera- 34 morti e poi si sono ritirati.
te Ridg \\'ay, ha annunciato di aAltri attacchi nella mattinata
·vere inviato al Q. G. nord-co1·ea- sono stati respinti nella stessa
no un messaggio in cui egli d~= zona, ma nel pomeriggio un bat.chiara di essere pronto a ripren= taglione ha ripreso i combattimenti edl ha lanciato un forte
<l~re i negoziati d~ Kaesong « a
patto che siano rispettate in mo- sbarramento d~ artiglieria, e
-<lo completo le garanzie relative bombardato ne linee alleate.
.alla neutralizzazione della zona
Fra Yanggu e la costa orien<li Kaesong stessa.
taile vi sono state numerose sca(( Qualsiasi ulteriore mancan- ramucce fra piccoli gruppi dij
za, relativamente a questo punto truppe dell 'ONU e quelle avver=
avverte Ridgway - verrà in- sane.
terpretata come un atto delibera= ============~
to da pa1ie vostra, . inteso a por-
ROMA, ~ matt.
lontà espressa dal Governo per
La discussione in Parlament•> la realizzazione d~lle già iniziate
sulile dichiarazioni d'el Govern'> le<m
i socia'li ' tra le qua>li di pri=
/":>,l '
si avvia rapidamente. alla con· maria importanza la riforma aelusione. Fra oggi e domani w- graria; riaffermando: primo, la
fatti si prevede che si avrà il vo- propria fìd'ucia al patto atlantico
todi fìdlucia s ul nuovo Gabinetto. come patto di pace nella solidaL'esito della• votazione non la= rietà democratica e valido struscia adito a dubbi dopo la . d~ci- mento contro tutte le aggressiosione presa ieri dai gruppi par- ni. Secondo, il diritto d'ell'ltailia
lamentari 1liberali e socialdemo- d'i essere ammessa al1l'ONU on=
cratici che si asterranno . A Pa= d~ cooperare alla pace edl alla silazzo Madama pertanto i'l Go= curezza d~l mondo. T !O!rzo, la neverno avrà una maggioranza di cessità di una solidarietà di asuna trentina dii- voti, a Monteci- sistenza economica da farsi vatorio d~i un centinaio.
lere anche nella impostazione su
Nella giornata dii oggi intanto d~ un piano internazionalle d~l
il Presidente d~l Consiglio farà problenn delila mano di'opera .
un discorso di replica al Senato, Quarto, la volontà che la solu=
dliscorso che si prevede lungo e zione del problema di Trieste si
circostanziato. Adi esso segui- basi su im pegni politico-morali
ranno le dichiarazioni di voto edl che non si possono né rinnegare,
il voto stesso che sarà fatto per p.é attenuare ».
appello nominail e sulila mozione
Fra gli interventi dj ieri matdi :fid'ncia presentata dal demo- tina al Senato, vanno registrati
cristiano Cingolani e dal repub- quelli del d'emocratico di sinistra
blicano Macrelli. Detta mozione Sinforiani, del comunista .Scocdli ce:
cimarn5 e de'l presidente del
. « Il Senato ud~te le d'icbiara= l grup~ sen~to~·iale democristiare fine ai negoziati di armistiztoni
d'el Governo le approva no Cmgolam, tl quale dopo aver
zio. Attend'o la vostra accettaconfi.dandb in una politica inter- respinto vivamente le critìche
-·~·-.•uc a questa condizione n.
ROMA , 7·
na di d!ifesa dellla democrazia e dell'estrema sinistra ba auspicaLa signora Francesca Romana De
Continuano intanto il e operad'ellla
libertà nel rispetto d'ella l to una vera solidarietà fra gli ita..
.zione su tutto il fronte coreano. Gasperi in Gatti, figliola del Presi- Costituzione dia parte di tutti i 1 liani , superando ile rigide posidente del Consiglio dei Ministri, queAd: est della zona neutrale d~ sta mattina alle ore 8, alla clinica cittadini, nella unità morale del- zioni di parte per sostenere uniKaesong, edl in altre regioni lun= Quisiana, assistita dal prof. Favigna- la Nazione dopo la guerra -civile ti le rivendlicazioni nazionali in
go la riva occidentale del :fiume ni, l1a dato alla luce un bimbo.
e nello assicurare da ogni atten- cima all le quali è Trieste italia ..
Imjin, fra Korangpori e Yongtato !l 'esercizio delle libertà d'e- na.
~hon, le truppe all leate hanno
mocratiche assicurando una atti=
Nel pomeriggio alla Cmnera
eontinuato 'ieri i loro limitati atvità eçonomica che permetta la . ha parlato il d~putato monarchitacchi iniziati il giorno precerapidla realiu;azione deJ! pro-l co Caramia dopo che in princiTREN1'0,
7·
g
ramma d~ lotta contro la d!isoc- pio di seduta l'assemblea aveva
<lente. La piena d~l :fiume Imj ne
Si
è
inaugurata
a
Trento
la
IV
Fil?·
cupazio.ne.,
che.sia cr.iterio di ba- 11' votato per alzata d'i mano b in<'on conseguente inondazione d~l- ra Internazionale del Turismo e del1e zone circostanti, ba rallentato lo Sport. Particolarmente importante se degh mvesttmentt;
l compatibilità fra le funzioni di
<< Dando atto d~lla ferma vo- : d~putato e quelle di sindaco d~
le operazioni. Nelle prime ori! è la partecipazione degli Stati Uniti.
mattina, d!ue unità alleate ~~~=~======================== comune, capoluogo dii provincia.
COMPLETATO IL COMAN DU SUD-E UROPA
hanno attaccato verso nord nella
regione dii Korangpori occupan=
<lo il proprio obiettivp verso mezzogiorno, ed incontrando resistenza soltanto da parte dii piccoROMA, 7·
li gruppi che adoperavano morIl ministro della marina mercantile,
ta~ ed! armi automatiche. Una
sen. Paolo Cappa, ha visitato ieri a
terza unità alleata operante a
gene rale Dav·i d M. Schla.tter. Genova la nuovissima motonave del
nord cl~lle altre dlue, ba progre= NAPOLI , 7 (Ansa).
Lloyd Triestino u Oceania )) dì 1 3 .000
{]ito di otto chilometri senza opDa bordo della "Jiilount 0- Dalla slc>ssa font e si apprende tonnellate, gemella dell' u Australia »
posizione dia parte d~l nemico, lymp,u s" sede del quartùre ge- rhe alle 21 dì sabat.o 4 agosto il e della <c Neptunia >>, destinata alla
c?nstatandb poi che iQloro obiet- n e-rale dell'ammirag lio Carney , g e·nerale Schlatter si è 1t/ficial- linea Genova-Australia.
n ministro ha voluto esprimere al
b vo era occupato d'a circa sette~ comandattte in capo delle . forze rn.ente 'Ìnsediato n el suo Qu.a·r·
a
Firenze.
h
1tal
tiere
Generale
Presidente
ed ai <lirigeuti della società
-<>~tocento soldati nemici, i qualt ·alleate nell'Europa m eridionale,
m odo il comando S 'ud-Buropa armatrice, che lo hanno accompagna~
51 erano- trincerati s ulle alture.
il se~vizio inforntazioni llel ~o· completa la P1'opria O'l'ganizza- to nella visita, la sua piena soddisfaVerso la fine d'ella giornata, le rnan,do Stt-d-Europo comutMca
zione ed vnìzia concretam.ente la zione per la realizzazione della nuova
t~e unità alleate, dopo aver lan- che il generale di divìsion~ aerea
s1.1-a attività dato che com e è noto unità, nel programma costruttivo da
c~ato dliversi attacchi di sondag=
loro impostato nel I946.
italiano S ergio Lalatta e s tato il generale De Castiglioni l1a già
gio, sono ritornate alle basi.
L'(<Oceania », che effettuerà oggi
nominato v ice-comandante delle s tab,i·lito n ell'Italia settentriona- le prove di macchina snl miglio lan.·
Questi attacchi sono s tati sinf orze aeree alleate nell'Europa le il qtt-artiere gen erale delle for· ciato e di consumo, entrerà in linea i{
cronizzati con una operazione adi
ze alleate di terra.
17 agosto corrente.
'd,'on""le
11 ,
... alle dipendenze del
'OVest d'i Yongchon dove un'uni- Jr.t,en
La tiolia di De Gasperi
ha dato alla luce un bl'mbo
l
l
Inaugurata la IV Fiera
del Turismo e dello Sport
Un _generale italiano nominato
Vice Comandante delle Forze Aeree alleate
-·-·-·
Il Ministro · Cappa visita
la nuova motonave "Oceania"
N. 184 - P
-.
"
Il C Jrriero della Somalia
--...
8_ ~-~d~s~~~"~S~l----~------~--------~--~------~~~~~~~~~~~-----------------::::::::::::::::::::~a~
CRONACA c IT T A DIN A ~='-'-[=-~--:e__c~; ; ;oa; ; ~; ;: ; ;t ; =:r:_i:_:_ve~~~ZD
__
_
La seconda prova t
1'-
..~~A;"J: dJ.
v~
del Campionato Motociclistico della Somalia
IL PERCORSO DELLA uARA
La gara di velocità in programma
per il 12 c.m., valevole per la 2" prova
del Campionato Motociclistico della
Somalia, avrà luogo sul seguente
percorso:
Partenza: Viale Lido (lato sud di
rimpetto ai magazzini del Genio) Arco a Vittorio Emanuele - Lungomare Cristoforo Colombo - Piazza
Ma7.zini · Corso 'Regina Elena - Viak
Lido (lato nord) - Piazzale Lido Viale Lido (lato sud fino al punto di
Per inderogabili esigenze di
spazio rinviamo a domani la pubbli·
c:azione del resoconto della conferen·
u tenuta ieri sera dal Dott. M . M .
Moreno nei locali del Circolo Cultu·
rate Sociale sul tema : « Il problema
delle lingue locali ».
BOLLETTINO DELLE STRADE
Pista per Merca : transitabile.
Pista Merca-Gelib : non transitabile.
Pista Afgol·Uanlo Uon•Baidoa : riaperta al traffico.
Pista per Audegle: non transitabile.
La strada per Garissa nel Kenya, nel
tratto Liboi-Hagodera è transitabi·
le per soli autocarri.
BOLLETTINO METEOROLOGICO
Osservatorio principale di Mogadiscio
T emperatura massima
CO 28,3
T emperatura minima
Pioggia caduta
Afgoi
m. x,6o
Altezza fiume Scebeli
Belet Uen
m. 1,6o
Altezza fiume Sc~b~li
Lugb Ferrandi
Ntçzz~ fiume Giuba
m. 2,74
partcuza) .
Il regolamento della gara è esposto
in visione all'albo dell'Associazione
(Circolo Famiglie d'Italia) ed ogni
corridore ba l'obbligo di prendcrne
visione e firmarne apposita copia per
accettazione.
Si rammenta che le prove ufficiali si
svolgeranno sul percorso sopra eletto
alle ore 15 di domani, giovedi 9 c.m.,
e che ad esse potranno partecipar~
solo i corridori in regola con le isçn ·
zioni .
AiAW 15
~-- . _
B ln1
(film T11a >> . . La
Cinema BeuadJt • u a
diano) e il cortometraggiO · <<
1
strada della paura >> ~~n ~h~i ~!~ >>
Ciucma El Gab - c< A -nta
(a 1 ichiesta generale) ·
Cinema-Teatro Hamar -
11
La l{
lette >> co11 Barbara Stanwyck, <>tt.
Cinema Imperiale • « Buona
notte
amore "·
Suvercinema • u Atto di Accusa •
(ultima vis ione). Segue nuova Se
timaua Incom N° 516.
t.
~~~==~~~~~~
Radio sperimenlale di Mogadiscio
PROGRAl\IIMA
del giorno 8 agosto 1951
Trasmissioni in lingua somala :
17,15 Apertura stazione e musica :lprodotta.
17,19 Un cc Gabai » cantato da Ornar Assan.
17, 24 « H ello >>, canta Ahmed Mohamed .
17,35 Giornale Radio.
17.45 Hussen Scek Giuma, a solo
« Ùd )),
17,50 Un <5 Gabai >> cantato da Omar
Assan.
17,55 « H ello )), çanta Mohamed Elmi c< Indole >> .
18,o6 Musica riprodotta e chiusura.
Trasmissione in lingua italiana:
20,00 Apertura stazioa e.
20,01 Musi::a leggera riprodotta.
20,25 Giornale Radio.
20,35 Musiche richieste eseguite dal
duo-chitarre Scaglioni-Leone,
alla batteria Muraglia. Canta
Gianni Gatto.
20,58 Bollettino Meteorologico.
21 .oo Fine trasmissione.
IL FOTOGRAFO
ESTEVAN
CASCIUOLO
informa la sua Spett. Clientela di aver tras~erito ~'esercizio
in Via c. Riveri (di fronte le Scuola CollegiO Regtna Elena)
PBIIB~rina~~io alla MBGC~
Viaggio di andata
So. 1060
Il
per i1
Per informaZioni
e prenotazioni
rivolgersi alla
MITCHELL COTIS
Andata e Ritorno
So. 1600
&Co. (E.A.) Lt~.
escluse fe tasse
Corso Villorio Em. MOGADISCIO
•·o·A·c. •·H r~
PERlA
'1)
NIZZA via ROMA
Collegamenti facili con la Riviera francese ed
italiana, con Vichy e Marsiglia. Oppure rcc.:ievi
a Parigi, via Londra - senza supplemento di prezzo - e visitate così il Festival di G ran Bretagna.
iSrevisioni per le prossime 24 ore:
Venti: moderati con raffiche da Sud
e ssw più forti nelle ore pomeridiane
.Mare ; {lQCO agitato; ma tendente
ad aumentare.
Giorno 9 agosto 1951
Alta maréa: ore 07,39 ed ore 19.43
Bassa marea: ore OI ,21 ed ore 13,5 I
;:~>~
-~
:
-~'~
l\Te1le lunghe gite di piacere o durante i vostri spostamenti per affari,
quando il caldo e l'arsura fanno seutire prepotente il bisogno di bere, voi
siete costretti molte volte ad acconA . C. MOGADISCIO
tentarvi di una bibita qualsiasi, di
Tutti i giocatori sono invitati ad indubbia qualità e di ignota origine.
intervenire domani, giovedl 9 corr.,
Eppure, se con un pò di previdenalle ore 17 precise, al Campo Sportivo za voi avrete l'accortezza di mettere
per una seduta di allenamento.
nel vostro bagaglio, al momento di
partire, qualche flacone di Cawvari
ANNUNCI ECONOMICI
- l'aperitivo già preparato con acqua
l MIGLIORI SALUMI? Al " Botte· distillata di seltz - renderete asst1i
più confortevole il vostro viaggio e
gone" • Telefono n . 57.
potr ete dissetarvi col più squisito deDa HASSANALY (T elefono 67) ris'> gli amari in qualunque momento.
italiano originario raffinato So. 165 Ecco una ragione di più dell'utilit?t
per quintale.
pratica del delizioso
La famiglia Fondarini esprime il
suo profondo ringra7.iamento ai medici ed a tutto il personale dell'Osp~­
dale De M-artino, nonchè all' Amministrazione, per le amorevoli cure prestate al compianto
GENNARO FONDARINI
Mogadiscio, 8 agosto 1951.
.
-
CAMPARI"SODA
---a.;;;az;o;;;;;""'--~-·
il di44etaH-te
an - r•:._.:
~
t
Rappresentante :
E. M. GRASSI - Mogadiscio
;;>
VOLATE CONB·O·A·C
E
8 EA
•
BIUTISH OVERSEAS AIRWAYS
•
Per informo:tont e prenota:ion•
rh..,t,;er.. o : Mirchrll Coli$ & Co.
E:au Africa) Lccl. Corso Viuorio
E:m'".anueleiii. Mogaduc•o .oprt.SO
(
•l Plfl proutmo lfgerue nrono.tccuk>.
CORPORATION WITH 01\NTI\S, S. A . A •• T E A l
Cinema -Teatro HAMAR
Questa Sera una
Il CIRCOLO ITALIANO di Merea partecipa con dolore l ' immatura
!Comparsa del caro Socio
GENNARO FONDARINI
avvenuta improvvisamente in Moga. discio.
PRIMA VISIONE
con
Barbara STANWYCK
La 1mpareg · b'l
in
, l
Qla t e interprete di 100 films,
un a tra eccezio l
l
na e sua interpretazi~
~
l'
-
(
G
'{
f;
g
()
,
(.
ti
s
8 agosto 1951
L'attività
eli' l. R. o.
I:<EVRA:
?._
. . •
Alcune dtchJaraztOlll eh noteinteresse internazionale ha
ieri alla stampa il direttore
dell'IRQ, Kingsley, in
ione del quarto anniversadella creazione dell 'orgauiz=
stessa . Richiesto anziquale sia stata l 'uttività
ta in quattro an ni dall 'IRO
quandb si prevede che l '?rgaione anà completato lll suo
, il signor Kingsley ha
L'IRO d'onà condurre a terine non ollre la fine del 1951
mandato specifico che gli ~
affidato dalle Nazioni Unì~
Con ('ÌÒ io non voglio dìre
il problema dei profughi sara
per quel~a data. Que1lo
1'1RO ha risolto -è ìl probleSJJeCifìco deUe u d'isptaced
n . L' IRG ha da tG finoassistenza a piìt dii un ·milio=
mezzo di ·petsone e prima
sua cbittsu>ra avrà provvea fa re et11jgrare èn deciné
:paesi d~ve1:si .pi.ù ,dJi <Utl miliodi profl.\g.bi. Il .problema
dei profug:h.j .tuttavia,
diminuire è .and'ato a u·
d!a quando .l 'JRO ha
la s ua attività ed inoltre ,
esso si .è aggiunto l'altro ur•
problema del sovrapopoladi alcune nazioni. Circa
possibilità di cisoh·ere questi
problemi connessi il signor ·
.si è così .espresso: << JQ
consinto che "qualsiasi sol usi trovi essa dovrà tener
<klJ. 'esperienza acquisitu.
materia dall'Jro nel risolvere
blema dei profughi. In en. i •.Casi, .e ~. -problema ·
profughi ed eccesso d'i popo• ~
l " ess.en.zialf 'è .d~ proVNeall'emigrazione in .massa dii
ini, donne e bambini a cone .ron sistemi che siano
~--..,..., ...u·.. .sja .dlagili .iOOJjyidui .inche dai paesi .che devo=
riceverli. L'Italia .ed altrj
·hanno un particdl.are iutea che .si trovj la giusta
e di questo immensu
. L'IRO, per quanto liai soli profughi è stata di
utilità per l'Italia. I nl'IRQ ba fatto partire d'alla
pm di sessantaduemih
i di tutte le nazio=
i quali avevano trovato
in quel paese, così ospicon i perseguitati, edl inolmolte alltre decine d~ migliaia
Prof'tlgbi in transito per l 'T· sono partiti dai porti italia=
su navi dell'I RQ verso le loro
"nazioni in tutto il mondo.
Non voglio entrare in una di. e specifica in materja clti
ione e ~ta ai governi inil decidere se si debba
un nuovo organo per Oa
· e e sia preferibile da•
qu~sto incarico ad una organe già esistente. La quee comunque è attua lmente
. ssione nelle capita~i dei
Interessat,· Il.
11
IN ALBANIA SI ALIMENTA LA PSICOSI DI GUERRA
Drammatiche rivelazioni
di 4 italiani tornat·l
•
1n patria
----------------------~ nostri connazionali costretti a un duro lavoro e fenuti
zn stato di schiavitù. La resistenza del popolo albanese
ROMA, 7.
Sono giunti a Brindisi con i·l
piroscafo (( Otranto ,, , quattro
nostri connazionali tornati iu
Patria dall 'Albania insieme con
una donna e cinque bambini. So=
no lavoratori italiani partiti p<:r
l'Albania prima della guerra .
Essi hanno dichiarato che a tutti gli italiani che ~el 1946 risiedevano nel territorio albanese è
,·ietato il rimpatrio, non solo: la
maggior parte di essi sono in
campi di concentramento e costretti a un lavoro duro e continuo per k costruzioni d;i opere
belliche. Coloro che riuscirono d
rimanere presso la loro famiglia
vissero e vivono in uno stato di
schiav.itù; lavorano 18 ore al
giorJJ.o e mangiano un pane im•
mallgiabile, e due volte 1la setti~
mana un po ' <li legumi. A coloro
.cui fu consentito id .r.im.patr.io,
w.ennero sequestratj tutti i beni .
....1\lcuni di essi sono stati costretlti a lasciare in Alba.n.i a :le mogli
ltalia-lnohiltera si oiocbert·
allo stadio dei centomila
hillrujane
nella J18rBla Jli Bmlino
-P.A.RIGI, .7 ·
Più di due milioni ;; mezzo di gio.vani tedeschi, compr.csi i rappresen.tanti di uumerosissime altre nazioni,
affollano .B.erlino per il u Festival
i\loucliale della Gioventù >1.
Qu.esto F .estival è senza dubbio .u no
,dei più potenti spettacoli pr01)agandis.tici che siano stati mai organiz.za.ti: le prove fur.ono fatte l'anno scorso
•a Berlino .in occasione del u Festival
della Pace 11.
P er tutti colo.w che J~.auno potu.to
assistere alle manifestazioni hitleriane
di ~orimberga, dove colonne intcrmimt.bili di giovani nazisti sfilavano in
par.ata sotto il segno della svastica,
una simile ~imostrazione, nel .cuore
della Germania, sotto il segno dell3
falce e del martello, _non È: motto confortante .
Sembra che siano tornati i giorni
del Fuhrer: le manifestazioni sono ie
medesime. Disciplina militare, parate !riuochi e competizioni, un'orgi;l
di' bandiere, di uniformi e .di ca~ti.
Una statua gigantesca d1 Stalm ha
preso il posto di quella -di Hitler. Le
camicie marrone hanno preso il posto
delle camicie azzurre. Si vedono nuovamente le stesse masse di g!o.ventl\
fanatica, chiamata ora al serVIZIO del
comunism(). Essi gridano ~~ sl.ogan~.>l
di pace. Ma è questa la 1TIIgl10r~ V1~
per questo ammassamento comumst'l .
Probabilmente perchè ~.fosca pen~a
che il miglior modo per vJncere ln. hnth bero
t ag l .1a tra comunismo c mondo
•
'cl
~
ello di usare anni pslcologl le e
econtinuare
qu
l' . ...:
rr C'l
la sua po ltlca UJ pro':r. siva !'talinizzazione. Qu~sta poht\~"
da con maggiore mteresse a e
gHar
· · N · aeesi confuture generazwm.
Cl ~<
•
•
trollati dal comunismo, l op~ra?;IO~:
ente {acilc a compiersi.. J~
.
è relot 1vam
una Operazione di trasformazione
. . .
tale n ella quale i soVJCtìCI son~
men d' ' aestn' Più importante per l
gran 1 m
·
f ·
. f è concentrare i loro s or?.l
co~un~i \;otto il loro diretto controll.o
ne1 pa
tt'
può dare novunque questa ta !Ca
ROMA, 7·
Domenica sera il Papa ha concluso, con un discorso radiodiffuso, il
IV Congresso Inter-americano di Educazione Cattolica, che si è svolto
dal 25 luglio al 5 agosto a Rio de Janeiro, sotto la Presidenza del legato
pontificio Card. Giacomo de BarrasCamara, Arcivescovo eli Rio de Janeiro.
Il Papa nel suo messaggio, affenn.l
fra l'altro che l'educazione ha una
importanza primaria nella vita dcll<l
società umana. Essa deve pertanto
ispirarsi ai principi morali e religiosi
che vengono essenzialmente dati e insegnati dalla fede cattolica. n compito della educazione cattolica è diventato tanto più delicato in t]Uanto
troppo spesso la scuola c la famiglia
sono cattive educatrici. Bisogna conuscere tutti gli ostacoli che si oppongono all'educazione e poterli superare e per correggere gli innumerevoli
ed assurdi errori che distraggono i
giovani dalla visione dei fini eterni.
per guardare solo quelli materiali e
temporali.
di nazionalità albanese e i figli,
i quali sarebbero stati invi<Jti in
Russia per esservi educati sovieticamente. Tra costoro sono d"ue
capitani dei carabinieri, Mario
Verd~ e Nino Taliani e due direttori di banca, tutti condanna=
ti ai !}avori forzati. I rimpatriati
hanno d~chiarato anche che la
resi~tenza del popolo albanese
contro gli oppressori comunisti è
grande. Vi sono circa 5500 partigiani che, sotto il comando del
generale Rodblfo Boyoractari attaccano continuamente le truppe governative con lo scopo di
tentare un colpo di stato. Alcu=
ni giorni or sono si svolse, a Tirnna, una violenta manifestazione con tro un'a1lta autorità sovietica ~nuta in Albania per una RO.MA, 7.
Per la prossima primavera e cioè in
visit.'\ d'i ispezione. La polizia ha
tempo per l'incontro internazionale ·
sparato follemente sull la folla, di calcio Italia:lnghilterra, sarà pronuccidendo duecento albanesi e to il nuovo Stadio del Foro Italico,
d~e italiani. I n Albania si ali" che raccoglierà oltre centomila per?Q1'11ento la psicosi dii guerra e si ne. Nel nuovo stadio vi saranno. ::!5;
!tiene, sotto le armi, un numero- cabine di radiotrasmissione, telescri-·
venti, impianti telefonici ed ogni also eserdto.
tro conforto, dai bar alle edicole tiei
IL '·fESTIVAL :MONDIALE JJEllA GWYENTU'..
Remin~c6Jile
Un radiodiscorso del Papa
sull'educazione cattolica
1
sultati . .La Germania è uno di questi
luoghi ~ sconfitta, quasi completamente disl:ltUtta e divisa.
Le conseguenze di questa situazione sono moltissime e possono attirare
i gioani tedeschi verso il comunismo.
Nella Germania occidentale una gioventù disillusa sta cercando eli apprenaere gli ideali democratici.
Nèlla Germania orientale la giovent'l\ tedesca, sotto l'occhio attento
dei comunisti, ha trovato un correttivo nelle parate e soggiace al richiamo delle tradizioni militari. Potrà
questa enorme e contaminante manifestazione avere eco nei cuori della
gioventù tedesca occidentale?
Note di Sport
CICLISMO
Ad A.-,çoli Piceno, Fiore11zo Magni
::.i è impo::.to net C1rcuito degli Assi,
dove fra l'altro era in palio il trofeo
u Serse Coppi 11. 1\Jartini, Astrua, Logli e .1\laggini si sono cla::.::.ificati nell'ordine.
La riunione ciclistica al velodromo
di Poeu, iu Francia, con la partecipazione dei corridori del Tour, ha vi::.to la vittoria di Fausto Coppi. In·
t~rvistnto da alcuni giornalisti francesi in merito alla sua, preparazione
p<:r il cam pionato del mondo su strada, Fausto Coppi ha dichiarato che
san\ sicuramente presente alla partenza del Gran Premio 1t Colombo " che
si svolgerà il 14 corrente, sul circuito
delle Tre Valli Varcsine. Dal canto
suo, anche il campione di Francia,
Bobet, è più cbe mai deciso a prendersi la rivincita nel campionato mondiale su strada.
***
PALLANUOTO
Il campionato italiano di Serie "A"
di pallauuoto, si sta svolgendo in questi giorni in molte città italiane con
lnrgo intervento di pubblico.
A Roma, ieri è stata disputata l'importante l{:lm tra la squadra della Lazio e quella del Camog li. La prima
ha battuto i liguri per ì a 4.
In testa alla classifica si trova la
squadrn dci Cnnottieri di Napoli con
14 punti, seguita dalla Lazio con 10
e dalla Fiorentina con g.
giornali, .alla vendita dei tabacchi, all'ufficio postale.
MOTOCICLISMO
Grandi no,~tù aucodono i centauri e gli s1>or.
tivi che inter\·ennnno dom~uico. J)ros:iim.n corue.
attori ~ rome spettatori, allo. sccondn pr~\'a, dcl
Crunpiooato MotockUstico della Soot«lia.
Si trnttn di no,•itll intcrcssnnti, SÌll dal punto
di vistn t~nico ~be dtl Quello spettacolare. Si
può ben dire, scn'a tema di smentite , che Questa
corsa snrà veramente dcgotr di tal nome, c gli
spettatori assiste-anno od una ~Mn che rassomitrlicnl molto dn vicino alle beli~ corse: motociclistiche italinne.
·. Non più il >Olito, breve r>ercor<;O cbc-, S<:Pf'Ure
Jntcress."lnte e rondS<\, nescrwn rt nriori le mi ..
J;:liori. soddi_sfnzi~ni nl corridore c nllo s pettntore .
11 Prt?'o mfnth non poteva mai tirarsi sull!l
?'S..cchu!n n tutto mnnctttt e chiedere «1 motore
·~ mnssomo del suo stono; c il SC'COttdo, pure as·
Ststcndo nd unn corsa, non vedeva ccrtnmeute
maì, unn motocicletta... correre nel vero ~
della paroltr.
I l DU0\"0 circuito clitninn col SUO I)Ct"COI"$0 tutti
Questi incon,~nieoli, ed asskurn in J)tlrtenza le
migliori soddisfAzioni a chi corre e a chi guarda
Quest'ultimo non oolrll non es..cre soddisfatto:'
se ama li\ vel~tà puro, ootn\ l;!'OdenelR dtdle
tribune d<We nmmircrll i bolidi lnncioti n \"C.Iocità dell'ordine di ~ntotrenta o centOQuaranta
chilometri nu•om; e dì n ootrà rure veder-seti ri·
PAssare da\"«Dii in riPreM dooo la cur..-a del connoc.:hlale, mentre si lanciano Q tutta birro \"C.I"SO
il rettilineo dd Lido. Le tribune, come il trn·
g"Uc1..rdo d'o.rrh·o, $0ranno inf'rrtti sJ..stcntnte ia
Viale del Lido, ron le spalle «<lo. Dotr:ana e la
fronte nl lrnJ;:auini del Genio. La strndn Mti·
stante ad esse snrl di\'Ùtl in d ue cor.U , e cosl
lo spettato..., vedrà il pn-n!o in doppio senso
c St\n\ continlUlmcote lltlrntto ed intereMato dlll·
lo spettncolo. Altro oosto interes_onnte per assi·
stere, SP«ie per l buonJ;:n<tai di frcontn, di eur.
,.n e di ripi"CSII, so.r:\ il Pinuale del Lido. Qui i
centauri nrrÌ\~ronno in piena vctoeih\, .most~·
rnnno ltt loro brA\'\trn nel closMc In {renata, cur·
\'et"nnno di stile intorno all'aiuola rotondn c ''ia
n tutta fon:n nelln rip~sa c ooi oncorn nelln volntn verso il Cnnnocchi«le c oltre le tribune. Oui
si rnllentn, mn ttOJ\ troooo... ~bé In ntrvctta
sotto il Cnnnocchinle ~ di Quelle lroi'I)O belle per
non enlrnrci n novnntn. o n ~uto o11'ora e ooi
R"h\ p~.r il lungomnrc Cri8toforo Colombo fino
nlln ~'"'"<'Ila clclln Mnrlttn che restn sempre In
f\fOvn d~itli As•l. E ooi In rì!'resn In snlita, l'ali·
~rolo rNto del nnr ln•pero e vio di nuo,·o 11 tutto
2ns verso il t.ido.
Che bello cor~~n l Vcrrebtc In \"OJ;:I\a di sdop.
piorsi per ooterll\ \"t'di're dn tutti l punti piìl
b('lli.
r er rendere ooi lo ~pettncolo 1>iìl 1)~,•., " pii\
<len!O ltr ll"Arn Mrt\ crr.. ttuntn In due aole bl\ttt'ric. Le clnssi fino a 17S cc. roorirnnno oer 16
\"olle i ol-'120 ntf'tri ciel per<'Or«o ll:ttrnntinmo la
~tteun ftiSSOiutn dclln mìsurtl1ione... ) oer Ul1
totnle di Km. GI,SOO. Quelli che 8Ì sbrb:hcranno
in un'orn A\Tnnno indisculihilmc-nt.- I)Or1:rto t&
mcdin di GG. l .nmbrettn, Lnmbrettn ... qui si p.'\rrl
la tun nohilitndc.
E ooi \)(\ftirRnoo i cnnnonl... i tanto di"CClsai
c~ononl che cl fnriTI\no ~rtnmcnte '"t'd<'re 1
sorc~i ,·erdi. P~'<i comJ>irn nnn ~ airi, per un totale di 108 ehilomc-tri . ln bo<-t-Q 411 luoo, amid
cnrisslmi. Ancht" di \"Oi Quelli cl1e ce In fn~ro
io un'oro ... Nrebb(,ro dellli autentici cnmpioni.
Noi •n~D\O 11, 1\ a unrdM·e e tftl applnutlire.
SJ>erinmo che il pubblico, lnte rrent"nclo nmucro110, onoren\ la \tOI!lrn fotleo e quclln dcs:li ontA·
nluntori che, nttrnvc.-noo le p~enli pro,·e, haa·
uo •nouto 1'0r1nre nlllf perfezione tuttn la lOTo
appo.uionl\la oo.rn 4M preJ)Clra~looe e di ~ali.ua·
flan•~
~TAU'R•
N. 184 - Pag·
lfl~.
11 Corriere della Somali.a
S agosto 1951,
ULTIME
NOTIZIE
CA L-
. di'l amtc
. l. ZI·a
al J>OJ>Oiu
messaggto
~
.
sovietico inviato dlal Prcstdlcntc
Truman).
.
La lettera continua ancor~ di•
ce ndo elle i popoli d'e ll'U n.wne
Soyietica credono che non Vl sarà la g uerra se i po~li prende ·
ranno nelle Jloro man~ la con,serva%ionc d~lla pace ; dbpende.ra da
essi porrt! fine ai mostruosi tendo' ere di tutti i popoli ama n li lati,·i d1 quelle forze che hanno
\L-\SHl~C'I'OX, 7·
In Hll me::.saggio indiriz?.ato al Pro.:~ della pace, consiste nel ~oudurn.!
inten~::-.sc nella g uerra e che tetv
sideotè T ruwan, il Presidente del una politica per prevenire ·l:t
tano di gettare il popolo in una
Prcsidium del So,·ict Supremo, Shvcrgut!rra,
per
consen·are
la
pace
l!
llik, ha propo~to ag li Stati Cniti la
·tltra o-uerra .
conclusione di w1 u patto a cinque non ~rmetlere la corsa agli ar- , La ldlera cita quindi undici
mamtnti; si devono invece otte•
per il rafforzamento della pace n.
li me:'saggio, che contiene una so- nere limitazioni agi i armamenti i undcnLi in cui si afferma che la
luzione approYata dal Soviet Supremo e la proibizione di armi atomi~ l<ussia <..'<1 i cittadini sov ietici sodell'URSS, ~stato consegnato dall'inno stati o<metto
di dliscriminabb
..
che, creando ispezioni per l'ot~
caricato dì affari sovietico a Washingzione
da
parte
degli
Stati
Ul11tt,
ton, al Segretario di S talo Dean Ache~ temperanza di simili proibizioni. comprendendo il sequestro di n.aCome si \'ede iu ness una parte
son, per l'inuuediato inoltro al Pn~si~
dente 1'ruman, il quale ha ordinato della lettera Sb\'erniks cita le Yi so,·ietiche, l 'arresto di corne~
l'inune.diata pubblicazione del testo 1\"azioui Unite come mezzo per ri diplomatici sovietici e le di=
del messaggio. Shvcroik afferma tra
sposizioui che privano l'Unione
l'altro cliC' la conclusione di tale pat~ conservare la pace nel mondo Sovietica di materie prime.
to " :wrebbc un significato dì ccce- benché i'l Dipartimento di Stato
La lettera dice: u Tutti que7.ionale importanza per il migliora- americano abbia sempre insistito
mento delle relazioni russo-americane che le con\'ersazioni pacifiche sti fatti stanno a testimomare
e per il rafforzantento della pace tra debbono avvenire in seno a que~ che da parte degli organi del poi popoli ,,,
tere deg li Stati Un i ti si esplil.:a
sla organizzazione.
Il messaggio del Presidente dd
La lettera prosegue chiedend~> una politica di discriminazione
Presidium del SO\;et Supremo dell'URSS, Shvernik, al Presidente Tru- l 'eliminazione di ogni discrimi~ nei rig uardi della Russia e si
man, è ampiamente commentato ne- nazione nei riguardi dell'Unio= creano barriere artifìciaJ)i che ingli ambienti occidentali. Un porta,·o·
terferiscono con le libere rela~
ce del Dipartimento di Stato l1a oo;- ne So,·ietica da parte delle auto~
zioni fra i popoli sovietici ed a=
servato che l'iniziativa .:;ovietica si rità militari, senza parlare a
mericano e allontanano i paesi
quali
discriminazioni
s
i
intende
inquadra perfettamente nell'azione
propagandistica del Cominform, ed riferirsi.
l 'uno dali 'altro.
ha espresso . il dubbio che essa possa
L e dichiarazioui di molti uoSherniks prosegue: 11 Io con~
influire in qualche modo sulla presenmini
dtl Go,·erno degli Stati Udlivido
la
vostra
opinione
circa
te situazione internazionale.
niti
ed
anche di membri del ConA Londra si rileva che è inutile i'l d~siderio di pace e di fratellan~
parlare di disarmo e di proibizione za esistente nei cuori della mag~ g resso c!eg'li Stati Uniti contendelle armi atomiche, quando la Rusgioranza del popolo. Tutta\'ia i gono diretti appelli verso una
sia non permette alcun efficace controllo internazionale sul suo territorio. governi che, non a parole ma con· guerra aggressi,·a contro i popo=
Uguale scetticismo manifestano gli i loro atti, si adoperano a man= li della Russia, l'uso dì armi per
ambienti dell'Ol\TU, ricordando che tenere la pace, devono incorag. d'istruzioni in massa contro ponella stessa questione da tre anni le giare con ogni mezzo il desiderio polazioni pacifiche.
competenti commjssioni delle Nazioni
di pace del loro popolo. Il goLa lettera termina infine di·
Unite e la stessa Assemblea Generale
'
'erno
sovietico
ha
ricevuto
con
cendo
che l'Unione Sovietica non
11011 sono pervenute ad alcun risultato, causa appunto l'o.c;truzionismo w - vero senso di amicizia le comu~ ha piani aggressivi e non agisce
vietico.
nicazioni d~ pace provenienti da contro qualsiasi paese o qu a lsia~
Il Ministro degli Esteri canadese, ogni paese )) .
si popolo. Le forze armate soviePearsoo, commentando la proposta
è
un
riferimento
alln
(Questo
tiche non portano la guerra osovietica, ha dichiarato che non (:
fumando un patto di pace che si as- risdluzione d~llla pace del Con- vunque e non prendono parte a
sicur~ la pace.
gresso degli Stati Uniti ed al qualsiasi azione militare.
LA RISPOSTA DEL SOVIET SUPREMO A TRUMAN
Un patto a cinque
proposto dalla Russia
Pearson ba 9uindi es1)resso l'opinione che le nuove proposte sovietiche
facciano parte della strategia propagandistica dell'URSS.
Parlando della riunione del Patto
Atlantico, che avrà inizio ad 'O ttawa
il 15 settembre prossimo, Pearson ha
dichiarato che l'ammissione delh
Gregia e della Turchia e.d i preliminari del riarmo della Germania occidentale, fig ureranno all'ordine del
j!'ÌOrno e che la maggior parte delle
decisioni definitive saranno prese duTante la riunione del1'organizza;r.ione
-che avrà luogo a Roma.
IVIO~D~
-
~
11 ·presidente Plev~~
formerà il nuovo
oabinetlo frances~
PARIGI, 7.
11 pres1dente Pleven ba ac.
.
.
d'
Ctt,.
talo l'mcanco
t costituire .
1
n uovo g~tbinetto . fr~ncese. Qu;.
sta mattm a egh s1 present à
davanti a ll'Assemblea Nazio:r
le per il voto di fiducia.
a.
Prima di dare una risposta d
finitiva a;] Presidente della
pubblica.' Plev:n .ba att~o ris~
ste prec1se dm d1fferentt grup ·
politici cht egli ha consulta~
sabato scorso e che hanno d'
cb iarato di fargliele perveni:·
dopo le riunioni dei gruppi par~
la mentari a Palazzo Borbone.
Edouardl Herriot è venuto e.
s !Jressam_ente d~ Lione per pre:
s tedere 111 comttato radicale so.
ciaJlista. Al t ermine della riunio.
ne è stato pubblicato un comu.
nicato in cui si annuncia che j
deputati ed! i senatori rappresen.
tanti il P a rtito R adicale Sociali·
sta ritengono che le difficoltà
nella soluzione della presenu
cri si derivano in gra n parte <fu\.
le disposizioni contenute nella
cost ituzione Qa cui revisione si
impone d'urgenza; essi inoltre
ricordano i loro sforzi per giun·
gere ad un a rapida soluzione del.
la crisi, e nel prendere atto della
dichiarazione d~ Pleven hanno
d~c iso di accordarg li la fiducia
per 'l 'investitura nel quadro delle proposte fatte da Renè Mayer.
Da parte Qoro le delegazioni
db gruppi indti pendenti, d'irette
da Emanuel Tempie, banno rt•
calo al Presidente Pleven una
rispost a positiva annunciando
che gli indipendenti avevano già
votato la investitura.
1t
DALL' INTII\NO
La riapertura
Conseona di ricompense alla Resi~enza ~i BurAca~a
del parlamento in~iaoo
BUR ACABA, agosto.
Negli ultimi giorni dello scorso luglio ha avuto luogo alla sede della
Re:.idcnza, una cerimonia per la consegna di ricompcn:.c concesse da S.
E. l'Amministratore.
Sono intervenuti il Commissario
Il Presidente del Soviet Sudell'Alto Giuba, il Rc:.ideutc c le aupremo, Nikolay Shverniks, nel= torità locali, insiéme a capi, notabili
la sua lettera incJ:irizzata al Pre- cd c.-,pooenti delle varie cale,.oric.
sidente Truman pretende di e- 11 Com missario ha pronun1.ialo "'brevi
s primere i sentimenti' di sincera ~arolc ~ottolin eando l'importanza ~cl
amicizia dei popoli dell 'U niont: 1! profondo significato della cerimonia, intesa a dimostrare l'appreu:aSovietica verso i popoli d~ tutto mcnto dell'opera di coloro che nelil mondo.
l'anno decor:--o hanno dedicato la loro
La lettera dice che il popolo altt\'it<ì. per il hcncs~ere della Somalia.
sovietico è impegnato nei s uoi
li Com.mi~sari~ ha quindi procedual~a dtstn huztonc dei premi a no.
to
tentativi di stabilire una pace
mc d t S. E. l 'Amministratore.
d'urevdle e per eliminàre la miAlla fin~ ~ella cerimonia, è stato
naccia di una nuova guerra. Af- offcrt.o
aglt mtervenuti un rinfresco.
fe rma che il patto proposto au= Ha rtccvuto la pistola d 'onore:
menterà la fiduci a di t~1tti i po~urao Enò Assanò .. Capo Cabih
poJi neJqa conservazione della H clleda Dampct.
pace, permetterà la limitazione Hanno ricevuto la medaglia d 'argen to
•S cck I erò ~cck Abli Latif .. Gran
degli armamenti e l'alleggerimento <full ,onere deJlle spese mi- Sal.J lonc - ~alarnoga ; Osman Mursal
Capo cab1l~ ~ E lai ~ N asia .. Rebi<!;
litari che grava con tutta la s ua •Mohamcd
Altò
..-qat. ~ Ch c. ~ Noabilc .. 1.:.
forza sulle spalle dei popoli.
dc fa dc - t ara<;iJeei · "-"k M b
' '-x:"
o amed
n
-
Sc~k Hagi. Abiker .. Santone .. Gobron
~ d~ B~r E1le; ~[ohi ddiu Mallim ~ Elai
~ NasJa .. GalgJre (Cons. di R 'd
za).
es1 euHanno ricevuto la medaglia d 1' b ronzo
Abdalla Hail .. Capo Arabo
.
dente in Bur Acaha. Scek lb. rle~t­
Ad
•
ra 11m
en .. Capo cabila Helleda .. DaJ
.. Jantar; &ek Al' Ib .
npct
U
l
rahtm . Santonc
aravasame .. Hellcda ~ Oral·
.
Aden .. Pr~;;;ìdente S . .
, A!)JÒ~
dell'H D M .
.' eztone fcnunmile
C
. .l : ' ~Ialltm Ibrahim Mal k
• apo cablla Elai ~ Nasia
a
1\fohamed Nur l\ralak .. , C ~ Serer?;
Elai .. Chedefad ~ n
. apo calnla
.
e ~"er Unl . r:tlO Al 'ò
.. :-.lotabJie ~ Elai ~ G
, J.:.
l
!'ilei (Conc; di R 'd hcdefade .. UaraCSI Cn7.a) . id TI l
.
.. r ntcrprctc della R . . . • o o è
'Mohamed Ami n f.\ estden7.a; Scck
Scek Mumin . S .. k, antonc del r~r
rur - t 0 Q d'• d cc .. As·san '>'falli m
a l ella Re 'cl
gal; Ahdulkad'1
SI enza .. Abr Mohamecl Add
Notab'J
e ..
l c rer Hamar. Nur "l'
Capo cabila ~la· N '.
~l Terre ..
• ·~ t- 'lsJa D 11
gole; tlssen Al . '· .. a lassan Si.
wu1 ~ Not b'l
.. resident~ in Bur A
~ l e Arabo
dulkadir Ahdi .. El . caba • Scek Abtabile ncghcd·. '-'~l-0hedafade ~ Nol, ,-x:ek M l
tnan 1\fched' C
o latned l)s
D
t ~
atib dell 1
..
arugba ; Eden M Il'
a [oschea ..
PO cabila ~ El .
lm Osman • Ca~
31- rhedafadc-'~"~
1'
1'\.tlVa an.
ca
1\TUOVA DELHI, 7.
Il Presidente della Repubbli•
ca indliana, Rajendlra Prasad, ha
pronunciato il d~scorso di ria·
pertura del Parlamento che era
m \'acanza daQ g iugno scorso.
Nel suo d~seorso ill Presidente
ha espresso la speranza che il
trattato di pace giapponese ,·en·
ga redatto in maniera da portare
una cl~stensione nel mondo e la·
sci la porta aperta per allarg:ut
la cooperazione tra g li Stati.
Prasad ha anche espresso. 1~
s peranza che le conversaztolll
per la cessazione del fuOCO '
Kaesong av ranno s uccesso e cht
h g uerra finirà presto.
.
•' SI
10
Egli
ha acro-iunto
che se C . rt
0"
verificherà s i dovranno coDlP1e .
i passi opportuni per siste~ar;:
problem i dell'Estremo Ortell
Riferendosi alla relazione
Pakistan il Presidente ha d~;,
che è profondb desiderio <~eli ~
d·la nsolvere
·
t e sV~
pacificamen e a
luppare nna cooperazione cOli
Pnkistan.
~
Ili CORRIERE DELLA BDMilLII
MOGADISCIO
()irezio1e:
Reda~oue:
1~Cronacil:
Telef. A.F.I.S. 30
Telef. A.F.I.S. 2T.
Telef. A.F.I.S. 2 1
QU OTIDIANO DI
lf.
~OG.A.DISOIO
PUBBLICITA'. A t P
.
.
centimetro d.1 alt g~ e :rro - Llbrena Impero, Tel. 98- Tariffa inserzioni : oer
parola
.
ezza arg · l colonna : So. 2 - Annunzi economici : Cent. 25 a
. mm.
lO
ABBONAMENTI
Annuale So. 30 •
Semestral~
CIII.
l
(Numeri arretrati il doppio)
parole. La Direzione si riserva il diritto di non accettare gli ordini
So. 16 • Trlmestrale So. 8,50 • Annuale, ridotto, por uffici pubblici So. 25
su.pera.t:e le prev-isioni :fav-orev-oli a
De Ga.speri
.Il Senato vota la fiducia al Governo
con una maggioranza di 50 voti
J.) 1 ··.si"; 10~ " _no " e 8 astenuti. La 'r eplica del P 'r esùlente del
Gonstgl~o.
9 AGOSTO 1951
* AnnoGIOVEOI
Il - N. 18~ - Prezzo 10
A tteso pe'r oggi il voto della Camera.
ROMA, Hmatt.
Il 'enato ba votato la fiducia al nuovo gabinetto De Gasperi con
151 yoti favorevoli, 101 contrari e 8 astenuti . La votazione si è fatta
per .tppello nominale s u una mozione di fiducia recante le firme degl i
()flOr~,·oli Cingolani per i democristiani e Macrelli per i repubblicani.
Oltre ai due gruppi parlamentari governativi 5 1 è avuta del nostro paese di essere imquakbe votazione isolata a favo- messo nell 'ONU. Con un rapido
ritorno alla polemica con i senal·~ dd goyerno mentre social de•
tori
comunisti, il Presidente del
.mocratici e liberali si sono astelluti; l'estrema sinistra natural- Consiglio, avviandosi abla conmente ha dato voto contrario al clusione, ha affermato, a propo•
.settimo gabinetto De Gasperi . sito delle voci soprattutto racHa rile\'ato che ne previsioni fa- colte al di là d'elll a cortina di fervorevoli al governo sono s tate ro e secondo le quali alcune nosuperate iu quanto si contava al stre basi navali sarebbero state
Senato su una maggioranza di occupate dagli americani, che
non più di una trentina di voti. nessun straniero ha messo piede
Prima del voto aveva replicato ai nei nostri porti.
IQ dijscorso di De Gasperi è
vari oratori intervenuti nel dihattito il Presidente del Consi= stato molto applaudito, anche
.glio on. De Gasperi il quale ha dalla tribuna del pubblico. Suillustrato esaurientemente ed in bito dopo hanno avuto inizio le
forma Yivace il programma go- dichiarazioni d~ voto .
Nel pomeriggio la Camera ha
·vernativo e 'le ragioni per cui la
proseguito
con un discorso di
<lemocrazia cristiana si deve d'ifen dere dagli assalti sia di sinis tra che d:i destra . P articolarmente deciso è stat o il dire del:
l'on. De Gasperi quandb ba
trattato i rapporti del governo
~on l'estrema sinistra che si è
-<>pposta costantemente ad una
poli tica nazionale italiana e dii
~ollaborazione col mondo libero.
TEHERAl~ . 8.
(( I comunisti cercano in tutti
Il Lord del Sigillo Privato, Richard
Stokes ed i suoi principali collaborai modi- ba detto D e Gasperi -di tra \'isare 'l a verità, dimenti- tori sono rientrati questa mattina a
cando che il sovvers ivismo atti- T eheran da Abadan dove hanno trascorso la giornata del 7 agosto visi' 'O nulla trallascia d'i intentato tando le raffinerie dell' AIOC.
per turbare la vita del popolo
Nel corso di una conferenza stamitaliano. Nel medesimo modo si pa, tenuta subito dopo il suo arrivo,
travisano i problemi fondamen- Stokes ha precisato che aveva con5cg nato un promemoria ai rappresentali, quali sono quelli del P atto tanti iraniani sulla questione del peAt-lantico e del territorio aibero trolio fin dalla prima riunione della
<li Trieste ». II Presidente del conferenza, e cioè hm edl scorso! e che
Consiglio afferma che se si db- attendeva per questa sera la n sposta
.
.
vesse ascoltare l'estrema sini= del governo persiano. .
Capo della delegazione br~~anm11
stra, si andrebbe direttamente ca ha a~ginnto che, avend.o nc~>no­
verso la dittatura.
~ciuto il principio della nazJO~ahzza­
ne dell'industria del petrolio uciP<:r quanto rigua rda le leggi ,.
ZIO
•
bb
l'Iran, il governo britanniCO avre e
-eh<: dovranno impedire il risorora impiegato tutte le ~ n e. for.ze per
~<:re del fascismo, De Gasperi la ri::tpertura delle rnflinene di Abnafferma che esse si propongono dan.
.
d
~tokes ha aggiunto d1 non ve ere
soprattutto la difesa della delllocrazia ; cosl come, per difen- alcun ostacolo per rnggi ungere un nesed o. Al termine dellaffi seconda
.
-dere la democrazia è necessario cor
1 1Hl. anduta, un comunicato u. e t a~
.
'
-cochfìcare il dijritto dii sciopero, nuncw
. t o clle u sono ·stat1 realizzati al~os) che ila più ampi a libertà dei cuni progressi >>·
.
La terza seduta avrà h~ogo domam,
lavoratori non con trasti con la
giovedl, alle ore r8 locali. .
.
difesa dello stato.
11 portavoce della delegaziOne IraL'oratore si è brevemente oc.
ha dich iarato alla stampa che
cupato anche d'el Patto Atlanti• mana, ersaz10
•• · nj eli OJ:!f{l. t1anno trnt
l e conv . . ·ni generali e che doma111·
co ;iconferm ando la piena soli- tato ques t 10
• •
•
•
. vece esaminnlt t bh tecmd~nctà d'eH 'Italia nel compi! esso snranno 1tt
·'
·
1
dtfensivo e iosistendb sul dliritto ~i del problema. F.gli ha aggnmto c l C
opposizione dell'on. Magnani, il
deputato comu nista scismatico,
la discussione sulle dichiarazio=
ni programmatiche del governo.
H anno poi preso la parola glli
onorevoli Zagari e Giovanni i
quali hanno annunciato l'astensione d!al voto dei loro g ruppi socialdemocratico e liberale. La
Camera voterà molto probabilmente oggi la fiducia al governo. lil settimo gabinetto D e Ga•
speri può contare a Mont~ito­
rio s u una maggioranza stcura
che s upera ill centinaio di voti.
Si apprend'e frattanto che è
tornato a riunirsi il comitato
promotore per la unificazione
del partito liberale. E' stato
completato l'elenco delle personalità c1~1 mond'o d'ella politica e
della cultura cui verrà dliramato
l 'invito di entrare a far parte del
comitato nazionale per la unificazione : tale comitato sarà composto di un centinaio di membri.
La 1·iunione
dei Capi
degli Uffici
Ieri, sotto la Presidenza di S. E.
l'Am ministratore, con l'intervento del
Segretario Generale e del Capo di Ga·
binetto, h a avuto luogo la riuniooo
dei Capi degli Uffi ci, che ha trattato i
seguenti argomenti :
- questioni relative al bilancio;
- linee generali di un progetto per
uo nuovo ordinamento del personale autoctono dell' Amminjs tra•
zione.
IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO
riceve l'on. Brusasca
La soppressione del Minìslero delrAlrica
RO:\IA, 9 mattina.
Ieri sera il Presidente del Consiglio
dei Ministri ha ricevuto a colloquio
I'On. Brusas ca il quale partirà oggi da
Roma per il suo viaggio in Africa.
L 'O n. Brusasca ha coo.segoato al
Presidente del Consiglio il progetto
per lo scioglimento del Ministero dell ' Africa Italiana.
L 'On. De Gasperi ha ringraziato
rOn. Brusasca e gli h a impartito le
diretti ve per la Conferenza di Nairobi
e per i contatti che egli avrà in Addis
Abeba.
Continuano le conversazioni Viva impressione a londra
anglo-iraniane sul petrolio perdel miilnistrodiscorsodegli esteriantibriegitannizianoco
IL TRATTATO ANGLO-EGIZIANO
è ancora troppo presto per abbandonarsi all'ottimismo, ma che vi sono
serie speranze di risolvere la questione
del petrolio.
Frattanto si apprende che il governo iraniano ha intenzione di protestare ufficiaùnente contro un discorso .enuto dal Console Generale britannico,
Francis Calder, a Khorramchahr.
Si apprende che Calder dichiarò,
l'altro ieri, che il governo iraniano
avrebbe <\ovuto richiamare il rappresentante della commissione parlmncntare del petrolio, Hussen Makki, da
A hndan, perchè secondo lui rappresentava un elemento pericoloso. Egli
disse inoltre che gli iraniani dovevano restituire tutto ciò che avevano
preso all' AI OC e 11011 dovevano intervenire nello sfruttamento del petrolio.
D'altra parte si apprende a questo
riguardo che, nel corso della sua conferenza stampa di quec;ta mattina, il
capo della delegazione britannica Stokec;, interrogato sull'affare, ha affermato che si trattava di una dichiarazione u off the record n e che non avrebbe dovuto essere diffusa.
Oe
Nicola oooi a Roma
R OMA, 8.
J1 ritorno cl('i Pres id~nte del
Senato, De Nicola, è atteso per
oggi, n Roma.
LO~DRA,
8.
L'AmbllS<'iatore di Cran Brdaa-na in Eirìtto,
s~ Ralpb Ste\•àlSOo, t stillo ricevuto questa lWittinn dal primo ministro egiziano Nabas Pasci!\. La visita del dìploDUII:ico britannico .,..,, .
per o~sretto un11 richiesta di chiltrimenti sulle
dichiarazioni fatte luncdl scorso al par!4mento
CQ'ì•ìnno dn parte dd ministro degli est<!'ri 1\(C).
horned Saleh el Oin Pnsch\ c riguardante i ne.
gozioti anglo-egitìEmi. L'l\mba..o:ciatore Ila fatto
Sli~M're inoltt-e che il Jro,•crno britannico non ~
d'llC"C''rdo f'Ull!l JX'rt~ d<'lln dic-hit'r:tz.ionl" di El
Oin Pasci~ • .erondo la quale. il ~nte dì<corso dd Ministro d~8'1i ~steri Morrison. CO$tituìva
une rotturn d~i negotiati ans:le><ttizi:mì. Al contrario, ba nffermnt() Ste\"'t'nson, il go,·C!rno bri·
tnnnico spera sine~ramcntc che trn Gr an D::retos:nn cd Egitto ~i giuns:n nd un a~rdo.
Frattnnto, nei circoli h<'nc inforn>nti di Lon·
drn s i dichiara che il l'oreis:u Office stn pr<:Nt·
r~\ndn unn nota clir ettn nl ~::"o,·crno cgi~i{mO hl
cui s i dichiara che, se \ 'F.u-itto df'nunt"er~\ unila~
ternln>c.nt<': il trattato del 19.'16. In Crcrn l1rctturru•
Mntinuer.\ a mantenere le sue foru: nclln tona
del Cn11ole fino nllo spirare dd termine prc\i·
PIO nel lnlttato stes.oo e cìoé lino nl 1%6. ~i '"'"
sriunJtc che la notn '~""'b~ in,""itl'tn in rispostJ\
nl '·iolento dio;co~ nntibrìlnoniro fallo "Ilo Cn·
n>crn egizìann dnl Mini•tro degli esteri SAlnh
El Din.
Nei circoti hritannici ~i st>ern ebe il priruo
ministro Nohmt Pn-cìh. H qunle n~gozi<\ il trnt·
tato del 11136. mostrcr•\ mn.rgior.- moMrazione del
ministro degli esteri. ~ndo disl>otti elle l':itlll•
gono 11 l.ondrn lo •lc"."' R<' Fnnok :;M.-bh<" fftu·
tore di uno politico meno lntrnnsiJr<':.nt.- dì Quel·
la rondottn dal •uo ministro d~li <'Sieri.
. Si dichiara Ìnoltrt' qui, l"bf" ltr Cron nrct~~~rna
roliul<"n\ le DTO!'O'l<" cleii'E..-ìtto di fare del Su·
(l"' n un pr.~ imlincndC'nh• l ntro d ne anni l'(f".
eh~ lfli ins:lMi rit<'nctc:mo eltC' il Sudrut non avrl
f'tr lolf' t'POCa Ul\n suffirient~ e~rw:.rien1n Pef
trnlt:'lre dn "<<ln Rlì offnri c~t<:rì. Si SOI:Riunge
che tentandn di f<'rrnrc i l<"nrri l'F.Ritto Sf"'r"
<li qundngnllr" il mntrc1llo di 1\Jl 1):\<'. "\: di scn~
<'•rerien zn.
Tnlnni nmbienll dichinrnno che lo POlitica brl
lannicn nel Sudnu t Ntrll!lonabile n ou<'lln sesrnito n~i rigunrdi d<'lll\ t.ihi~. d<we s:lì in<:l..-•1
haur.o pr~teritt' in,tftllnrt.' un Q:O\"<"rno wo-bri·
11'\nniro con l'Emiro tdri~ ~ $c"nu~~i. piut~to
<"h<' r<"rmettere al l'li<'~ 1li ritornAre ""'to una
nmn,inistrff!iont- fidm:•inriR tli pot~l\.tt' strttni~..
l.a Cran nr... tn<!nl\ prohlll ilmC'nte ~ prontA n<l oc:rordnre l 'indil>f'ndf'nttt al $udoo. ma Ol't""hf" <tul
c:'(\11 un R"overnt" f'lro-brieonniro. n1to N""OfW'I eU «»SÌ<'IIrnr"i ln ~1Vf'7.Ca drllc lln~ di rìfort\im~n to
nf.'l Ml.'<lio OrìC'nle. lin~ nttunlm<"nle nt ln~C'cla,
t~
<lott•t>s;itto.
~--ag~o_s_to~I9~5~1-----------------------------------~~
li Cvrriere
deJla Somalia
_8__
s~
p.
1~~~~~~~~~~~~~~~~~~--------N-._1
====~===
IJCroa-i
st~
-=----·ceve ~1
CITTADINA -L-
ore 7 alle ore .zo - Tel
·az
~
n
patto
d'
a
z1'
o
ne
pol
1
'
t
1•ca
Radio SPB!~;~!~BM~~ogadiSCiO :IJ~~~~
U
• Afncan1
• • eI' "U n1one
• Mani'ferro
fra l "Un1one
del giorno 9 agosto 1951
t
n
d . Siamo. inf.ormati che a segt11·to
· 1 una nu111one te nnta il l° a_go~
'J
sto nella sede <leill 'U nione A fric~rn .. 1
r t ·1
1·
D · 1 11 · orna 1a, rn t ons1g io
u-ethvo de lb stessa e quclllo
d ella Unione Mani fe rro è s tato
stipulato fr:i le due orga nizzazioni un accordo s nll 'azione politica denominato cc P atto d'i Fratellanza ».
s
c .
'
Il Pa t to e sottoscritto, per la
« Unione Africani » dal Secr1·e=
.
·~:
G
1 C~
t a n O Po lu CO
enera1 e,
ons.
I
Territoriale Mohamed Scek Osman e da sette componenti del
C onsiglio DirettiYo, tra i quali
:fig ura il si~. Islao Omar Cui-~
mie, Presidente del Comitato
Direttivo dei g ruppi genti1lizi aderenti all'Unione Africani. P " r
la cc Unione M aniferro » ha11 no
sottoscritto il Presidente sig . A li
:Ragl'l~ ~ qi~i piembri de!l Co::·si~i1o Direttivo.
Il P atto co11sta di 7 articoli
che vale la pena di riportare:
I. ) Il Partito cc Unione Africani Somalia » e l'cc Unione .Maniferro SomaIfa » sono democratici nel fine e nei
"
mezzi. Riconosciuta la J1eces!>il:) <li
una stretta collaborazione fra le du ~
Unioni, esse delibernmcute stabili:;cono di consultarsi a vicenda in ogni
ar.g:omento d i interesse pub1)]1.co, e11.
coll:lborare frat ername11 te ed unire i
propri sforzi per ineglio raggi u11ge1e
le loro finalità.
2 .) Gli affari interni dei due partiti
rilllangono faccenda interna di ogni
singola Unione.
3.) Nessuna delle due parti contraenti può concludere. patti o prendere accordi con ter?.i sen7.a es.c;er:>i
preventivamente concertata ed aver
concordato con l'altra parte contraente.
4.) L'attività politica dei due partiti deve essere preventivamente concordata.
5.) Possono essere ammessi a far
parte del presente patto di fratellanza anche altri partiti a condizione che
essi abbiano stessi scopi e stessi principi democratici, previa consultazione
delle parti contraenti.
6.) Le due parti convengono reciprocamente che i rispettivi iscritti
possano iscriversi ali 'altro dei clne
partiti contraenti.
7.) I dirigenti delle due parti contraenti convengono di tenere delle
riunioni quindicinali o mensili.
LETTERE DEL PUBBUCO Rinviata la oara 'motociclilica
Abbiamo rice-v1ito una lettera.
firmata "I ca 11d idat i all'abilitazione per Ragion,ieri, Geom etri e
Maestri". La lettera parla di co·
se iniportanti e, probabilm.ente,
..ancJz? giuste. Ma no.i i pessiamo
darui còtSò pe-rclté ... è a.1w1J.i111d.
Data la serietà della cosa, sarebbe opportuno che qiialcuno dPgli
interessati venisse alla R ed(l,.zion e del giornale ad assum e,re la
paternità della lettera.
CONCORSO
"La bella italiana della Somalia"
Il Comitato comunica che causa il
maltempo, la manifestazione è stata
rinviata di qualche giorno a data da
stabilirsi.
IL COMITATO
Rinviata la oara di uro volo aMerca
Causa la non transitabilità della
strada, la gara di Tiro a Volo, a Mer·
ca, è stata rinviata a data da desti·
narsi.
4NNUNZI
UFFICIALI
E' stato preannunziato che l'aereo
dell' AlitaHa Roma-Mogadiscio, anzi·
chè venerdì 10 c.m . arriverà sabato 11
alle ore 16,30 circa.
Di conseguenza l 'aereo Alitalia
Mogadiscio-Roma posticiperà la par·
tenza a lunedì 13 c.m. alle ore 06,00.
L 'Ufficio Centrale Corrispondenza
Pacchi, di Mogadiscio, resterà aperto
per servizio al pubblico domenica 12
c.m. dalle ore 09,00-16,00 e dalle
ore 16,00-IS,00.
Per ragioni tecniche, la 2a Prova
del Compionatò Motociclistico della
Somalia, che doveva aver luogo do·
menica 12 c.m., è stata rinviata a da·
ta da destinarsi.
BOLLETTINO DELLE STRADE
J>isia per Mérlla non transitabile.
Pista Merca· Gelib : non transitabile.
Pista Afgoi· Uanle Uen-Baidoa : riaperta al traffico.
Pista per Audegle: non transitabile.
La strada per Garissa nel Kenya, nel
tratto Liboi-Hagodera è transitabi·
le per soli autocarri.
BOLLETTINO METEOROLOGICO
Osservatorio principale di Mogadiscio
Temperatura massima
C0 2 7,o
T emperatura minima
C0 22 0
Pioggia caduta
mm. ; 4
Afgoi
Alte-tza fìwne Scebeli
m. 1,90
Pioggia caduta
mm. 10,5
Belet Uen
Altezza fiume Scebeli
JD. O, QO
Lugh Ferrandi
Alte'.i:za fiume Giuba
111. 2,90
Previsioni per le prossime 24 ore :
Costa somala : zona centromeridionale cielo coperto da strati e cumuli.
Piogge a carattere intermittente sulla centromeridionale e nell'interno.
Schiarite 7.enitali nella notte ed occasionali nella giornata di oggi. T emperatura in lieve diminuzione.
Venti: moderati a raffiche da SSW.
ruotanti a Sud.
Mare: agitato, onda lunga alta.
Giorno IO agosto 1951
Alta marea : ore 08,20 ed ore 20,:p
Bassa marea : ore o r ,54 ed ore 14,44
Questa sera al SUPERCINE~A
C111 ema Beoadar - cc Cobra ».
Trasmissioni io lingua somala:
17 , 15 Apertura stazione e musica :iprodotta.
17,19 Un u Gabai » cantato da Uar·
sama Ali.
':\Iol1a11
11..:d
T 7 1 24 cc l-I e: 11 o 11,
can la
·
~
Farah.
Giornale Radio.
17,:is
"
17,50 Un u Gabai »cantato da Omar
Assan.
17 ,55 e< H cllo ,,, canta ì\laham ud El mi.
18,06 Musica ri prodotta e ch iusura.
T rasmissione in lingua italiana:
20,00 Apertura stazioae.
M · 1 e r·p odott"
20,or i us1ca egg ra i r
...
20,25 Giornale Radio.
20,35 Programma Campari - « Soli::ti
celebri ». Musiche di Sarasate,
Baffini, Chopin, Schurnan e
Rubenstei n, nelle esecuzioni di
Yebndi Menubin, Arturo Benedetti, Michelangeli e Pablo
Casals.
2 r .oo Fine trasmissione.
•• ••••••
••• ••• •••
•• ••••••
•• •• ••
•••• • •
Cioema El Gab - cc Avvoltoi >1 .
Cinema-Teatro Hamar . u La Jlol,.
IE:ttc ».
Cinema Imperiale - 1c Gli Eroi d 1
e Pa
ci fico ,, .
•
Cinema Missiooe - (ore 8,20) u Cli
Eroi dell 'Jsola 11 con Gianni e p·
I•
notto.
Supercinema - 11 I.a sfida di }{·
tn&.
l~ou g ,, e: 11uova Settimana In
com.
Da BUONFANTIN~
il nuovo e assortitissimo reparto di
Articoli da Re~al~
••• ••• ••• •••••• •••••• ••• •••••••• ••• ••••••••
•• •• •• •• •• •• •• •• •• •• ••
••• ••• ••• ••• ••• ••• ••• ••• ••• ••••
• ••
•
•
•
•
•
•
•
••••• •••••• •••• •••• • •••• •••• •• ••
Q-uest:a. sera.
- Serata Danzante
•
Stravince a MACERATA il 29 Lug lio 195 1 la terza
gara valevole per il T~OFEO NAZIONALE S COOTER
1° POGGI GIORGIO
2° COPETA ANGELO
su Scooter M. V. 125 cc.
su Scooter M . V. 1 2~ cc.
Giro più veloce il 16° di Poggi alla media or. di km. 96,600
Lo ~cooter M. V. 125 cc. conq uis ta così il 111a~si 111 0 punteggio delle tre prove aggiudicandosi con Co:-eta A D:.!elo il
TROFEO
NAZIONAI~E
SCOOTER
Lo Scooter M . V. 125 cc. è lo Scooter campione
Anche le motoleggere
V
Un nuovo film in PRIMA VISIUNE ASSOLUTA
K:ONO
La sfida di K:ING
:.o
con RICRARD FRASER e MARIS WRIX
. d.
I
~
Nell'Africa tenebrosa... alla caccia 1 un mostro, per 1 awore di una donna 1
N
(Nuova Setlimana 11st1l
!J ;;gesto
Il Corriere della Somalia
~l s e~!~-S.A.
Hiunila la neleoazione italiana Le tendenziose dichiarazioni su Trleste
un progetto di leone
smenlile anche a Beluraoo
che si recherà a lstambul Anch<:
a Belgrado, le presunte rir i cittadini ilalo -americani ROMA,
8.
velazioni del leader comuuista trie·
, 8.
La delegazione italiana che si stino Vidali, su accordi jugo-alleati
recherà prossimamente a Istam- per la spartizione del T erritorio Libebul per prendere parte a lavori ro triestino, hanno avuto la stessa acincontrata a Roma con la
della 40• conferenza dell'unione coglienza
smentita di Palazzo Chigi.
interparlamentnr<:! , si è riunita a
In una corrispondenza da Delgra·
Montecitorio sotto la presidenza do, pubblicata sul "Corriere" di Triedel senatore Persico. I delegati ste, si legge:: infatti che gli os.-;ervatohanno trattato le questioni più ri politici di Dclgrado ritengono l'annuncio della spartizione come una
importanti poste altl'ordline d~ semplice manovra politica anche se
giorno concordando le intese ne- porta l'autorevole firma di \'ittorio
cessarie circa l 'atteggiamento da Vidali, allo scopo di intorbidire le già
torbide acque del Territorio Libero,
assumere sui vari problemi.
11 Senato americano ha ieri
ovato per acclamazione il
di legge che restituisce
cittad in anza americana agli
o-a mericani che avevano peri loro diritti prendendo parte
le elezioni &Yoltesi negli anni
(\=194~. Ta le progetto d~ legcrià approvato alla Camera
"' restituito alla Camera basper i l'rovvedimenti relativi
un emendamento col quall e si
iede che tali persone giurino
non hanno fatto 11ulla per
uO\·ere i11 comunismo.
1
c di dare ai comunisti italiaoi la
sibilità di accusare il governo di Dc
Gasperi e quello di Tito di accordi
fra ndolenti ai danni della popolazioni!
triestina. Ufficialmente, rileva il corrispondente, la dichiarazione di Vidali
non è stata commentata. E ssa è giunta alla vigilia di domenica e richiederà, se la si riterrà degna, adeguata
risposta solo nei prossimi g iorni.
Le esioenze delle industrie italiane
prospetlate al Ministro Campilli
Gassa per il Mezzogiorno
chiuso il primo bilancio
po~­
ROMA, 8 .
Il ministro dell'industria e
commercio on. Campilli ha rice=
vuto il presidente della confede-
Manovre aero-navali. a Malta
~l mezzog iorno,
ha ch iuso, il 30 giugno scoril primo bilancio, deliberau1'approvazione di finanzia=
· per complessivi 100 mi' dei quali 72 per opere e
per contributi alla riforma aria, ha iniziato l'attività per il
an no 1951-5:2; per codeanno, il consiglio ba appro=
sei miliardi e mezzo per bomig'lioramenti fondiari,
"viabilità e turismo
'
del mezzo-
La cassa per
razione generale delil'industria, .
dbttor Costa che, accompagnato
da'l segretario generale avvocato ROMA, 8.
Morelli, gli ha brevemente illuNei cieli d~ Malta hanno avus trato le esigenze delle ind)ustrie to inizio i~ri esercitazioni aeree
italiane. Campilli ha promesso i•l cui partecipano apparecchi insuo attivo interessamento.
glesi, francesi, italiani edi ameIl ministro ha ricevuto anche ricani. Allil e esercitazioni deno·
i dirigenti della feder azione na- minate u goldl fish ,, prendono
zio!larl e d'ell'artigianato, che gli parte a n che· alcune unità navali .
hanno espressa la viva sod'd~sfazione della categoria per la co=
s tituzione del sottosegretariato
S .. Sd
·l
eum m ar enna per nso vere
la crisi del governo reuionale
dell'artigianato.
La nuova centrale elettrica del Cairo lR~~~iu~~o in Sardegna iil mi
dell~ pu?blica i~truz.ione
Sarà real iuata da llaliani lnistr~
Segn1. Egh ha 1l comptto d1 fa-
Il REGIME UNGHERESE
nlano le deportazioni
~ei laulori di HorlhY
1
CAIRO, 8 .
: vorire la rapida risoluzione della
Si ha d'a Alessandria che un crisi in cui è caduto il governo
gruppo italiano ha offerto dii re- remonale sardo, per le d'imissioa lizzare il progetto per la nuova nt'&o-li assessori sardisti.
~::>
centralle elettrica del nord Cairo
ad un pr~zzo che batte ila con=
V ·
correnza delle altre ditte. Chiedendo in cambio dii acquistare u- VENEZIA, 8.
na parte &Il cotone dello stock
Qu~sto pomeriggio alla pregovernativo per un controvalore senza del sottosegretario Vid'i 500 milioni di lire itaniane·.
schia, del prefetto, delle mago-iori autorità locali e• dei deJlega:
1::>
ti stranieri sono statt contemporaneamente inaugurati ill secondo festival del film per ragazzi e
la seconda mostra del film scientifico e del commercio d'arte.
~L<\, ti.
· apprende da Budapest che,
quanto afferma la radio
stampa ungherese, il numedelle persone colpite da reti provvedimenti di deport adalla capitale ungherese si
bbe a ::3812. Si tratterebper lo più , come vengono d'e=
·, di fascisti, capita~isti e
· del regime di H orthy.
Festival e mostre a enezla
Approvato il prooeno
per la costruzione
dell'aoricollura esposti
dell'aeroporto "C. Colombo"
al Ministro Fanfani
GE~OVA, 8 .
.
, 7.
•
E' stato approvato dal con~t:
il ministro dell'Agricol- g lio superiore dei lavori pubbhc1
• on. Fanfani, ha ricevuto il il proo-etto per la costruziOne delparlamentare dei coltiva- l'aero~orto Cristoforo Colombo
diretti. Nel corso del colilo- a Genova-Sestri, progetto eh: al'on. Bonomi Presidente veva g ià avuto l'approvaz1?n.e
Confederazione ha interes- del consiglio superiore del mmt=
l'on. Fanfani sui problemi stero delll'aeronautica.
nti che assillano la p rodlu=
agricola ill lustrandbli in un
~·u~u•u• ia nel quale i11 grupP_O
mentare d~i coltivatori dtha posto in primo piano la
ità di una chiara iOlposta- ROMA, 8 .
. .
E' in corso di costituziOne aa
della politica agraria che
valutando adeguatamente le organizzazione mond~a1~ del ,tusociali, mette un accen- rismo e dell 'automo~ile ~01 A)
lla difesa ed' il funziona- il cui obbiettivo è dt a~SIC~rare
. , stretti legami tra .l Alltance
della prodluzione agricola . pm
h
I nternalionale del tunsmo . e <
(Federazione Intern a:~.IOna­
tori in Belgio leFIAdelii'Automibile).
La .nuova!
, 8.
.
·
è stata dectsa ne
11 •Alr
Ila stazione centralle dii Mi- organJzzaz Jo~ e .
corso
della
n
uniOne
de
T .w n
sono partiti alla volta del
ce
Jnternationale
del
M~lnsmo
· 1100 minatori italiani con
. recen t ement e a
l ano.
svdltast
tnigli<: .
una nuova oruanizzzazione
mondiale del turismo
u
Una suggestiva rappresentazione
de "Il Glauco"
ROMA, 7·
I eri sera a R eggio Calabria in uu
teatro all'aperto, allestito sulla Marina Grande, è stata rappresentata, dal·
la compaguia del Teatro Mcditerra·
ueo, la tra~: edia << Il Glauco '' di Ercole Luigi Morselli. Erano presenti allo
spettacolo circa 1o .ooo spettatori. ~l
palcoscenico ha avuto per sfondo tl
mare quel tratto dello Stretto di
Messina che la fautasia dei poeti popolò di mitiche fig ure e di favolose:
lcggeude e per scenario la Rocca, gh
scogli e le grotte circostanti. In questo ambiente, che è il suo ambiente,
la favola di Glauco e di Scilla, cioè
l'eterno contrasto fra il sogno sovrumano di grandezzu , e la comune vicenda umana, amore e m orte, ha trovato la sua più suggestiva vitalità.
Hanno preso parte alla rappresentazione diretta dal regista Giulio Pat·
tevia, quali protagonisti : Dino Carraro, Gualtiero Tomiati , Fusia Manni e Rassella Falk, rispettivamente
nelle vesti di Glauco, del pastore Ferti, di Scilla e della maga Circe.
1 ~5 1
l plenipotenziari alleati
al "Campo della Pace"
attendono la risposta dei comunisti
TOK!O, 8.
·
·
1
L'Anuniro~rlio Joy e ali altri plen.po~e.nzutt
olleati bonno lll'Sciato Toltio questa ma~~ per
recarsi al • Campo della pace •· dove ess• s• ter:
ranoo oronti n rccan~i a Kaesonlt non appena . l
comunisti nvranno risoosto all'u1tiJno mes~rcaCII
inviato dpl generale !tidgway, il quale, C?me ~
noto ha chiesto nnn "'oroozia formale d• ucu·
trolilà clelia zona dove •i s--ohte lo confercnz«
ddl'annistizio. La ri.sPOo>ta, 1ìno a questo momento, non ~ ~)«venuta an-alto comando al·
lcoto.
Note di Sport
SC HERMA
Si è svolta ieri a P esaro l' intere~­
sante torn~o di spada per il trofeo
<< Unuci "· La vittoria è andata allo
spadista Mandruzzato, che ha così
conquistato il primo campionato clell'Unuci.
CALCIO
Ad un mese di distanza dall'inizio
del campionato di calcio di Serie "A"
numerose squadre hanno terminato
in questi giorni la campagna acquisti
e vendite, dando vita ai primi allenamenti collegiali.
Le compagini più importanti hanno
lasciato le rispettive città di residenza per recarsi in montagna, onde iniziare il periodo di allenamento. Si
prevede che nella seconda quindicina
del mese in corso, tutte le squadre
rientreranno in città per gli allenamenti sulla palla negli stadi. Come è:
noto, il campionato di calcio inizier.\
domenica 9 settembre.
MÒTONAUTICA
Nelle acque del Lago di Sabaudi~.
il primatista mondiale motonauticr>
dr. Franco Venturi, ha effettuato, COlli
il suo idroscivolante " :\~ "· una prova di messa a punto dell'apparecchio.
IRELLI
,.
completo assortimento
pneumatici per
AUTOCARRI
AUTOVETTURE
MOTO
MOTOSCOOTER
CICLO
IRELLI
Concessionario esclusivo :
F. BOERO Mooadiscio
Via Roma SO
troverete articoli per tutti
Stoffa da tendaggio
Stoffa per sedie sdralo
Sedie lucidate
Sedie con tela (t ipo Viareggio)
Divan( sedile cm. 11 8 x 43
Letti in ferro
Brandine pieghevoli
Lettini e Culle
Biciclette per donna
Biciclette per ragazzi
Accessori per Bici
Palloni cuoio per ragazzi
Reti per giuoco calcio
Articoli dm scherma
Guantoni per pugili
Tavolini da the
N. 185- Pag·
9 agosto
ULTIME
=== -
IQlj
11 Corriere della Somalia
1951
1
NOTIZIE
O AL.
MON~--::Q
IL PATTO A CINQUE PROPOSTO DAllA RUSSIA
NEl
OUAO~~ PATTO AllANl~~
la riSPOSta del PreSidente UN EDITORIALE Cipro ~iverre~~e s~~~
~el
1
Soviet
~upre::'o DEL "MESSAGGERO" ~:l~~~~~~-~N~~~D~rm~~
da luogo soltanto ad un diffUSO scetiiCISffiO R~~~~~~;ia
ptn1onc che le ulti me manifc~l :w.io ni
di orf,>nsiva di pace sovietica, co:;titnivano nna fiituazionc nnova, ma 110 11
un cambiamento di politica.
Sempre in risposta a don1andc, ;l
Segretario di Stato ha dichiarato che
egli si aspetta !mcor:l parecchie altre
iniziative sovietiche cd un s:trancle
spiegamento popolare da p:lrte di Mosca prima d ella conferenza di ~an
Franci ~co, per la firma del trattato di
pace giapponese.
Achcson ba infine detto che a''rchbe presto risposto alla domand:l tendente a sapere se una confcrc01a dei
ministri deg-li esteri degli Stati Fniti,
della Fran~ia e d ella Gran Breta~na
~i terrà a \Vashington ncll'inlen·allo
fra la conferenza di San Francisco c
la riunione del Con~i .~rli o Atlantico a
Otta\Yn, in settembre. Egli ha precisato che i piani per tale conferenza
non sono ancora stati mcs;si a pun to.
Il Seo·retario di Stato ha infine ·~i ­
chiarat~~ di essere ottimista rig11a rdo
ai negoziati ang-lo-iraniani ch e si !'.ono
aoerti a Teheran, ed ha sottolineato
che n on bisogna attendersi risulta l i
concreti prima di oualche giorno, ma
che si sono già re)?:istrati g-randi prog-re:•si per il solo fatto che le due parti
hanno potuto riunirsi di nuovo.
PAIUGl, ::i .
della
pr~P?sta ~· da;ii ~~',:;~,~~itt:hf:~~:r~~::
,.,11 1;,a ta dalla Russw ali A meli·
è .s tata
ca p<.'r tlll pallo a ctnque
' .
'l'uttJ 1 g1ornali d i ~lo::.ca riproducono u1teg ralmcntc i documenti americani che c:-.prunono i ::.entimeuti
trdian~1 con g~ttshfì cato_ s~eltJC td1 amic1z1:l dcgll Stati Uniti vcr::;o i
smo. 1n proposito l 'eclltonale o~
popoli ddla H.u:>::.ia, c, in::.icmc, la ndierno del u Messagge1·o >> d1
::.po:>ta ùel I)r~idcnlc del ~oviet Supremo e la rbolut.1o nc del .Prcsiditun
Homa scr.ive tra l 'a ltro : H Con
Supremo ~ovictico.
la p roposta di un llUOvo patto 1
Secondo uotizic dte ci pervengono
dalla capitale :,ovietìca, l 'uomo della
cinque, strumento ~s:ur~ e passtrada con::.idcra la lettera del Presisi,·o della politica d1 Stahn spredente del Prcsidium ~uprcmo cowe
giudicata e ricca di troYate, non
un nuovo p.t.::.::.o vcr::.ò il migtiorameusi vuol trovare un alibi al pode=
to delle relazioni tra h::.t cd Ovest.
Tuaa\'ia nelle capitali occidentali, il
roso piano di armamenti della
patto d1 pace sovietico t! sempre conR us.sia e dei suoi satelliti, ma si
siderato con molto :,cetticismo.
m.ira
al tempo stesso a rallentare
A Washington, un portavoce d<:l
il
ritmo
degli armamenti dei
Dil.)artimeuto c..li Stato n on ha esitato
a qualific:1re l'iniziativa del Presidenpaesi democratici creando nella
te del Presidium S upremo della Rusopinione pubblica occidentale usia per uu patto u cinque, come di uu
no stato di'animo speranzoso 0
1< patto destinato ad addormentarci >> .
Il portavoce ha aggiunto: il mondo
almeno perplesso di f ronte a 11 a
sa perchè abbiamo partecipato al PatiÙ nsoria visione di un m o n d'o
to di Rio ed al Patto Atlantico c perpacitìcateo dove l' URSS prosechè stiamo per concludere uu patto
con l'Australia e la Nuova Zelanda.
o-ue con lea ltà e mod'e razione i
Xou si tratta di patti aggressivi, ma
;ropri
scopi sociali senza interdi patti destinati a difenderci contro
ferire nella Yita interna degli all'aggressione. Il patto di pace sovietico non t: stato mai altra cosa se non
tri stati n. Il giornale continua
una trappola di propaganda.
affermando che per raggiungere
Il porta voce ha concluso dicendo :
un accordo su un piano interna=
tengo a sottolineare i seguenti punti :
lo statuto delle K azioni Go i te è un
ziouale
<< occorre
soprattutto
patto di pace solenne sottoscritto da
creare un terreno di reciproca fitutte le nazioni comprese l:l Francia, PARIGI, 8.
ducia . Ora questa manca totalL'Assemblea Nazionale Fra.n cese ha occord:rto
la Cina, gli Stati Uniti, l'Inghi'lterra e
l'investitura al Presidente desi~:nato, Ren~ Pie·
la Rus!'>ia. T utte le nazioni membrÌ ::.i "en• per la forrnozione del nuo,·o 'Ministero.
mente per quanto riguarda il
Egli ha ottenuto 365 ,·oti fa\'orevoli surxrnndo
sono impegnaté a regolare pacific<~­ cosi
governo sovietico che ha troppe
di 51 ,·oti la richiesta moggior«nz:~ costitn·
mene le loro controversie e di aste- :donale che ~ di 3l4 \'Oli. E~li hn ric<:\'ulo i ,·oti
dei
quattro
partiti
dcll'nntica
coalizione
SZO\Cr·
nersi dall'uso della forza. Se questi nativa che sost<'ne\'a H enri Oueuillc. Il :l!o•·i· ,·olte mancato ai propri impegni
obblighi fondamentali venissero ono- mento Repubblicano Popolare che non •·otò rxr s ia apertamente, sia ricorrendo a
~loeyer, ed il Parti to Socidlistn che diede
rati da tutte le nazioni membri, com- Renè
soltanto G voti a Petsche, hanno ques ta \'Oilo
manovre fo rmali e procedurali.
presa l'Unione Sovietica. una vera dato insieme con i -Radicali e gli Tndirxndcnli
il volo fa,·orevole a Renè Pl evcn. T comunbli
Giustamente
il Dipartimento apace sarebbe assicurata. n Kremlino lumno votato contro mentre il Ra<~cmhlement
Peuole Franco.is s i è astenuto. Tutttl'\·in nrcor·
mericano ha f atto ossen·are nelba violato i suoi obblighi ed in una dando
i toro s uffragi I'M.R.P . ed il P,artìto So·
misura tale che il mondo ha pe~so cialista hauno posto condizioni e l'ultimo tnopn la s ua breve e secca risposta al
re:sta da supc.rare per uscire do1tn cri~i . vntc
ogni -fiducia n el rispetto dei trattati ;rchedire
la formazione della com pns:dne mi nist~~
Kremlino che ques ti precedenti
da parte dell'tTnione Sovietica. Xon riale e la dis tribuzione etei llOrtnfnll:li, llO"-'OnO
presentare difficoltà.
nqn incoraggiano i goYerni occi=
vi ~ alcuna ragione, ha infine detto il
Nei corridoi di Palazzo Borbont" non !li ratiC'r'IC~
porta,·oce, p<:rchè l'U nione Sovieti~a che i socinlistl pnrtedl)('ranno nl C.o,·ernn. l'n <lentali a prendere nuovi accordi
por tavoce di questi ultimi, Charlcs T.u<<)', ha
inizi uuove obblig azioni contrattu.1li lasciato
comprendere che i socinli~li hanno •·otn·
con chi ha mostrato di non voler
to
· l'in,Testiturtr per non prnhmanre ln crico;i n13
fino a quando non avrà ristabilito la
non pe;rché · erano pienam<'n(t' soddi-fatti.
ossen·a re quelli antecedenti. Edt
fiducia nel mondo nella sua parola,
Ne-Jtli antbienti com~tenti si riti~nc un ritor..
onorando gli obblighi che ha già :ts- no rli Edouard Dalndier, mentre l)('r Ou~uill<' ~i ha osservato anche che di nuovi
peru;a che di \'errà asseJrt~alo un po<tn di \'ice
s unto.
Presidente del Consiglio.
patti non ce n'è bisogno a'Icuno
n Segretario di Stato, Dean Acheperché esiste già l 'organo supresou, d urante la conferenza stampa
mo, l 'Organizzazione delle Naodierna, ha dichiarato che la decisi·:
ne del Governo sovietico, di pubbhzioni Un i te, doYe si possono tratde1 n.UOV'O
carc il testo della risoluzione del contare e risoh·ere tutte le co!!Jrogresso americano, in cui si esprimono
versie piccole e grand'i che insor•
i sentimt:nti del popolo americano verso il popolo sovietico, non costituisce ROMA, 8.
gono tra g li Stati, purché lo sì
un passo avanti. Il Segretario di Stato
voglia.
Nell'interesse stesso de1Nel prossimo mese di settemha aggiunto che questo decisione dovrchhe segnare l'inizio di nna serie di bre arriverà il nuovo mini s tro Ja pace - conclude i'l << Messagaltre azioni che permettano al popolo d'el Sud'afr ica a R oma, generale gero n - è necessario quando se
della Russia eli rendersi conto det;li E vered! Poole, g ià capo missione ne presenti l 'occasione mettere
elementi reali della situazione monmi~itare sudafricana a Berlino.
f rancamente l~ carte in tavola )) .
·diale.
D'altra parte Achcson ha definito
vago il progetto del patto a ci nque,
formulato dall'Unione Sovietica, ed
ha dichiarato ch e l'ONU rimane il
solo organismo competente per iniziare un'azione in vista di portare ad
una distensione mondiale.
Acheson ha ricordato ch e l'Assemblea Generale dcll'ONU votò nel 1949
e n el 1950 , a forti maggioranze, t re
Una atmosf era gen uinamen t e democratica
risoluzioni essenziali che poo;sono perAFCOI, 7.
ledi e tutti l Copi e Notabili Snb h
fettamente servire come base ad un'o~
l lnle.
ua e e llto·
Ad un me# dalla mor~ del enpo dtlln cnbilo
ln un'nlmosfero altamente de
.
pera pacifica.
!=\egretario di_ S~ato SI Aitira, Osman Scioble, le ~:enti Ailirn si sono riu·
.
pr~eduto
a
Un
votazione
che
mOC'T~bcn
si ~
nite &!amane ocr pr~ere alla nomiu« del nuo5
domanda se il Governo soVIetico ne vo eaoo cabila.
dltll'initio favorevole al cand 'dn~ ~ Gn,·etala sin
Sc!oblc, .ligUo del compianto Òsm~n ~? t-~mon
Lo Scir s~ ~ tenuto nel Villo;rgio EI·Cocle olio
autorizzerà la pubblicazione in Rusm1nnto 1ntine per ncctnmo. .
•o c, no.
accolt~1 &tll'o~)ini~ne pnb~).i~cn_ ~-
L'Assemblea Nazionale Francese
vota l'investitura a René Pleven
Prossimo arrivo a Roma
ambasciatore sudatricano
D .A L L·' l N T l R N O
Eletto il Capo degli Aitira
n
sia.
d d'
R ispondendo ad alcune doman e , 1
giornalisti, Acheson ha espresso l c.-
pr.,sentto del residente di Afgoi, Uouor Colu •n·
bano.
·
Si calco ln foss.ero oresenli 3000 t>e• souc.
Assist.,vono alla eerimonio il Sullrrno <l<'i Gh~·
gli Aìliro.
~ 1011 " nuovo callO dcJ..; ' SCa'uita uno catorosl\ dim t
.
.
tlt•l suo çopi che ~ s tnto acco oo rot tone '" onor<'
d r l t>nrsc in ft'stoso co•·teo. mpagnato Jl<'l' le vie
l\: ATO s tudi ano la possibilit> d'
a1
fi ssa re il quartier g<:ntralt 11
~tdi? Oriente .. ~cl ca_so in cui ~
Crcc1a c la l urch1a ven i~sera
amm<:s!:.c a f~r parte della al.
leanr.a allanttca .
Si ritiene che il quartiere gt.
nerale potrebb<:
e!>sere installattJ
•
in Turch1~ _oppure, ,~on maggio.
n probabd1ta, nelltsola di Ci.
pro.
Si apprende inoltre che il Co.
verno degli Stati Uniti ha chitsto ai governi alleati, ed in par.
ticolare alla Francia ed alb
Gran Bretagna, di rim·iare al
mese di novembre la riunio
del consiglio dei d'odici paesi al.
leati la cui riunione prelimina
era s tat a prevista per settem
bre.
Nota pakistana a Ne~ru
sul Kashrnir
~E \i\1
YORK, 8 .
Il Primo Ministro pakista ·
Liaquat Ali K han ha im·iato i·
ri sera a Nehru, Primo Minis
dell' Unione I ndjana, una nota i
cui dichiara particolarmente
l 'I n d ia, in ,·iolazione al sole
accordo internazionale relativo
Kashmir, e come per una sfi
nl Consiglio d.i Sicurezza,
dama j} K ashmir quale territ
rio indiano e cerca di realizza
questa domanda ing iusta ed io
fondat a con mezzi illegali.
I:l Primo Ministro pakista
aggiun ge nellla sua nota che il ·
:fiuto d'ell 'India a ritirare le s
truppe da questa regione, mel
te i n pericolo la pace e conclude:
c1 H o fatto tutto il possibile
mostrare il camm ino della pace.
il mondo deve ora appoggiarci•
Si fa nota re che il med'iat
d'elle ~azioni Unite, Graham,
trova attua'l mente a Karachi p6
ottenere d'al GoYerno d'el Pa .
s tan, e s uccessi,·amente da qu~
· lo dell'Ind~a . la smilitarìzza.
ne della regione del Kasbnur
ciò che preluderebbe adi una
lluzione pacifica del probletna.
l'Emiro Feisal e Morri~~~
esaminano i pro~lemi
del medio oriente
LONDRA, 8.
11 lllinislro dl.'t!li esteri brih•nni~ -~
ha riC'C\'ulo og~:i l'Emiro Feisal, m•~ ~ l
estl'ri dell'Arnbta Soudita. L'EDllro ~
stconrlos:C"nito del Re Tbn S.,ud cd
Londra ìn \'ÌSiln ufficinle.
. ~
I colloqui con :Horrì~n son<! staU leiDÌ •
nn ltiro d'orizzonte dci grand• pro!>
ml.'nte t'Sistenti nel Medio Oriente. . ~
Nell'li ambienti gl.'nernlmente ben< iJ>f~
dil'hi:rrn che lllorri..ou e F<'isnl. bann~;oru s
su dì un pinno ~:cncrnle lt' .n~d R< •'
nel mondo nrnbo rxr I'M.snsstnlo
•
lnh di Ciord nnla e le difli_rottà ~··,:di ·
per In suc:«ssione al t rono. N<• -~. btit
non "ien~ indicnto il punto th ''~dO ,v.--1
nl rignnrdc>. O'dltrn J>llrlc, SCCO" di
colte, I'Arntin s.,uditn C'Crcbe~b~18,.Ji vdr1
dolln Cron DN'ln!<llO all'une unità rtoral< <
~'Ìrurnrl.' In sirurenn d~tt·inmttn!'O d.'1 A~""
til'ol~~rmente nì I.'Onfini del golfo
•,,..ciO
MOGADISCIO
T elef. A.F.I.S. 30
Redazime · Telef. A.F.I.S. 21 •
:ronao :
Telef. A.F.I.S. 21
Jirez-~._ne:
ABBONAMENTI
UUOT.IDIANO
.l>l
~~OGADISC1 ( )
PUBBLICITA'. Age t p
.
.
centimetro d'1 Ìt
nl e orro . Llbrefla Impero, T el. Q8 - Tariffa inserzioni : u et
.
a ezza argh. 1 colonna: So. 2 - Annunzi e<-onomici : Cent. 25 a
l
paro a. mm. Io parole · La D'1rez1one
·
·
' ·
d'1 non accettare gli· ordm
· 1·
SI· nserva
1'l d 1ntto
Annuale So. 30
S~ale
So.
In ·
momento
· ~ella partenza ~a Roma
-·--
------__;~-----.:.----=..:::_...:::..:=:.:.;:
RO.JIA, I O.
11 Sottosegretario di Stato, On.
Brusasca, è partito nel pomeriggio in
aereo per la Somalia.
L'Co. Brusasca, che !'uccessivamente parteciperà, a capo della dele·
gazione italiana, alla conferenza di
Nairobi e ,·isiterà Addis Abeba, ~O·
~terà. nel suo viaggio, ad Asmara c
Gibuti .
Al momento della partenza il Sotto·
segretrio, che è stato salutato da alt i
fu nzionari del Ministero degli Esteri,
nouchè dal rappresentante dell'A m·
basciata di Gran Bretagna a Roma ha
dichiarato: « Concluderò il mio vlag.
gio ad Addis Abeba, dove vado per
la rip resa delle r elazioni diplomatiche
tra l'Etiopia e l'Italia, alle quali po.
trà seguire un periodo di feconde re•
IJzioni di scambi economici di pre·
stazioni tecniche fra i due Paesi , in
conformità con il desiderio espresso
dai governi Etiopico ed Italiano cd
in modo particolare dai nostri conna·
zionali dell' Eritrea, della Somalia e
della stessa Etiopia ».
l Reali d'Eoillo a Cannes
SAN REMO, 9.
Con fori~ vento e mnrc agitalo il panfilo d i
Re l"ni' Uk hn lnscinlo l e ACQue di Sanremo co11
o bordo i n coli cl'P.sritto cd il •cguito. li panfilo
è dir<'llo n Cnnncs.
Tecnici ilaliani in Australia
GENOVA, 9.
Con 1:, tuotonnvc c Ravello~ sono oartili rx.-r
Sidncy numerosi insccaneri ~ tecnici italiani che
s i rcc:-trno in Aust ralia. per is ta llarvi case prefa.b·
brical~ per trii e migranti europei.
Allaroata raliiV1Ià
nel Mtnislero del Bilancio
9.
Si apprende ~be il Ministero del Bilancio a-Tà
oUe )\u~ dipcndcnze oltre le d ue direzionj s:-cn <:·
rali de ll'Entrntn e d elle SJ>csc, t.~ ra'gioncria g enerale d ello Stato e s:ti 31Lr i or~:ani già resi
noti, nnebe tu direzione treocrale del T esoro.
RO~ !A,
CONCLUSA LA HBATTAOLIA E S TIVA, AL PARLAMENTO
Dopo una forte replica di De Gasperi
a Catnera vota la fiducia al Governo
l chiaro e conciso intervento del Presidente del Consiglio ha confermato
gli obiettivi della politica estera ed interna dell'Italia
OMA, I O mattina.
Anche la Camera dei Deputati, doo il Senato, ba votato nel pomerig.
io la fiducia al nuovo Gabinetto De
asperi.
Ecco i risultati della votazione o·
ieroa :
508
Deputati presenti
votanti
466
astenuti
42
maggioranza
114
hanno risposto « si »
29 1
hanno risposto « no »
175
Hanno votato a favore, i democri·
stiani ed i repubblicani. Hanno votato
contro, i comunisti, i deputati del
PSI , quelli del MSJ , i monarchici ,
gJj indipendeni dJ sinistra ed alcu ni
deputati del gruppo misto. Si sono
astenutj i socialdemocratici, i libera·
li e i deputati dell'Alto Adige, non·
chè alcuni indipendenti di sinistra.
Ecco il te:.to della m ozione di fiducia pr<::,entata dagli on. Bettiol c
Amadeo : u La Camera dei Deputati,
udite le dichiarazioni del Governo, le
approv.1 nd la certezza che: 1°) la po·
litica e:.t<:ra n el quadro degli impeg ni
del l'atto Atlantico sarà diretta alla
con~ervazione della pace, al rafforza·
mento delle condtzioni di sicur ezza,
al ricono:,cimento dei diritti vitali del·
l'Italia :,ul piano internazionale;
2") la politica interna tenderil a realizzare una sempre maggiore unità
fra tutti gli italiani, nel pieno rispct·
lo dei priucipi di libertà c di unittt;
3"1 la politica economica sarà oricu ..
tata con decisi<mc.: all'incremento della Produzione c all'assorbimento dell:~
lllanodopera disoccupata>> .
Prima dc:Ua votazione il Presidente
<ici Con!>iglio, <Jil. ])e Ga:,pcri, aveva
r~l•li cato con tllt ùiscor:,o vivaccmen1<: Polemico a tutti g li oratori iutcr\'enuti nel dibattito ad in particolare
a?IJ on. T ogliatti, Ncnni c Saragat,
<hchiarando che scopo precipuo dc!ln
~Ila azione J>Olitica t: l'unione di tull.::
~e for7.e democratiche per poter far
ronte all'assalto dei totalitari di sinistra c di destra.
O" Se l' ONU esiste - ba detto
asperi - esiste per tutte le n 'tt.i o:•i •
a cominciare dall'Italia cltc po,:-.ictk ,
r"
tra gli altri presupposti morali necessari per far parte dell'ONU, anche
una ragione giuridica contenuta nel
s uo trattato di pace. Sono queste le
ragioni che il Paese deve far valere ! n .
Alle critiche dell'opposizione che ritn·
provera al Governo di avere adottato
<< un atteggiamento negativo nei riguardi della Russia », De Gasperi ba
risposto in tali termini : u io ricordo
che la Russia si è opposta ben sei volte all'anunissione dell'Italia all'ONU,
sia prima che dopo la conclusione dd
Patto Atlantico 11. L'oratore spiega
poi che avendo l'Italia stipulato accorcli amichevoli e commerciali con
molti governi liberi, era dunque in
diritto di aderire al Patto Atlantico.
Ma se la s ua adesione deve giustificare una presa di posizione contro <~i
essa che dovrebbero dire le altre votenz~ di fronte ai patti che la Russia
ha concluso con i suoi satelliti, patti
ch e sono pi1ì rigidi e automatici del
Patto Atlantico?
11 Se la Russia - ba continuato De
Gasperi - vuoi<: essere nostra amica.
non deve far altro che abbandonar"
la posi7.ione ostile adottata n:i _rigu~r­
di dell'Italia e aderire alle mtztahve
prese dalle potenze amiche in nostro
favore 11.
De Gasperi J1a rimproverato qui1~di
ai comunisti italiani di non essere }11·
tervcnuti presso c< il più grande stat1)
sociAlista del mondo, onde permette·
re all'Italia di far parte dell'ONU
dove si lotta per la pace "·
Il Presidente ha pure riu~pr?ver~to
loro di favorire l'interve~1~0 d~ un ::t·
?:ione straniera :1ella polttìca Interna
della nazione.
<< Questi metodi ha sottolin~a~~
Dc Cas peri - non son~ co.mpatlbth
con lo s pirito della Costt~U7.10n c pcrchè, la si rispetti o n~~ es•s.te una po·
che è po!Jltca d• una magl I't'JCa estera
.
. )'
d 1
.
a
del
Parlamento 1ta 1ano e c
A1oranz
rappresenta
tale
mag·
G,.overno Cbe
gioranza.
. .
« U na.Seco nda politica qumd1. non
. • Purtroppo - ba aggnmto
è pos'lt1>t1c.
. .
. sono
è
il Prc·...idcnt c del Constglio ~~o
.
I>a lmt'ro Togltatti non
COll\' lni O C11('
di questo avviso''·
186
(N umen· arretra t'1 1'l d oppto
· )
Trlmestrale So. 8,50 • Annuale, ridotto, per uffici pubblici So. 2j
mc~iarazioni ~eli' On. Brusasca
al
-
10 AGOSTO 1951
* AnnoVENERDI
Il • N.
Prezzo 10 ceat.
Dopo aver ricordato che l'I talia farà tutto il suo possibile per contribuire alla realizzazione dell' unità euro·
pea, De Ga!>peri ba sottolineato che :1
Governo u desidera che la Germania
sia al più presto reintegrata nella {.lmiglia dei popoli liberi, al fine di lJo.>·
ter sostenere la causa della democr<l·
zia e della pace 11 .
Egli, entrando in tema di politica
interna, ha concluso il suo discorso
assicurando che tutte le riforme !>O·
ciali prcconizzate nelle dichiarazioui
programma!ichc del nuovo Governo,
saranno tempestivamente portate <\
termine.
Concluso il dibattito parlamentaJ'c
sulle dichiarazioni del Governo, il
Presidente lascierà domani sera Ru·
na, diretto in Val Sugana, dove trascorrerà le s ue ferie estive.
LE UDIENZE
dell'Amministratore
Ieri S. E . l' Amministratore ha rlce.
vuto :
Il Presidente dell 'Unione Mani·
ferro, sig nor Ali Raghe, con il Comi·
tato Direttivo.
Il sig. Raghe ha presentato i com·
ponenti la direzione del nuovo partito
ed ha rivolto all'Amministrazione ltn·
tiana un indirizzo di ringraziamento
per quanto essa ha fatto per i Somali ;
ha poi brevemente illustrato il pro·
gramma dell 'Unione l\taniferro, la cui
base fondamentale è l'incremento •
la tutela del lavoro in tutti i campi.
S. E . Fornari ha risposto con paro.
le di compiacimento e di augurio,
soffermandosi s ull'altissimo valore
anche morale del lavoro.
Mobamed Scek Osman con il Con·
sigli o Direttivo d eli 'Uo ione Africani
della Somalia, che ha esposto questio·
ni di carattere generale riguardanti la
Somalia secondo il punto di vista del
suo partito.
L' Amministratore ha assicurato il
suo interessamento, apprezzando l'af'.
tivitìo del Segretario Generale Politico
dell'U.A.S. a favore dei problemi
della Somalia.
Il Presidente del Senato
rientrato a Roma.
RO~lA, 9·
L'on. Enrico De Nicola, Presiden·
te del Senato, allontanatosi da Roma
dopo i noti incjdenti provocati nell'aula parlamentare dai comunisti, h..1
fatto ritorno ieri nella capitale.
Nel pomeriggio De Nicola ha presieduto i lavori del Senato, che h:1
approvato numerosi disegni di legge,
fra C\Ù uno che re<-a norme per il fiuanziameno e la costituzione di riser·
ve di prodotti alimentari e di materie
prime di proprietà dello Stato, fino .. 1
limite massimo di cento miliardi di
lire.
L'Assemblea ha anche preso in esame e approvato senza discussione
un disegno di legge relativo al completamento cd alla integrazione del
programma di costruzioni navali.
Costituile aBaia~ ~ue Cooperative Auricole
13ALAD, 9 (dal ns. corrispondente) .
La giornata odierna è stata caratlcri/.;o:ata da un avvenimento di sin·
golare importanza che non potrà certamente ~fuggire a coloro che hann n
a cuore il progresso economico del
paese.
Qui a J3alad si sono costituite dne
coop er:~tivc agricole con la denomina·
ziouc rispettivamente: CA.ME (Ca.
volc - 1\fercrci) e lL.BA (Ulivi - Balad).
Gli atti relativi sono stati rogatì
ùol Notaio Francesco Pierro alla prescn;o:a di circa 30 soci promotori per
og ni cooperativa.
Erano pmc presenti il Giudice della Somalia dott. Gentilucci , il Commi-;sario del n cnadir dott. Gasbarri;
il Capo dell' Ufficio Agricoltura dott.
Oozr.i; il Residente di Balad dott.
Raffaeli.
TI programma delle società cooperative è di realizzare la valorizzazione
agricola di due tratti di terreno ùi
circa 250 ettari ciascuno, valeodo~i
dcll'allività elci propri s<X'i. Le spese
necessarie c cioè il dissodamento, la
sistemazione e la canalizzazione, l3
messa a coltura, gli impianti di sollevamento dell'acqua, vengono eseguiti fruendo delle provvideuze disposte in materia dali' Ammi1ùstrazioo.:-,
nouchè delle direttive e dell'assistenza tecnica dell' Ufficio Agricoltura.
Queste 'Cl.ue cooperative avevano g ià
di fatto iniziato h- lavorazioni del ter·
reno, avvantaggiandosi del poderoso
lavoro di potenti trattori mandati sl\l
posto dull 'Ufficio Agricoltura e dell'assic\na assistc11za dì funzionari dell' Agricoltura.
La firma d ell'atto costitutivo ba
dato luogo ad una breve cerimonia, in
cui il Commissario del Benadir, dott.
Gasbarri, ha formulato i migliori auguri per la prosperitil delle due coopeJative. Il Presidente della CA.ME,
Mohamcd Ali, ed il Presidente det.
l'IL.BA, l brahitn Farah, hanno !:sposto ringra1.iando l' Amministrazione per il prezioso aiuto ch e essa elargisce alle coopcrntive, che daranno sicuro benessere ai soci ed alle popolazioni della zona.
La nascita delle due nuove cooperative si può consid~rare un vero e pro(Continua in 4• paiina)
N. 186 - Pagina '
I~O~a~g~os~t~o~··l~9~S~l------------------------------------~ll~C:J~rr~ie~r~e~d~e~ll~a~S~om~n~lln:___________________~:::::::::==::=::::~~
{]
Cr o11is ta ri~
ore 7 alle ore .ro · T el. a,
CRONACA CITTADINA
consiolio dall'
di saniAmm1n1stratore
tà d~ll.a somali~
L,On• Brusasca r·lcevera' Ilinsediato
~~~~~~~~~~~==-~~~~~
l a c o Il e t t i v i t à i t a l i a n a
Domenic.a 12 agosto. alle ore 22,30,
S.E. il Sottosegretario di Stato, On.
Brusasca, ricev~rà In collettività italia·
n a.
Con
successivo comunicato verrà
CALCIO
A. c. Mogadiscio contro
vecchie olorie mooadisciane
precisato il luogo dove avrà luogo il
trattenimento, al quale sono invitati
ad intervenire tutti l connazionali
residenti ~ di passaggio a Mogaùl·
scio.
Comando del Corpo di Sicurezza
Il Comando del Corpo di St=
curezza - Sezione Commissariato - accetta offerte dalle or~.:
t> alle ore \::) del giorno lu agosto
1951, redatte in carta bollata d:t
So. 0,80, per la fornitura òi
quintali quattro di tlucido gia llu
per calzature per consegna franco Magazzino Militare Mogadi-
.
.
li Uflicl
Il gwrno 8 corrente, t negt
colla
d Il' A p 1 S è stata enu a,
e
· · ·• .,
. .
..i
1
pre:-.cnt.a tlcll 'A ntllllliiStra l ore, a 11: :
ma ~cdu ltl del Con!--iglio di Santt.t
d ·11-l Sotll'llia i:-.tituito con rccent.:
c ' \'e'd.1111 C' il l'
11·' 111110 prcsenzi:~to
pi'O\'
O.
•
'
.
s
.
.,Jh ~cdula 11 ~cgtc l:111.· 0 l)r ·111ci11alc del
', ' ·. . ,
.
Dr Lucas e 11
Con'>I~I IO Cousu 1livO,
· .
.'
·•·
G
b'
tl
Dr
Sputelh
'
( apo ul a lnc o,
·
·.
pnrol~
Dopo brevi
di pres;ntazt?ne
da 1mrl(: del Pres1dentc, l Amnlllu·
. . .
stratorc ha rivolto espressto~l
~~luto ai componenti. d~l Conslgho, n.·
lenmdo con comp1actm~nto la lar~u
parte data, nella fonnaztone d~l Consiglio !.lc~::.o, ai rappresentanti della
popolazione ::.omala. L'Amministrato·
re ha ringraziato il Dr. Lucas del h
:.ua partecipazione, non solo come
rapvresentante del Consiglio Consul·
?•
tivo. ma anche nella sua qualità d
medico c di c~o>perto di CJUestioni att·l
.
·
· .
J.
nenli orgatllzzaztone samtana nei ter
. . .f .
.
.
nlon ~ n:ant. .
.
.
S. h. l• orna n ha PO.I _sottolineato
l'itllJlOrt~nna •ch e ncll'atl1v1tà dei f'.n
~ •
si_g-lio di Santtà dovrà
c5scre
data all••
.
l'
sollcci ta prcparaztonc c 1 un piano di
. ·1
dei servizi sanitari d 1 T
S Vl uppo
e er.
'torio manifes tando l'intendim t
la, questione fosse posta in
'tardo
5enza rl
·
L'Amministratore ha terminato d'
1
chiarando aperta la seduta e dand ~
inizio alla discussione d egli argomen.
ti posti all'ordine del giorno, che riflettevano l'istituzione di una SCUoh
per la formazione di assistenti saoita.
ri autoctoni, l'apertura di una nuo,-a
farmacia a ~'!o'!adi scio e la creazione
1 dj un dispensario antitubercolare.
~;l C
s~~i~
(Si) - Prossim:unente lo stadio
tnunic\pale OSJ>iterà fra la sua erbetta
ulla. pàrtita (( sui geueris 11.
·Di ritoruo dall'Italia, fresco di C·
n ergie, il già capitan Salsilli, attualmente dìrettore tecnico dei giallorossi. ba sfidato i m edesimi a singol:u SClO.
t enzone, mettendo in cantiere una
Saranno accettate offerte ansquadra foramata da ex atleti che fi- che per quantitativi inferiori,
Si com unica che in occasione dtl
no a qualche tempo fa hanno difeso. i
viag-gio
inaug urale del u SUPER.
(Sotto
il
p
atrocinio
dell'
Ufficio
ma non al disotto di Kg. 50.
celoo:i· dell'anziano sodalizio cittadino.
~IASTER 11 DC. 4, sulla linea Roma.
Turistico
del
Municipio
di
Afgoi)
Il lucido dovrà essere in buo=
Così· avremo il piacere di rivedere
·Mogadiscio, l'aeromobile arriverà sa.
Il Comitato rammenta a tutti colono
stato di conservazione , suffile- 'gijml:ìe allà Greta Garbo di Guasbato alle ore I ,25 c ripartirà lunedì
ro che hanno g ià fatto pervenire la mnttina alle ore 6,oo.
sòn'"e; gli abbondanti 85 kg. di Sauli cientemente grasso, uniforme ed
Dalla prossima settimana gli stessi
avente tutti i requisiti d'i buon loro g·entilc adesione, di voler ritirare
rotolare nell'area di rigore.
in tempo utile c non oltre il g iorno 13
aeromobili osserveranno la seguent~
· .A.tpmireremo le molli (come l'omo- prodotto commerciale.
agosto p.v., il cc biglietto di prenotanimo.,panettonc) patate di :l \lotta; gli
Il il ucidb dovrà essere conte- zione 11 presso l' Ufficio Viaggi S . .A,. rotta ed orario :
Roma - Cairo · Asmara · Gibuti .
scatti .di. .. cattiveria (leggi Bona u- nuto in scatolette del peso di gr.
(Palazzo I. N.A.) contro il pagamento
Mog-adiscio: arri vo venerdì ore 14,25
no II) ; le eleganti scrpcotine di Do- 50 ciascuna circa e sarà confe- di So. 25.
ilfogadiscio - Asmara · Port Sudan .
nadon ed i secchi e lungru rimandi di zionato in càssette o scatole d i
Si ricorda che le gentili S ignore e
Cairo • R oma: partenza sabato
<< Gino n.
S
ignorine
hanno ingresso gratuito.
ore o6,oo.
cartone, idonee a successivi traParlando seriamente, i vecchi meP er ulteriori informazioni rivolg-ers
Tutti
i
partecipanti
che
non
disposporti.
todisti potranno mettere in mostra i
all'Agen
zia Generale: Hall AlbergQ
Le .offerte dbvranno essere nessero di mezzi di trasporto, usuloro pregi stilistici , cercando di cam·
Croce del Sud - T elefono 285.
cauzionale d'a So. 500 ed accom= fmiranno d elle speciali concessioni ili
Ditta Francesco Boero
minare poco, ma in compenso di far
sconto da parte dell'Ufficio Viaggi
Ag ente Generale per la Somalia
camril.inare molto la palla, con pas- pagnate da una scatoletta per
S. A.
saggi acèorti e precisi, risparmiando campiOne.
***
La tassa di registro è a carico
cosi il fiato per arrivare al fischio di
L'Ufficio Turistico del .Municipio
chiusura senza disseminare qualche delil 'aggiud~catario.
pe.zzo di ... fegato sul terreno.
L'Amministrazione Militare di Afgoi informa che per tutto il giO!'· Cinema Benadir · cc La Roulette u.
I papabili a difendere i colori del- si riserva il giudizio insindaca- no 15 agosto p.v., il Parco della già Cinema El Gab - << Ald nia Biker •
(film arabo - ultima visione) . SeVilla \iicereale sarà aperto al publa ... vecchiaia sportiva sono: Salsilli, bile sulle offerte pervenute.
g
uirà nuovo Documentario.
blico.
Simonetti, Sauli, Crozzoli, Motta,
Cinema-Teatro
Hamar - cc Ho ,;sto
Fabbri, Guassone, Zanutto, Premobrillare le s telle 11 .
ANNUNCI
ECONOMICI
selli, Bonanno II, Zuppaucich, DoCinema Imveriale - << L'uomo lupo t .
nadon, Patrone, i quali sono pregati
Da HASSANALY (Telefono 67) ris•1 Suvercinema - u La sfida di ~im
Per comodità del pubblico si infor•
di trovarsi Domenica mattina, 12 c.m.
italiano originario raffinato So. 165
Kong u (ultima visione) . Segue
ma
che l' orario di visita del Museo
per quintale.
al campo sportivo per un breve, ma
Settimana Incom.
·
della Garesa è il seguente:
molto breve allenamento, onde iniziada lunedì a giovedì
ore 8- 12
r e lo scalpellamento della ruggine c
chiuso
venerdì
del grasso.
sabato e domenica
ore 8- l2
Dai · nomi sopra citati può salta• La tassa di ingresso è di So. 0,30.
fuori una formazione, almeno sulla
carta, da far faville. Sul campo sarà
ben altra cosa ed un sorrisetto sfottitore aleggia sulle labbra giovanili dei
VINO Montelonti al fì. ascbetto
So. 3.60
Pista per Merca non transitabile.
competitori in piena attività di se::-· Pista Merca-Gelib : non transitabile.
VINO Meletti
al fìascbetto
So. 4.10
vizio .e sembra voglia dire: poveri Pist a Afgoi-Uanle Uen-Baidoa : riaBITTER China (Branca) la bottiglia So. 0.00
vecchietti !..-.
perta al traffico.
Ritorneremo sull'argamento appena Pista per Audegle : non transitabile.
.Rioordat:e BAR ALBA
la data dello storico... scontro sarà La strada per Garissa nel Kenya, nel
Piazza
Rava - (Vicino Caserma Carabinieri "Podgor~
tratto
Liboi-Hagodera
è
transltabi·
fissata.
le per soli autocarri.
UPPICl.ALI
tW LLETTINO METEOROLOGICO
Osservatorio principale di Mogadisc1o
Temperatura massima
C0 28,0
Temperatura minima
C0 21,6
Pioggia caduta
mm. 4,8
<\.fgoi
Con provvedimento in corso di
Altezza fiume Scebeli
m. 2,00
VINU Brolio al fì.ascbetto
So • .4.~CS ,
pubblicazione sul Bollettino Ufficiale
Pioggia caduta
mm . 0,4
è stata disposta, a decorrere dal giorBITTER China (Branca) la bott.
So. 9.00
6elet Uen
no x5 agosto - data di apertura della
Altezza nume Scebeli
m. 0,95
Rioorda.t:e B a r ARAGNINQ}
caccia - la revoca del divieto di cac- Giorno Il agosto 1951
cia ;gli ir..tpopotami in tutto il tem toAlta marea: ore o9,r6 ed ore 21,41
Bassa marea: ore 02 ,38 ed ore r6,oz
rio della Somalia.
Ferrauosto a~ Afoni
''AL/TALlA"
~V'~det~l~
l'orario del Museo della Garesa
Vendila Pubblicilaria Ferraooslo 1951
BOLLETIINO DELLE STRADE
Ullicio Industria Commercio
· · Interno e Lavoro
BAR
ALBA
Ven~ila· Pubblicilaria Ferraooslo 1951
B a r Arag;nio~
Vendita speciale Pubblicitaria FERRAGOSTO 19~1
~::::::::~=-=-~-=-=-=-=~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~
Ou.esta sera al CINEMA IMPERIALE
per J'intcrpretnzioiJe di 3 ga·andi
· artisti, uun drammatica ed
- avlrfncente avventura :
L'UOMO LUPO
cou LON CHANBY- CLAUDE RAINS- EVELYN ANKERS
SBDU8
O~CI*Itl
..t ,
! lì6 _ pa~ ina. 3 .•
~---------------------~1~1~Corriere della Somalia
10 aaotto HJ51
----------~----~--~------------~-----------
L'ATTI VITA' DELL'ISTITUTO CULTURALE SOCIALE
Il problema delle lingue locali ·,
l principii affermati dall'INCIDI efficacemente illustrati dal
dottor M_oreno: Le lingue si fecondano reciprocamente.
Opportunità dJ conservare e potenziare le lingue locali.
R.tn.: , oltc Ph-\lluto (.;lÙ l uralc Sck:w lc: b a \ 't.'
dtllt> 1~ ...u,t ,;r.:.uhk ~ahr aJfoltn~n. ~llv>-t. o. a 1 .~, ,
~,'Qutc huu.-'0 1 .:,era,
zauu ,cnuu t.K.r
rt:~H'II1UHCI.:IlU
~l.:mt.l
Jt'lf'--
\iJ
au l OfllU,
0~1!-<h..rl' t.:
~·1
~ :, 1u 1Pttul.·
preuH~e
COlh 'C..'I'SU.tl OH C ~\11
hnJ(UC ltJCO(l • .
t e Utu;
Vttnc
c il
i..l ta.J.
Jl t ()•
dice,
ha
recentemente
pubblicato
(N . I~r del. 29 giugno 1951 - N .d.R.)
un arhcolo rn cui si parlava della con-
clusione dei lavori dell'ultima sessione d ell' I stituto Internazionale delle
Scienze Politiche e Sociali applicate a
paesi di civiltà differenti (I.N.C.I.
D.l. ) , costituito da personalità scientifiche politiche ed amministrative di
molti paesi che traggono l'esperienza
dag li studi fatti in Africa ed in Asia.
e;po51ZlOUe.
L'Istituto tiene riunioni annuali, e
Jl ,]!batuto, $C>J\li lo a U'csPOsizio ne del dollut
:uoreuo, ba O('Cuvato tutta hl .senun 1..' no n ha
q uest'a~no ha trattato, fra l'altro, il
rt'~ p()..."'-Lbtl<: Hl prof. i\J :un o, noto cultore! d ella
tema dei linguaggi veicolari. L'oraluu:ua ~uutla (I l nostr o ~l ornalc pubbltca pe rt(>.
dtcJmCnlc ~uoi s tud...t s ulla trnscr i.ttoue ùcl somalo
tore illustra, precisamente, i voti forcon c~rattc.r-1 latiluJ , d1 <!SI)OrrC: WlCb'CJ: h il pro.
mulati dall'Istituto in questa mapno pe-nSlcro su l tcm~, rt~\'~ndo la sua trau-a··
ZIOI\C ad W\8 SUC'CeSSIVQ flUO l Ol\e .
teria.
lra gli utten c-n uu era ~Jous. Vcsco,·o F lh))·
n primo p rincipio affermato è CQ(:
pin 1, ::,. E. Goruu, ù d ottor Ccntiht<.'éJ, H dottor 1nscrra, 11 dotto r llologua . il colo nncJ io 1\lul\·
le ling uE' sono di proprietà di coloro
l CSOrO Capo d 1 :Stato .\lagli.!!Or e del l..:or oo 01
ch e le usano. Non si può intervenire
s 1cun:z.tn, 11 Capa L fficio Sludt dotto r c.;ua(,: e, .d
comml~:.tano det l\luntc tpio 1Jr. Ollv1en, u J:n.··nel dominio linguistico che in ragione
side prof. \"illor CSJ, l 'I s pe ttor e delle :X:uo le Ara·
della necessità che si ha di organizt>t prot. :\Jusur.ià Age:h , il <.:apttauo G arrouc, In
s1gnura C3rr~nc, }a pro t . .Frauk, professori ed inzare un insegnamento pubblico ad~­
seg-uruttl de::llc scuole italiane, arabe e somalc, 11
Dr. )laJ('tt~. il Ur. Tratna, il Dr. Fin(K.'Chiaro,
g uato ed un'amministrazione efficien,, dr. Kumar.
te. In poche parole, non è lecito im·
l)oJIO br.,vi par ole di r ingraziamento ri,·oltc
porre d 'u fficio una Jio~ua piutto·
dal l'rc.>~dentc dell'I stituto Dr. Gas burr. a :;. 1::.
.lloreno, Sl è aperta la riunione.
sto che un'altra. Sono soltanto
le
popolazioni che -debbono deci11 l10tt. Moreno lUIZta d1cendo lh
e:;sere 11ero Ul parlare aU' l smuto cou uere t dare come un mandato ali autontà che le ammmtstra. Jividentc·
t! l.fUale egh 11a su bito suupat1zzato
mente
i constgll m questa n1atena t!cpercnt m e;:;;,o s1 tengono llben dJ.oa tvono essere dati con piena coscienzJ
lltl dJ carattere esctus•vamente culdJ. causa, tenendo presenti le enormi
tun.. te. .l:!.gh p remette cne pnma di tare qut:Sta conYersazwne aveva in ani- r ipercussiOni che le dec1si~ni pres~
possono avere.
lllO dJ tenerne un'altra del t~mu:
Altro pnncipio affermato è che
u L'blam e l' educazron e » .
nessuna lingua s~ deve ritenere infeil t1tolo della presente conversazio- riore ad un' altra. Non esistono lingue
ne è: 11 11 problema delle lingue lo- . che possano essere bollate come lwcah ''• perchè è da premettere che non gue primitive. Sappiamo, a.uzi, che
s1 tratta dJ. un p roblema limitato alla molte lingue africane chiamate 11 pri"
Somalia, ma che esiste, invece, in mitive , sono tra le più complesse.
lllolti paesi . .t'robabilmente in S oma.. L'esperien"za fatta, tanto dalle missiolia è più sen tito, perchè si tratta di ni cristiane quanto dai propagatori
preparare u no Stato nuovo, assicuran- della fede mussulmana, ha provato
dogli una evoluzione il più possibile che si possono esprimere concetti craptda. N ella stessa Europa esistonù levati in tutte le lingue.
problemi ling uistici. Vi sono paesi biOra il somalo possiede una gramungl.u e trili.ng ui dove si realizza u1~a
matic~ all'altezza di, quelle dette linfelice armonia di lingu e e di cultura. gu e dotte ; esso può quin~i, come oLa S\·izzera ne offre un esempio. , ·, gni altra lingua, evolversi e~ espnsi trovano, infatti, la cultura france- mere concetti di civiltà supenore.
see. la cultura tedesca e la cultura
Un altro canone posto dall'I.N .C.
itaÙana che vivono una accanto al- I.D.I. è che nessuna p olitica lingail'altra e si integrano reciprocamente. st ica può essere determinata da mo~
Cosi la Svizzera è felicemente un pae- tivi di prevalema razz.iale o da. altn
se a triplice c ultura. P erfino in Italia, secondi fini. Se si coltiva una liu~ua
paése uniling ue, vi è un p roblema d1 locale ciò deve essere fatto senza
lingue locali. Vi fu, infatti, larga- pensi~ri reconditi. Sarebbe delittuo·
mente discussa anni or sono la que- so valersi di essa come stru~ento. per
stione dei dialetti: se la lingua ita- confinare un popolo in una situazione
.liana si dovesse insegnare mediante i culturale inferiore.
dialetti e quare in fluenza questi eserPuò sembrare curioso un altro vocitassero su di essa.
t o : quello di affretta~si ~ s~end ~re
'ùa lmgue e dialetti, afferma 1l memorie delle ling ue m VIa di estm~
dott. ;vloreno, non e:;1ste un a w tte- guersi. A che scopo? Si ritiene che st
renza e5semaale. ~cienuncamente un- abbia il dovere. di co?servare ~utt~
gua e dialetto sono la stessa cosa . 11 ciò che serve a ricos~UJr~ l~ sto~Ja. ~~
~llalctto è un idioma usato soltanto U)
un paese: anche i cimeli ltt~gUIShCl,
una data regione ; la ling ua m vece
enti di uno stad10 cultucom e doctlm
. . . s· . d"
abbraccta la popolazw ne d1 un mtero rale e custodi di tradiZlOlll. l ~teor l
pac~e e forma oggetto e strumen to d: con quanta illuminata. cura : Islà~l
lllstgnamento scolastico . In F raoc1.a abbia conservato tutto il. patmnonw
S1 Olstinguono ;l u dialecte 11 ed Jl letterario della Giahilla, ciOè del sop11 patois '' • il lJrimo i:: scntto ed ù ~e­
.
,
presso paganesimo.
condo t: parlato. Nell 'an tica Grec1a~
Sempre riferendosi ai vott dell I.
•i greco era di viso in dialetti tutti N .C .I.D .I., il dott .. Moreno. p~ssa al
rappresentanti nella letteratu ra. Qua~­
·, paesi in CUJ non VJ Sia una
caso d
·
.
. h
do un dialetto a::,surge a d1g mtà Ct~ r ua evoluta e di popo1l c e non
~ng . grado di fare una scelta ralingua accoglie in sè elementi de~b
rt 'l so
Siano ID
altri dialetti : tutti sappiamo che l l· g .tOnata. Questo non era ce o · l ca
taliano ha per base il toscano, ~1 a della Somalia, dove esistevano mneganon t: il toscano. Questi fatti ci ant- bilmente una cultura araba ~h e . du.1· ed una cultura ttahana
teranuo a risolvere il problema che
rava. dba ·Seco1
t•
are
ci occupa.
li
.
i CUI ene Cl si erano fat l apprezz, ·
Nei trattarlo, il dott. M.or eno 6 en e d rante la nostra p recedente amm•~
. e Il popolo somaJ() era
a 111etterc in evidenza cbe la sua P0 :
mst~~t?n
grado di fare una scelta co·
' sizione è assolutamente netttrale, egh
lJll n ti JnE ~·n effetti la scelta ch e è
non !Ja in v ectore m1a determinata scieo
e •,
'
·
è stata rag ionata e rag10~oluziouc del problema: si limita ad stata f a. tta
·
·
·1
·
e
I
mali vogliono u 0 17.zar.
11
niJO~ tarlo in tutti i snoi dati·
~evole.
;~ il breve spazio di dieci
mte~sahmenban.no a loro disposizione,
Il "Corriere della S omalia", egli anm c e
La uoto1 u~tù del dottor M . .M . Mo n ..•n o . d ottv
ar.,ta:,.tn, hiJCro doc.-x-ntc di h t~ue or ae nca 11 a ua
l)uwer::-atà (.h R~.>u-\a l-<l u u to rt: d t lltt llll'ru..'e 11utJ.
bllcJ..ctolll -.ull' l~huu h a . c\'trlcn t"-'llh,:an.t.~ r .K"\..'VH O
hl du~ ;:,omnlu colla <h m o.:,tr a'ndo 11 v1vu 1 n\t.'~
rc:»è ~..hc ~~ ,·n t;tà ~radualmt..:nh: fontumdo vcr
le alll\ ttà culturnh . . J _tnol u ~s mu .son uut1 é-~ru o,,
ltabaw, wdulU11 cnt.re1, t ra c w çJt\'t:.:rSL t..:on~w
:YJ1ert J.erntorurll, ba nJlo n~~lla lo c.·ou \'1\·a Ht~
~c.DZII.lllt: il tema cd ha.UJlO calo rOSQit\cn te d unv·tnltO all'OT3l0f«! la loro a truutraZtOil.C per l 'et h ·
~ce sintcst fatta iu Ltngua araba della s u a' doltu
re il rischio che alla fine del decen·
nio la Somalia presen~ di fronte ad
una esigua minoranza colta una massa ancora analfabeta, c\ò che non
sembra democratico.
Queste preoccupazio,n i internazionali costituiscono un lato del problema che non deve essere ignoptto,
chi voglia correttamente impt:Jstarlo.
Terminando, il dott. Moreno dichiara di parlare a titolo puramente
personale e di confermare la sua personale posizione di neutralità assoluta
ed apre la discussione, dopo avere egli
stesso riassunto in arabo la sua esposizione.
per imbeversi· quanto più possibile di
culture destinate a fecondare la loro.
Chiedono l 'arabo per i contatti col
mondo islamico e l'italiano come via
Iniziatosi il dibattito che è nelle
di accesso alla cultura occidentale.
All'arabo e alla cultura araba tengo- consuetudini dell'Istituto, hanno preno come parte inte~aute clelia lnro so la parola: Hagi Abdurahman Mocultura nazionale. Sarebbe assoluta· hamed Hagi Farah Ali, il sig. Abmente fuori della realtà chi ignorasse dulkader Moliammed N ur ed infine
il Cons. Terr. Hagi Abdullahi Murquesto loro sentimenti).
Vi è, però, chi si domanda se basta sal. ESSii. hanno concordemente espresla lingua araba, affiancata dalla lingua so il punto di vista che pur non esitaliana, oppure se si deve, in una sendo - ha detto Hagi Abdurahman
certa misura, ricorrere anche al so· - intenzione dei somali di trascurare la loro lingua, lo studio della linmalo.
gua somala nelle scuole, sia, allo s~a­
A coloro che si preoccupano per lé
to attuale della istruzione in Somalia,
sorti di questa lingua si può risponintempestiva,
rappresenti una perdere con alcuni precedenti storici.
dita di tempo, in quanto il breve peL'uno è quello della Gran Bretagna
riodo di xo anni, per prepararsi alin India, dove l'insegnamento fu da
l'autogoverno, non consente studi
prima esclusivamente in lingua inglese, pnr esistendo in India lingue colte che non siano di immediato rendimento. Tutti gli oratori hanno insicon una propria letteratura. Ii risultato che si ottenne fu, si, una grande stito sulla necessità dello studio deldiffusione della lingua inglese che an- l'arabo e particolarmente l'ultimo, il
che oggi è utilissima all'India; ma Cons. Terr. Hagi Abdullahi Mursal,
nello stesso tempo le lingue locali non ha portato l'esempio di paesi non a·
ne rimasero soffocate. Anzi, vennero rabi, come il Sudan, che usano la
potenziate, perchè è noto che le lin- · lingua araba.
Il Presidente dell'Istituto, dott.
gue si fecondano reciprocamente. La
lingua araba è stata insegnata fino a Gasbarri, ha infine presa la parola
tempi recenti come prima lingua nel- per rilevare come nel dibattito si dole scuole mussulmane. Vi furono, au- vesse tener presente che non era in
zi, momenti in cui sembrò spazzare discussione affatto lo studio della linaltre lingue perchè a veva per sè l 'e- gua araba nelle scuole, cosa questa
norme prestigio del Corano. In Persia ormai definitivamente stabilita e che
si ebbe all'inizio una sospensione del- anche la questione dell'uso nelle
la letteratura persiana. Ma poi il pen- scuole del somalo scritto accanto alsiero persiano si vivificò con l'arabo l'arabo e l'italiano era prospettata dal
e la lingua nazionale riprese vigore, dott. Moreno, come ·da lui già dichiadando luogo ad una produzione lette- rato, soltanto dal punto di ~sta dQtraria che onora anch'essa l'Islàm. A trinale e filologico, rimanendo l'Amsua volta il persiano, lingua ufficiale ministrazione estranea al dibattito.
n dott. Gasbarri ha infine conclue letteraria d egli indù sotto i mogol,
cedette poi il posto all'urdu. L'arabo so ricordando le regole statutarie delnon minaccia, dunque, il somalo, ma l'Istituto Culturale e le sue finalità,
può, invece, concorrere ad arric- che sono limitate al campo della cultura, escludendone ogni riflesso pochirlo.
litico.
Ciò nonostante esiste fuori della
nata l'ora tarda, il seguito della diSomalia e dell'Italia, precisamente
scussione è stato rinviato a giovedl
preso i popoli che vogliono bene ai S99 agosto.
mali , una preoccupazione per la questione della lingua locale.
Così il Consiglio Consultivo, nel
Ieri sera è stato ripreso il dibattito
consigliare all'Amministrazione de?a . sul problema delle lingue locali, iniSomalia di usare nelle scuole la lin- ziato martedì scorso.
gua e l'alfabeto ~rabo com,: li?gua
La riunione ha mostrato l'appas.
dell'istruzione aggtunta all1taltano, sionato interesse sollevato dall'argoha suggerito che l'autorità ammini- mento e la incondizionàta ammirast~ante, come membro dell'UNESCO, zione degli· intervenuti per il dott.
dovrebbe ch~ere l'assistenza tecnica Moreno, le cui parole sono state sodi quella Agenzia, in una investi~~­ ·vente sottolineate da vivi applausi.
zione e studio sul posto delle posslbtAll'inizio il dott. Moreno ha nuolità di sviluppare il somalo.
vamente illustrato alcuni punti della·
Negli ambienti a cui si è accennato sua esposizione di martedì scorso,
si riconosce che l'italiano e l'arabo so- parlando, cioè; dei prindpii affermati
no evidentemente lingue di grande dall' Istituto Internazionale delle
cultura. Però, essi si domandano, scienze politiche e sociali applicate a~
queste lingue da chi sono e saranno paesi di civiltà differenti (INCIDl).
possedute? Rispondono: solo da una
Hanno poi parlato Hagi Abdullai
minoranza . E soggiungono: calcolan- Mursal; Mnssa Mahai; Hagi Elmi
do che in Somalia vi sia una popola· Abdulla Dirir; Mohamed Auale;
zione di un milione e 2 5 0 mila abitan- Hagi Mahamud Abdalla Dirir, sosteti si ha un contingente scolastico di nendo in definitiva che nessuno ha
2~0 mila bambini: ' a quanti di questi intenzione di trascurare la lingua sopotrà arrivare la ·cultura? Non sarebb..: mala, ma che per ora bisogna lasciare
opportuno - domandano - ferma re- il compito di coltivarla all'iniziativa
stando la posizione dell'arabo e del- privata perchè essa costituirebbe un
l'italiano, che a coloro che non po- dannoso ingombro nelle scuole, cbe
tranno seguire il lungo corso di studi già trovano difficoltà per l'insegnache queste due difficili lingue com· mento dell'arabo e dell'italiano: le
portano, si insegnasse a scrivere an- due lingue di cui la Somalia, assetata
che
somalo, affinchè coloro che di cultura nuova, sente in questo mohanno assimilato la cultura araba e mento maggiore il bisogno. Tutto il
l'occidentale possano diffondere le lo- resto verrà col tempo.
ro cognizioni nella massa? Chi non
Questo criterio di gradualità e l~i
ha il tempo di apprendere l'italiano e
impossibilità tecnica di insegnare il
l'arabo non avrà il diritto di leggere somalo scritto nelle scuote è stato sogiornali e libri che nella sua lingua stenuto anche dal Preside della Scuogli inseg nino ciò che egli non avrà la Media, prof. Villoresi, il quale hn
potuto attingere direttamente alle espresso l'opinione che per istruire le
fonti? Altrimenti - dicono - si còr~continuazio~e della' 4• paJina),;
il
10 agosl.o
~51
•
N. 186 .,._ Pagina 4
Il Corriere della Somalia
ULT-lME
NOTIZIE
O AL-
==----
UNA-OICHIARAZION( DI TRUMAN COREA
.·sul
d
messaggio,.di Shvernik
Donne in uniforme
nei reparti _comunisti
Radio Mo sca àtier m a ch e in Russia noll es istouo barril:re
che impediscano contaéti con l'estero. Fet ch kr nomiu:J to
Capo di S .lt-f. della lt-fan ua USA. Braclley ricou fennatu
Klmil Suno non ha ancora risposlo al oen. Rldoway
n ella carica p er altri d ue anni
\\'AS IIJ NG1"0N, D.
\\ 1\SUlNt;"l ON , U.
t'
~nulo .un~rì~H no ha- uvtut.)\t.lu 1u1
lhl..&.t •• i,tt·
1\01\.UilU \.I\.'U'.\tttmn.t .. tu1 ' ' UIIHI•' 1 ,.._,,,,, ,
\)0!!-tv \h C.ll)O tl\.llt.; \liAf-.lZtOa,, h..1\J,o '''"-eh
lu
t o\
Jl
::,tut:t l..tuu d"A.tul.nt.-.1.
lnoh.rc ù
!)(.;.Jl.J.\ù tUl .._\JIVl"'U\.J.tù uu UUv\\1 u . ..,.,,
}8 dur,\t3 Ù1 \lU~ 3UI\1 1 Ul \..~t..IU.t ..&•\.'
per
\huor Brndlcy <1uah•.: \..Opo
\.là h),
dt'.a.,~..a
.!'"hhl
.\.hll.l.••"n
rHIUIÙ li.S. A ..
~i HpiJn:l\Ù C f.!bC ti COJtUn~nt~th)l
d\ I<.:HhO ~W·
lH.'.t\Q .:>UU CllU~H)JlC tU Ul'~U~l llol••'-'"'-~C ~vlì·
.-.eu
~\-.:J.Ultl'.ullo ~·.dnblu du ml·~...u.:a.n ••·• tl 1#•~.:.:,,.
dcnh.. rruman c ::tb\ \tlnt t.., ll,.t n•Cu14.l lthU -...u'- la
~u~ta non ha Ù4 Curaur-.: uicuuc a•rtJ\\o: :aultc ~u"­
tntc.:-1utuOJ di poll..""C.
l"llrla.ndo ~Pl"'l'tatmcnle d .. ha 1t. .t...:r'-l J1 :>ll\-.:r..
nù.., Il FUmtflUttulO\C ha. .\ln-•hl.lu) Uu.; 1..1 llU..>hl
LI\141Ull\ ~l
d'cl
~o,eruu ~o\ \CU'-"> hu tJf\)\ \)\!'a\o \Ula
~ftWUC. confuilon~ Ul liUUlC~t: CilVltO lJ OCCh.I~Jl·
tali.
'kndio Mosca. tK'\:U~'\ iu ~CltUÌto );h tx..'\.·.ùcnlali
dt \ Oicr de:t~.~~rurc le prollQ.StC d<l l'tt"'Uclllc.. uc:l
~Vl<·l ::..ol)re.mo cd n.._a.;u.a.n~;e CIJ-... '' "'u''"ra1u .....,..
1;;.:\0o Il lesto intcl{rolc ù dl<t thchoarUI.l<liH;:
• li wovc1no ru~ h n 1Ìbll•JSlo allrl rhul u J.unc
del l."one:n·~:::.o c.lc..:h !:»tnh l.,;tùta cb'-• alh•rn ht tu
.omu."at.tn tld nosuo 1>01.1010 per i J>OIJdh ~,, u 11n
l.'tl CàPIUUC iJ U03UU IJIQf()nt)O dc~u.k nu d.& r\.U•
h %L'\If! unn patt mom.holc. Il 1:0\cl nu ~\H,:tu.:u,
S't'T più di un U1csc non ba vor1oto h:t no:--trtl
r lsolua. ion~ n
(."W•o.....ccntd dd wwlu :otJ\t\.lh..v
benché nlcuni nbbHlUO votuto nscollnrln '" r rn·
c.ho dolln ,.,.OC'C' dcll'J\ mcrico".
.. ora l'inal meute, tl 11:0\crno M>\'lcth.-v ll\l &•uh·
blic:rto Il\ nsohtt•one uclla s ta l1lpu c l'ha ù•lfu·
Nl per l oOio. Sooo h:lu:e ~be LI go\( rno """-" ol't.AU
nbbttl at:•lo in to.l lllutlv lì(:.tcb~ '-'U">l ntt1l•mt d•
cittadiu• rUSSJ 00~:-·duo ora ru.coltnr'- t: lu:u.rc
per proprio conto 1,, rt ...utu..u.ouc c.h umwuaa h,lut·
ltltA ùni r at)orc:.cuttnHl dc.:l l>OtlOlo .uuc:ru.:.. no.
Jknc i nteso la risvo~tn di Shvernik è ~"olut:• Liub·
blic:utn od nostro a)O~.-...c , iuuuediot.:tUH. ""· llovo
l\VN' In ricevuta ucrehé. un IIUCS-t: h hcro non hu
ttlcun motivo né O\t'un dcsid c:r-io d1 na .. C'(nu.h:rl'
o.na g:uerm, mentre nei fl4<"Si <'.3JlH:tll~h l ~r..(J.dJ
tn.onoi)Oiisti c:ercnno uc:lla II"Utrra nuu,; b<:ndici.
lu conclusione, radio ltosc:a dichiara du: la nsolu~ionc: io\'iatn dlll Pre.."dum del ::,v, •et Supremo d ella RUSSia , Ili Co~~'<> d c:;;h ::.tali l'niti,
propond.ldo un ootto di pace, ~...u... . titul~-c una
Provo. l'be la Russ•a è (edelc alla ~ua l>ùlJùca di
P<lce.
11 Presidente 1'rumnn, nel corso della confc·
ren.ur s taml)ll settiuutnnle ba letto uun dichiara·
:tione a commento dcll:l d~ione dd ~:o,·crno
sq,·ictico di portare :1 conoscenza d<'l POPOlo russo 13 risoluzione: dc:l Congrcs.o dc11li !>tati l'niti
d 'AlnM'ica, risoluz10nc cllc tlffcnun i ~ntimcn!i
di amicizia del IJOPOIO o.mcric::~no 'er.o i poPOli
dello. Russia.
uon lo.Jc informazione al J>ubtlicv. Hù nnwto
con int~ il pnrticota.re della dicb•ar::utOti(;
contenuta nella lcuern <li Sh..-cn•k , tn ~u• c..~h
nffcrm..1 cb c ù s:o' ento .SO\ict ico non oppont: alcun3 barrittll o.llc relaz•oni del POP<>IO .o..-K~
tico cou i IXIIX>li dcf:li oltri J):l<'>i. Cu) non ~
stato vero nel pnSS4tO. Lo pro.-~no le 11gick
proibizioni impost~ tlnl go\'c.ruo SO\'ictJco nl I>Hh·
blico russo che s i res:a nll'cst~" cd n! pubbh~c.>
dell"li nltri paes i che 'iaggin nello. Rtbsia-. 1.<> 1<~
s timoniano cgunlmentc le SC\"Cre rcslriziona ullPOstc dal go,·eruo SO\I~Iico alla lettura dc• libn ,
delle riviste e dei giornali, proçenienlt dnl1'6tero; i gr:1ndi c ~tosi sforzi d el goH;rnu t-o'ictico per disturbare lt' <:missioni rndio dcUn • \ "occ dell'America • e di ::tltre radio liberc; lu proibizione fntta dnl aovc •·no so.-ictico alle SllO>C eli
cittadini di altri p:\csi di lasciare lo l~u~in C' nn·
mc:rosi altri ostacoli che im()(.'d iscono «·.unbi u·
m3lli e SX)municnzloni fr3 la' Russin ('() altri pa,...
si. Sarò particolnnncntc interessato nel '~dcrc ;.c
il go"--erno so'-ictico è \ errunente sinu·ro in ciò
che nUermi c se: ba orn iotensionc di mutare i
:,UOi sistemi •·
.Continuano le violazioni
nella zona "8" del T.l.
Grave in Al~ania la lolla
contro la Chiesa cattolica
'u..;tlco apre l:rr~J.mcnt..: le J)Ort~ d\:H.\ ~u~tn 01
m._.,,_,,,tggi d!. 1>0ce pro\l:uicnu Ja tutll • P.•cs• del
mondo. 11 ~\ernu W\'1Cttcv uun t'h.\._, au.. uua
barnet'u s;:he nnpedlsca 1 contatta {rd 1 I"'t>Oh so\Ì.C·U~l e gli nllri J)l)poli. Nou ~:,t:,lOJHl ut H.u~w
cl~ o gruppt ili vcr~ouc che ubbHU1() tnH..:r<'-~
4
TRIESTE. 9.
Un nuovo caso <li flagrante ,·iola:tione del trnt·
tato di P3.tc: si ~ verificato ncll:\ zoun • Jl • M I
Territorio Libero. SPOStando arbitrariamente di
seiccoto. m~tri i J»)ctti dj confine, i titioi hanno
annesso allo fedc:ra%ionc i U&"oslava, doPO un ~­
fercndum popolare addomesticato, i ,-illai!Jti di
Baua, Truscolo c: Jussari che dO\·~·nno npJXU1C·
nere d'l Territorio Lib<'ro. \'istn iuutilc o$!ni protesta, gli a bitanti dc:i tre \'i Uaggi bonno deciso
di optnre io mo.ssa per l'ltalia.
(a uuerra fredda durerà alunoo
ba dichiarato Truman
ROMA, 9.
Si a,pprende da New York che il Presidente
Truman durante una bre.-c cerimonia ha dicbiarato che la guerrn fredda durerà a lunc:o ~ che
pc:rcic} è nc:ccssarill molta' pc~crnnw nei preJ)ar&tivi pc:r la d ifesa. Tuttana il suo non è stllto
un <»scorso bellicoso POiché h:l i n•i •tito nell'asserire clte ll"li Stati Uniti nument.1no le loro forlle annate soltanto per_ mantene re l« pucc.
Il trattato di oace italiano
ROMA, 9.
A qu:lnto si apprende da J..ondr~. tlfll>lln' pro· .
bo.bile c:he la ricb icsto italiona p~r In rcvi~ione
del trattato di IXIS:C:, venga presa i n <-'llnl< n<'l
c:orso della conferenza fra i :o.rinistri l!c:stH E.~lc·
ri dclle tre: grandi IJ()tc:nzc occidentali che Q\Tr.
luogo a W ashington alla metà di li<'ttcml· rr.
L'ambasciatore: italiano n Londra, ·1,.mm:t;o
Gallarati Scotti, iJ quale lo scor!iO roe:sc: prc,cmtù
lo. riohiesta di revisione al ministro d~gli esteri
britannico Morrison , s i è rc:eoto nel tX>mcriR!{io
di ic:ri at • F orcii!D Officc • dove ho ll'\'uto nn
colloquio con il so(toscJ:telario pcrn.:mcntc: a
quel ministero, Sir William StranJr.
LeAssemblee del Fondo.eJella B~nca lnlernazionale
11 prossimo viaooio neon s.u.
di Pella e la Malfa
I<OM.A: 9.
Il
M~tro
de l nilancio, on . Pl:llo, 111t<:rpdlato
clcll'• Ansa • in m<':{ilo ul suo pro.,imo viaggio n
WaslJinll"{on in$icmc ol minigtro l.A l\lu1fa, ha
dichiarato che: tolc viaggio ~ e:~~:lusivltlll{nlc in
rduionc alla assemblea onnu;tlt- I!Ll Fondo :'>fonetario Intéronzional~ del quale il rnini•tro Pella e il ttiliùstro Lo )lalJ.t sono, ri~()(.'Uivam4!1ltc,
,r:o~nuitore e vi~goçcrnatorc J)(:r l'Ualia. Poic:h(: contc:mPOrttneomcntc si riuni ~ l'oMemblca
onnun)e dt:ll3 Jlllnco. Iotcrnazi•:malc .P<-·r -~~ _Ricoatruzione, paptirà 11nchc per g h Stnh Un oh !l dr.
Donalo Menichclln, governatore el~llll lkiiiCil d'l·
tali«, nella suo qunl ilò" di go,·ernntore itolinno
della ptedettll banCil ù cllo_ rkos~~zi•;mc:: l:'OJ•·
nnnciata p~ip!Uiionc d1 ICCniC\ •t:ahllDI O!
vi~~JII"ÌO .negH Stllti Uniti, è in corrdst•onc: og h
uflromrotl çhe s:~ronno lrllttllli do.lle ~mbke
dd Fol\40 e d~llo Donca.
ROMA, 9.
Lll ()(.'tsccuzionc religiosa diretta o:rrticolnrmcn ·
te contro la Chic:Sil Cnttolis:<~, è ll"iu nto: in Alb:t·
Ilio. 3ll'lltto culminante. Con decreto del Presi·
dium supremo d ella repubblica IXIPOlarc nlbanc se, ~ imPOSto a:! s:lcro cattolico U d istacco dal!a
Santa Sede, la cre:uionc di una chicSil cnltolica
aut.cx:clal3, ma, in realtà, diretta dagli s tc,;.i POteri che da 111osco dirigono la eh ics« ortodoss-a
rusSil. Ciò sca-na un indirizro da cui si può dcdurre quale situru:ionc s i vada creando ne dominii della fede di là d ella cortina di ferro.
1
Fino n questo momento non risulta J>Crvc nutll
nlcunn ris postn da Kim Il Su ng all'ulti •~o mc·•·
MlliiiO inclirizzotogll dal ~~~n ~rote J!i<IJ~wroy. So •to
soltllnto che I'Agen:):irt eli notizie • ~uovo Cann •
ho. nnnuociato dn Pekino cbc In replica è inuni·
nc:nt('.
A Wasbington pcnsonnlit•\ nutorizz::~tc dd l'c~­
IRRono e d el Dip.'lrl imenlo di Stato hnn no dt·
cbinrnto in serata che In ripresa delle conversazioni di Koesong 1><1trh avvenire da un momt•nto
nll'nltro .
Il s:onnonicato de l Q\11\llic r g~nernlc <_lcllC' rorl<:
alleate: in Corc:l informo che nella ltlornntn <h
ieri n O\'CSt di Koiwon è .stato r esponto un 111·
tacco lnncio.lo da un r~parto comuni~o c ><"·
gnaln l'nrri\'O in lincG dn parte comunista d•
gruppi di donne in uniforme.
TI comunicnto delle forze aeree nmf!"rict~n<· Jn
Estremo Oriente: dichi(ll"n c he le fortezze '"lnnli
hnnno continualo le operazion i dirette n nc ntrnlluAtrc il traffico strn<lnlc nemico. Ci r~n ollanto
vt"icoli sono s l3ti distrutti o dannCl:J:intL ' fui·
grado il cattivo temPO c l<t poca ' 'isibi lith, le
forze ac:rcc: banno compiuto ~ missioni.
l problemi dell' artioianato esposti
aii'On. Anoela Maria Cinoolani
ROMA, O.
L'on . An~tela lllarin Cnidi Cingolnni sotto-eRre·
torio per l'o.rtigianato ho. rice,·uto il s<'!n"< t~~rio
generale, il \'ice presidente: c membri df'lla Kiunta della confederazione II'Cncrnlc d ell 'arti11inuato
itntinno, i quali le hnnno illustrato le c~iS!ut/.e
d ella cat.cuoria particolormcntc insis tcn<lc) >ullo
necessità della proot:. oppro,·azionc d ci ptO\"\ edi menti che do•Tanno regolare l'apprendistato eel
il eredito aa-li artigiani. L'on. CinRolani ho t>ro·
messo il suo intc:rc:ssamcnto.
•••••
la sistemazione dei porli
di Genova e Napoli
ROlllA, 9.
Ieri il nuo•-o Ministro della lllarina Mercantile,
on. Cappa, hn ricevuto il Presidente delln Camera d i Commercio eli Nn1>01i ed il Pr c~identc
de lla Camera di Commercio di Genova. Si ~ avuto un corditlle colloquio per ch iarire nkuni puntì in merito alle ultime sistemazioni dt>i due
l{rnndi 110rti ed ~ stato concretato che tutti i
protlcmi attinenti allo ,·ita portuale sor:>nno risolti nel migliore dei modi con 1:1 collaborazione
di tutti tcnc:ndo conto soprattutto delle ne«ssiti\
su scalo nazionale.
-- .
~·------
A Milano i nampionati
di atletica reuoera
. . ·
. .
Nuovo 1~an:~~!:1! Italiano
RO)fA, 9.
Edgardo del Vo.llino console italiano o Parigi,
~ Stillo chùnnato o. far parte del grupPO • proa-etti c coordina:tioni • dell'organizzazione del
patto nord atlantico con sede a Londra.
MILANO, 9.
Dnl 28 o.l SO sc:ltembr~ si svol~eranno 11 ;\lilano
i campionati italiani di .rtlctbt lr~srcrn .J.n f<-·
deraziouc di ttleticll hn im~oto numero'i giovani n l)llrlc:ciparc di uffieio. ~i tratta <li tutti roloro che ultimamente si sono distinti nel oor'-'l
di molte srnrc. Si pre,·cclc fin da ora- In m:>-.ima
Tiuscitll dellla grande monifcsta:tionc: ntl<-tica
che richiamerà :. ;\lilnno i più noli dello SJ)Orl
itllliOJIO.
LE TRATTATIVE ANOLO-IRANIANE
Iniziato l'esame tecnico ~el pro~lema
L'esperienza della nazionalizzazione_Lin ..Gran Bretagna
illustt·ato da un memb•·o della delegazione britannica.
Uno studio del H'f'imes, sul consumo del petrolio in Uussia
TEIIERAN, D.
Un comunicato ufficiotc, vuùùlicato ut tlrtniuc
della l<na M-duta d~lln confert1lro del J)<.trolio,
nnnuns:ia che 13 riu nione è stata con~craL.1 aUa
<'SPO!'i~lonc (3tt.a dn ~ Jr Donald Fcr;:u,'On, Sot·
t <>fiCJUC:tArio per m:uu!ntc: al Minb,tt.ro dci c.."'mbuAt;bil i britannico, :,ullc esperienza d< Ila Gran
llrctagnn nella applicnzionc del l)rinciJIÌO del hr
ntlzionalizznzione
u1tlu~>triole
e sul l e
con.segu ~n ·
zc dt:Jic nazionnliztat.ioni.
Lo prossi ma H-d utn ucUn coufcrcnzn ~ s ta tu
~inviolo a sobnto, l'fi.M.'-n<lo domo.ni, ,·encrd l,
giornata fcsti'a scui manole nell'Iran.
Si :lpprcndc che llusscn l\Jakl<i, raoJ>rcscntonh : del_lo commis.~~on~ J)a rlnmcnlllre trnniana d el
pc:lroho _nelle re~ ton• petrohfcn: mc• idionoli dcll:trnn, r~cntrc:rà domonl a Tclwrnn l><'r bOIIOJ1<lr·
St nd un trnttnmcntn m edico. Questo rnnttina
llrakkj è s!ato OIIQ'clto di una delirante moni(e·
stuione do parte de lla IXIP<>l,:ltionc del Kbu:ti·
.sto u çhc: lo ho. s upplicnl<) di non nllontanarsi
dalla regione:.
Il giornale londineac c Times • pubblìcn oggi
un lungo .studio .sulla produzione c s ul consun1o
del pc:troHo in Russi ti do l titolo: c Sete 110\'iclicll'
di JJCtrolio •.
D opo aver vrc mcsso che il cons umo ,o;ovi~tico
di r>elJ·otio fu, l'onuo t-corso, di ci rcn 40 mil io ni
di ton nellate , il ~ti or nole sottolinc·n che h~n zn
1111 nlul<) es terno, come quello eh<' !'li Stoti ttniti
d'Amcrico le diedero durante l'ultima 3ucrro, lo
R ussio corre il grond<' pericolo, nel ca!!O di unasruc:rro futura, di \'Mcrc In s ua ovicollurn mnnC'ore di petrolio c: pc:r consell"uc:n%n la suo P<>PO·
ln~iOnC t~lllncarc di . J)rodotti lllimcn tnri C~>t•nzia.
1~. Il • T1ru<":s • aggiunv:'" che In Ru~ia ~o,l hc-tu:.·
s uno cbe un _e,~cntunlc a' \'<::r:,an 0 J}Qth.' htx.; J>ur·
tnrc conlro. d•. essa una s::uerru di dhll UIIOJH.·:
bomb:lrdJCJ'I d1 base: nel lllcdto or.utt, l>vlt< t,.
tcro :-u.accnr~ - almeno si può immns;:•nnn. _ 1
camp1 l>Clroltfcri del Caucn>O cbc contnt 1111..,0110
per piìl d cll:r metà n fornire In J>I U<! u nc.n~ t•:·
trolicrn. SO\i.cti.ca. Teoricnmcnle, vro::tcs:uc •l 1 J im cs ', sl m•.Rhor mt"'I.ZO per la J{ u s.... io di u~·an.:
da qucst.~ difficoltà snrcbi>C d i numentarc lo ptoduzionc ùel 1>'-'troHo n clln Ru,>ia stess
PO: qunnto rilf~nrdn le llOS.:.tblltlà c.:';urc ù ·Il
RUSSI:\ la produziOne: COIIlbJOata d li
< n
d en•unabericr c dcli'Au~trio, coslit:i::e: Kc.unu111n,
tn buto notc.-ole, mn In P<>">ibolttù d "
un conqueste produzioni sono molto li mit~l ~ Uml ntnrt'
infine, 6Cc:ondo il giornnlc le llOss"h "Ì•t
~- ~t·•tn~H>
1
s ione lmt~ri(llisto che i>otn·bbe~o \~tl\' l'~VU~t­
gundog_ni OJ)I)I"ezzabil! dnl ouuto di ,-;~ 1~r•:lel;~
~roùu~•one _dcl 1>'-'IToho. Outsto llOS.Sthilit.\
h~en al c Ttm~ •, de\'C: \'C~ro~imilmentc ç"~r~~\~:
JllJnQia. TI tro.s.~><~rto, ~d t'>Cmpio, su s:r«nck ~~~lo., d el pc:troho 1>'-'r~onno in R .·
. .
rcbb<', primo di tutto In c
. USSJa , nch,~dc­
dottn di più di ,ISOO ~hilon~ttr_uz:~•;c di un olco-
1
trnver~to ~egion! inosnie nli . ~o:~hl:Un 11rh..<'':':n , nt ..
c~nch~<lc at . • Tuucs •, sottO\'Hintnrc e Plrl~t\1(\.'\l,
fll:I!!U d a Rh approvvis:ionnmf' nli ( P<'~ ctò chet~oho della nussin , le: llOs.<ih•litù d' utun dN '"
~aoni, In. mcASQ. jn vnlorc l
• IHtu\ c IU\c;·r\·
·ruttn,•in, nello stnto nttunl~' d':;o,·c n"or>( t"\'C
,~edc come Jn orodu~:ion~ r\.1.$$' e ~ ~·., nnu ... ,
allo ecmprc: crescente rlclticstn ad_ootrt,\ far fron:c
• PC r oho,
----
MONDQ
~
L' ATTIVITA'
dell'Amministrazione
La Commissione T ccnico-Atnmj .
. l
s tra li va ha csaJ~una
o n~11a seduta IIJ.
di
g iovcdl 9 c. m. 1 segucntJ affari :
Perizie varie
per
manutenzione
.
•
.
.
. .
fil
!>lrac.lc , pl!>tc, lnll~lantt tdrici ed t-
ne11 c Circoscrizioni dc·
Co mmi s~ariati del Benadir, del:
l'Alto Sccbeli e del Mudugh.
lettrici
P eri-de per lavori a edifici deil!
n1alt nel Commissariato della 'l~
.~ l·
giurtinia.
P erizie per manutenzione strao-.
dinaria dell' edilìcio scolastico di
Bclct Uen.
Forniture vittuarie tJCt il Co'l1o <!t
:;icurezza e per il Carcere, e altr
affMi di ordinaria amministra
zio ne.
All'Istituto Cultura!~
Sociale
(l'ontinu(lzione della 3• pagina)
masse bi!->og na prima preparare le
u élitcs n .
Su questo punto il dott. Puccio111
ha preci~a to che secondo i programmi
dell'Amministrazione l'educazione i11•
tende raggiungere fin dalla prima fa.
se le masse .
le due Cooperative di
Dala~
(Continuazione della ra pagina)
prio avvenimento, trattandosi delle
pri mc rcgolannentc costituite in
malia, sotto l'impulso dell'attività educai rice dell'Amministrazione.
»
I somali mostrano di comprendere
che soltanto dal lavoro si ritrae il he-
nessere e che la terra è fonte prim3
di ogni ricchezza. La recente costituzione dcll'lTnione Maniferro che esalta il lavoro come dovere ;ociale ~
an~h'cssn s intomo della graduale e~o­
luztone del popolo somalo.
1
soci della cooperativo sono attualmente i ,..
gucnti;
SOCJ
DELLA CA.'\lE:
ll~obamccl Ali detto Folei , Covole; H:~g~ Om•
Sahm, Cavolc; Mudci J\ull'lò Abichcr t:a•'OI•
Cbe rc Abdullc Gbcllc, Cavolc:; Mahad ~luuc C•
hnl, Covotc; l\Jabad Midio Roble, C3vole; Cabè
Jc:rc: Abucar, ea,·olc:; Osmon Midio Roblt, ~
" 01 e; ~m M :Mobamed Gbc:llc, Ctr\·ole; &Johaul<v
Ia-o [l!"tnb, Cavole; Itrahi.m Ami o t:gare Ca<~
le; Sciamo Mob3Jlled !>c:•obnn, a.,·ole; 'GWI
Mohnm~-d Sctaban, Cavo!<:; Jll'l>urò Gbclle .\.<..q>,
Ca,·ole; Aden Abd ullc Elmi c;3 ,·oJc · Om ..r 1>
Hig iub, Ca\'ole; tssa Alin Abdulle ca,-ole; :;.-.
kci Allrued Jl.i:lf, Covolc; Sciko ~ohantc:d .Il>,
Ca,·olc; Ah l\Jnbad Mid1o, ca.-ole; Arif Addò k<
G"hc, Cn,·olc; Ali S::tid Salim, l:a\'Oic; )Jotl3r .l
m•n l'l!"nrc, Ca\·olc ; Arunh Amburc lliiiah, C•
volc: llòur Ambure Higiab CG\-olc · ;\ur lcrJII
llh;inb, Cavole.
'
• ·
SOCI O l::.!. LA ILBA ;
Ibrahim Far:lb dello Doli; Scck Abllullabl·
lllohamcd Do.hir; Omar Obcd; Hagi )Joht...-.l
Assan; Dottor Bucur; Addo Ali; Om:lf ~··
Oruar So.id; 1I11gi Bonei; Barrò Abdi ; ti~~!;.'l =' 111 '
Uober Abdullc· Abmed Tnbir· Ali lh~n; "~
d l
~
..
J<"
u ~odir ;\tobnmed; 'lsse Gnlo; Hagi osrol1ll le
ro; Uolal Nur; Hursce Ali Farob; Farnb JIOU ·
Scckn Idris ; liusscn Jlloslnh; Mohmncd )Joftcb,
U ngi Osmnn l\lohamcd · llussen Sccl:.; •.u>u•td<lllohamccl; Abdurraman' Do.hir; SaHm obtd; ~·
hamcd ll4hnr.
Gli assi del ciclismo ilali~~~
al circuito delle Valli Yare~W~
VARESE, O.
. d<
Il Circuito delle Tre Vnllì varcsioe chtr"l\f'
sputcrt\ il 14 correo te h n n''""' l'idc:si~o~ \~~ni c
1
Di, Dm·tnli , lllngoi c tutti g li altri ttS.S• ' .~"' ti
stranieri che ultimnmentc hanno parte<:~ 0 el
Giro di l, rnuc:in. In totolc ~:li iscrittie<Ì:to .,
Al Crnn Premio • Siljrrn. in,-t«, d
Q~
1
dilcttnnti, l:lì iscritti a!>SC>mmnno « (!!, " ,:i•'~
l'lln~t.-nliano Suttcrlond e lo s ,.;ncro
beng.
Qggi daSIRABELLA frutta italiana -prezzi ribass&tJ
~
,.
r"
s
L CORRIERE .DELLA BDMilLIIl
MOGADISCIO
Telef. A.F.l.S. 30
Telef. A.F.I.S.
Telef. A.F.I.S.
QUOTIDIANO
DI
*
SABATO 11 AGOSTO 1951
Anoo Il · N. 18~ . Prezzo 10 ceat.
(Numeri arretrati il doppio)
~EL
1messa~~io ~eli' Amministratore
all'Un. Biuse~~e BrùSHSCH ~dl~;~.~,rd~l~o ..~i'95' i~~~.~,~~~o~n~.~~~
- :!UNIONE
J1 Sottosegretario ha sostato ieri all'Asmara
L'Amministratore della Somalia,
ha,ciatore Fornari, ha indirizzato
Sottosegretario di Stato On. Bruin \'olo sull'aereo I - A CDF il
me,;aggio, al momento io cui
è entrato io zona della
a V. E. , nuovamente
atteso e g radito della Somalia,
al mio personale, saluto po·
one autoctona e collettività ita·
a che sono liete mostrare V. E.
compiuti in primo anno Ammi·
one Fiduciaria e confermare
e volontà raggiungere meta
assegnata dai liberi popoli al·
Italia cui tradizionale e disinteres·
tanto ha beneficiato terra
d 'Africa ».
Si apprende frattanto che l' On.
Brusasca all'arrÌ\·o, ieri, all'aeroporto
di Asmara è stato accolto dal rappresentante del Governo Italiano in Eritrea, ~Iarc-hese Capomazza, dal Colllrnissario deli'O~U ..M:atienzo, dal Rappresentante dell'Amministrazione Britannica, dal Vescovo dell'Eritrea
?llons. ì\larinoni .
Subito dopo il suo arrivo, l'On.
Brusasca ha tenuto una conferenca
stampa, nel corso della quale ha detto
che la sua imminente visita ad Addis
Abeba chiuderà definitivamente un
periodo di tensione per aprire un periodo di amicizia fra l'Italia e l'Etiopia.
DE GASP.ERI Kaesong
Washington ?
KAESONG, IO.
Le conversazioni di Kaesong sono
state riprese oggi, dopo che era 'pervenuta all'Ammiraglio Joy la risposta
di notizit • Fran~ Pr~sse • dironta
di Kim Il Sung al messaggio di RidStt<>ndo alcun~ voci il Prcsident~ del Con.i·
dci Ministri e Ministro defili Esteri italiano
gway.
De Gasperi si recherà a Wasbi~ton.
l dcleg:~.ti dell-a Nazioni Unite handrcoli politici si riJc,·a che Questa cvcn·
~ possibile se il Capo dci Governo itnno superato il fiume Imjin in piena,
nella sua qualità di Ministro dcttll Est~ri.
per mezzo di elicotteri, ed erano atter<C.berà ad Ottawa con la delc"nzionc italialltt partecipare alla riunione del Con•iglio
si al campo di atterraggio da quattro
previsto per ruetà sett6Dbre.
jeeps di fabbricazione russa e da una
l'Agenzia italillna • Ansa • apprende
autorizzata cbe è prcmnturo parlare
altra catturata agli americani.
cotnJ)(.sizion,c di questa dekga>.ione c che
A causa delle difficoltà di trasporCarlo Sforza, mini!.lro .senza t>Ort:do·
POtrebbe essere chio.mnto o farne parte nl
to,
soltanto quattro, invece dei venti
dcl Ministro dCiii Esteri.
giornalisti, si sono recati al luogo
della conferenza.
AI .~eoato americano
Il comunicato diramato al termine
della conferenza, annuncia che la S<.!duta {: stata la pitl lunga che si s;a
avuta dall'tnizid dei negoziati: •;ominciata alle 13,30 (locali} è tenninata alle 17,45 (locali) .
1:><:·1 o~. te.
diebiarnziotti fatte alla stampn dol ~­
li comunicato aggiunge che nessun
ConnaUy, il ~tcncralc Oma~ Oradlcy, nd
progresso
è stato ancora realizzato. sul
dtl13 ~u.a deposiziooc da\.·onta nlln comnu&·
degli affari estni del !>(·nato hn C>PI'e"-<O
disaccordo cbe sussiste sulla questione
timore che i credili di 6 1niliardl c 300 milioni
della delimitazione della zona sn~i l ita­
dollari, d""tinoli attli aiuli militari nll'<-stero
siano sufficienti.
rizzata.
ha inoltre espresso l'opinione che cru:ll·
n comunicato prosegue dicendo rlte
di questi crediti ,illnif~che~ehl~
delle piccole unità europee, tn "'n <li
in
effetti la delegazione comunista h:~.
_JOn,a,.;~•·• non POtrebbc..,.o ~re dotnte di tut·
rifiutato categoricamente :
.
materiale necessario.
Caoo degli Stati Mag~eiorl riuniti ho n">;iun:
1 °) di discutere la zona della hnea
l'Europa SOTà probabilmente in grado dt
l'equipag!liamento delle sue forze cn·
di fronte come zona possibile per 1.1
demarcazione militare;
Connally l1n diç hiaralo, d ol suo conto,
Slati Uniti do\'rCbbero in\'inrc in P.u~o­
2 °) di prendere in esame qualsia<.i
dj c;.ei divisioni J>ef" costituire nn <-c;cre1l~
-"""'llu.eo. Egli bo poi pr<'Cisuto che •i trntln d• altra linea all'infuori di qu~ll~ de~
opinione personale c che il "encrnlc
- - • l l l l<Y. durante la depOsizione- non O\'C\'0 -;tut~
38° parallelo, come linea poss1brle d1
nullo o crucsto riguardo.
.
demarcazione militare;
apprcncle c he il Pres idente Trumnn, •n du~
~ 0) di discutere qualsiasi questione
ltller <' ÌII(Urizznte ol Vicoc Pr<'sidcnte dcllh
Uniti c f>rcs i<kntc del S<·nnto t\lbcrt nur·
all'ordine del g iorno della conferenza
e allo SJX'aker ùella cnmern del rnnnreser;:
di arm istir.io all'infuori del punto .;eSùm Rayburn, ho c·hic•tn ol .con~r~·s~ '.1
~ un cnntrihutn tkl!li Stolt lffll!l ch 12
condo.
di clollnri o fnvore del • Pondo •ntc r11n·
di M>CCOrsi 1\ll'infnuzin • . 1·nuu3n hn .J'fl~·
Quando i delegati delle due parli
•u:<•rarm"'"''· soltolincolo che il Fondo, ncllh " .
entrarono nella sala della conferen;o:n
quattro truni, ho doto il s uo niuto Il quln.
milioni di hnmhini euro~i e nttunfmcnt~ 81
scmhravano di ottimo umore, I li~
nil aiutnrc- l'infa.n1.in nelle rca i,oni meno
.qua ndo IlC vennero fuori
<leli'As ia c <kli'Americn lnhnn.
.. i loro volll
di Stnti Atll l)rov,•crlc•!do ."~
erano estremamente scn1.
. .
nlla prcvar112ione del l<"~to leru•lnh\'
fi?tlooorrù ol cungrcs50 per c hic<l<'r"li di ,.(,_
Prima di entrare nella sala pnnct1 crf!<liti.
pa1e, d ove ha avuto luogo la conf<!,
avevano
renza,
1. deleaati
,
. tenuto
. una
breve conversazione pnvata 111 un·t
.
stanza adiacente.
. Frattanto su tutto il fr?t~le S I è. a. •resa dell'attlvtt3 belltca
vuta una rtl•
.
,.
1
. 1. pattughe c <11 co onuc
con c;contn < l
.
con<'o <h l' roti cnltn ,·nli<' Ccrmonnu.al
l ·. l '"vin?.ione amencana 1la con<la tuuo Il momlo numero.,.. rnpnrt-·
•h•11t· <"•llnumth f"\'&nstd•c he che ~1om~
c~cn. ,1.. ·. ·,a azione eli bomh:ll'(la·
1
1nouuun ronn'' 1'Agllf)C.!, C'lo(· 1!
1 rll'a t 1 'l '
••
•
·
t
tr" di 1mportanza !'Ira c'•lluttJtio <n u, oc1 oHr(' 1r.00 tll' ···:
1
111 ~n t 'l -.u c-.:n l
•
1
t.on i1 ('Outrihuto d('"i vnltk'' ''' "' ~
.
,. Corea s<:ttentnona e.
c: <JUMi t•mq,lc.~tnaucn tt· uli h,·n tu ,.,u
~r~-a <c
1 11-..
l CREDITI
oli aiuti militari all'estero
1
Val~esi ~i noni nazionalita
all'inauourazione dell'Agape
volontari~.
CONSIGLIO SUPERIORE SCOLASTICO
il Consiglio Superiore Scolastico ha
approvalo il seguente:
Quadro orario di orientamento
NU MERO DELLE LEZIONI
r) Religione ed Educ. morale (2)
21 Ling·ua italiana (3)
3) Lingua araba (4)
4) Aritmetica e Geometria (4)
5) Scienze e Igiene (4)
6) Storia e Geografia (4)
7) Jn_segnamenti pratici (disegno,
lavoro manuale e artig.) (5)
8) Educazione fisica e canto
( r) Le lezion i ham1o la durata di
30 minuti. E ' in facoltà dell'insegnan-
te portare a 40 minuti la durata delle
lezioni nelle cla-;si IV e V facendo
gli opportuni spostamenti di orario.
Non può essere però allungato l'orario della lezione di educazione fisica.
(2) Indipendentemente dall'in:>egnant<: titolare della classe, la religi;).
ne e la cduc-azioo~ morale de,·ono e",;ere svolte in lingua araba.
(3) ;\elle classi preparatorie e prime si fa solo conversazione in lingua
italiana. La lettura c scrittura in li•lgua italiana cominciano in II classe.
(4) L'inc;egnamento delle materie
tecniche
(matematica, geometria,
scienze, igiene, geografia è storia)
sarà impartito indifferentemente in arabo o in italiano a seconda della preparazione linguistica dell'insegnant:.:
titolare della classe.
(s) Nelle classi prepar atorie, I c 11
si fa solo lavoro manuale e disegno
(cartonagg·io - incollo - ritaglio giardinaggio). Nella classe III si inizia il lavoro artigiano ed agricolo ch e
si attua io pieno nelle ~lassi IV e V.
La seduta di ieri
Llt seduta cbe il Consiglio Su~riore Scolastico
ba tenuto iMi mattina ha set\·ito in clfetli n
chiarire ncttnmcntc unn qnC"Stione che sto molto
o cuore all'opinione pnbblk-a <letta Somalia e
sutln quote, in parte per nutnc.nuza di informnzioni orc:cisc- 00 in porte ~r oltre cause, si sono
.S\"'ite in questi ultimi tcmf\i \'h"nci di~ussioni .
Alta seduta .svoltnsi solto la presidenza del
do\tor PucC'ioni, hanno J)S.rt«iP3to: i pro((>S.._.;;ori
Jom>i e \"illor~-.i . i dnttori C:irn<."'e, Cinffn.r do ni t:
Nrtrdonj, il Pndre P. llatti!'tn 1\forctti, il ProL
:llu~taftl A~:cli ed i membri nut~toni: il Capo
dei Ondi Seck Abiker Abdullai, il consigliere
territoriale Addo llfugne, il ~i!!. Jusuf Moham«<
ed i moe•lri C:inma llilal e Abduraman Al)di.
scincur; funs:rcva d n ~greto rio il signor Frnn·
eesco Praneesehi.
Se pur<' in molte o;cuok ekmcntm-i c tra le nltr<'
iu qucUc: itoliAnc non si u:;;o ormai più u.nn riparti1.ione ororin nrcstnloilita delle ,·nrie mnteric
c1i inscstnnmt'nto in quanto, ~i lnsdrr ru:li inS<'·
a-nnnti t1i ~\·t•h:erc- C"omc m c~lio credono i proa.rrnmmi fissoti , pure ncltn ~nola <'lctnc-ntnrc rli
tipo 1'Qmo1o occorr<:'vn stabilir<" un qundro ornrio
clc1h• l' ionrtizioni <lei ,·nri in .,;(•J.!nnm<.'"nli, non per
~l nbith·e or1rri precisi ed inHIHllnhili per tuttC" le
~u o1c, ntU r>~r .~er,•irc eli Ol'icntRm('nto <" di dirct•
Uve ni mnr--trf ilnlinni, unn pnrtc dt.~i QunJi, FC
ourc C~llC:rln tli inSCi!'l\llmcnto non ha nlcunn
rspericnzn éll'll •sunhicntc sorunlo, ed rri t\laestri
8omnli (Jitn~i tutti s:Lovnni~5imi N\ inesperti di
inse$lnnmento.
li Coll"htlio S111>Crlorc Scolnstii:o hn discul'-<o n
lunllo ~ul qundro orientnlivo, in <tunnto i dnquc
conshclicri &nmnli hnnno voluto. primo di esori·
m~rc il loro ''oto, ren<l~rsi perfettamente <Onto
flcll'cMIIIt porto In <le l qundro st<-5so. E~ tmò
in(ntti ~mhrHre n._tn1~ n nritun \'i~t:1 a chi non
nhhin unn ccrtn s•rntic-n dj Queste ro~e C" ~no
auinrli nccorsi molti chinrimt-nt i c- molte spie\:n.·
~toni pc"r nrrh·nrc m\ unn prtcisn intt'f.4, e 4d
unn ossolutn compreMione.
Per f~~tilltar<' In picnn ~on.pr<"nsionc <1<'1 qun·
dro orit'ntotivo e C"('r eliminttrt" l)untnnque {)()$i·
bilith di mnllnt<"'i, ~ ~lntn in..-rita infnui . su
nro[IOStlt del pro(. Vlllor<"•i , la nota ~- 4 ol fine
di chiarire rom<" il mnr~lm $in libero di in<;<'llllOrt' in itnllnno o in nrnbo solo Jl('r le mnt<·ri~
t~nicht' tn<"ntr~ in\"f't'l(' ,, tt-nuto nd u~:uc t"arnho
J)f'r l'inttennn mt"nto (\("\In lin~un nrnbd c- l'Cf QuC'1·
lo cklln relittione, <'0•1 come ~ t<"nuto nel nAAN'
l'ltllliano t>er l'in•ewnnmcnto dello liniCUO italia-
na.
in facoltà dell'insegnante portarvi le
modifiche ritenute opportune in relazione allo svolgimento del predisposto
programma annuale.
SETTIMANALI
Prep.
I
II
(x)
III
•IV
v
8
8
8
8
6
6
6
6
lO
IO
IO
IO
12
12
J2
IO
IO
IO
s
s
5
s
s
4
5
4
4
4
2
2
2
4
4
4
5
6
6
6
6
6
6
7
7
5
4
7
4
SI
SI
51
SI
SI
5T
s
Sul nuovo testo completato dnlln noto n. 4 ha.,.
rino votato {aYore,·olmC'ntc oltr~ 1\llli altri con~i­
ll'Li«ri, tre membri soma li: Seck Abiker Abd ullai,
Jusuf Mobnmed e M . Ciamn Dilnl. n con,.jglicr<"
territoriale Addo :\tugne ha invce<' ,·otnto contrtl
il tes to soprariPOrtnto, dichiarando che o suo
giudizio nvrcbbe dovuto essere stabilito che "li
insegnnruenti dell e materie tes:nichc, di cui alla
nota n. 4, dcbbnno essere &\'Oiti per mctJI in
arabo e per metà in italiano. DoPO eh<' ln <li·
chiarazione del Consi"licre Addo Mu~:nc era stato inserita nel ,·crbale dello se<luttl, il ConsigUerc Abduromnn Abdisclacur hll chiesto. prima
di esprimMe il proprio \"Olo, di con~c se i
mae-stri somali ebc con05C0no l'ar abo, siano au·
toriuati o ~l.gMe l'insegnamento d~ll~ cosiddette tMteri~ t~icbe in lin~rua arab. Dopo
a\"Cr ricevuta ri$1l0Sla aMOlutramente affennati,~a,
nel l'COSO che ogni insesrnont~ ~ picn.nnentc libero di insegnare l~ matcri~ tecniche con qu~ll"
d«Ue due lingue eh~ mesrlio conosce, il )!. Abd t>ramau Abdisciaeur ba dichio.rnto di ,-o~ in
fa'l'ore dello prot>OSta del prof. Villoresi l'eT la
approYazionco d"l quadro oricnla'th'O nella formulazione riPOrtata qui sopra. Esso ~ risultato
~n::iò approYato per 12 çoti ftwore,·oli ~ l contrario ed ~ stato deciso cb~ \"Cngo diramato nl
piil presto a tutti gli insegnanti della Somalia.
E' ooi inten·euuto il tlott. LcPOri, orc~idtnlt'
del Consiglio Su~riore Scolnstico, il quale hn
"<"Oluto ribadire il concetto ebe "li studi e le discussioni nttunlm<-nte in corso sul problema del·
l a tin$.!U:t non incidono minimnmente sui pr~
grammi di insegnamento già dtcisi in conformità Mi pareri .-spr<'SSI dnl ConsiJrlio Su~riore
Scolastico c che risPOndono in pieno ai dcosideri
espressi dal CoMi"lio Tcrritorinl" e dnl Con•iglio Consultivo (kllc N.U., Qltrc che nl risultnto
del referendum i n detto nel ma~:srio dello ~or•o
e.n.no.
Prima di chiudere lo scdutn il Con~i~:lio Su·
periore Sçoln.;tìco h n espresso ali 'nssoluto unnnimih\ un \'Olo di SC!\'Crt\ riprovnzio n ~ ~r Po·
pera di coloro che, per fini di propns:andn politica, non esit«no n ser,·irsi dei bnmhini c ra·
gaz7.i nlunni rlctlf' scuole, rnJn:iun~:"endo due ri•ultnti ugurumcntc dnnno."i M.•in di intrakinre
l'andamento elette lezioni e quel che è ~~~gio. di
turbar<' quelln Pltrn semplidtà di !ICntimenti <'h~
è lo piil ammirevole olote del bambino.
Ù\ lun~tn durato delln discu••ion~ t'd il p.rofondo inte-res..~ oortoto,·i ~n%A ~zioni dn tnl\i
i <Omponenti del Consis:lio, si )l(>.«c<Ono a bnon di·
ritto, con~idcrore lo oh' ~i<"ura garanzia che i
problemi delln s<-uollt in Somnlia '-cru:ano di ,·olta in volto sottoposti Otl un esnme nttt-nto,
,·ero
~
~
nrorondo
Il TRATIATO DI PACE GIAPPONESE
--~--
Prolesla della Commissione
per un affari esteri francese
PARIGI, 10.
Ln Commi8!lione per gli Affnri Esl~ri d~lla
Assembkn Nuzionnlc frnneclòe hn atlottnto oggi
uncr risolu tionc con ('ui s>rotestn contro i\ mnn·
cato i•wito nlln Frnncin d i nt~rtccipnre alln pr.,.
por nzione del trnltnlo di J)tll' e ginoooncsc.
La risoluzione, dopo nve.r messo in C\'Ìdcnzo.
gli enormi slll!ri lì ci !ntti (loti o Frnndn per In
difesa ciel mondo lilx!1·o tld Pncitico, dichinr~t
~J1c la com.n•issionc per !Ili nl!nri esteri della
Asscn1blet1 Nozionnlc dcplnrn S'h<: In Frno<'in
non obbin nvuto nessun« nnrte dlrcttn netto t'lnborazion" di un trnttlltO che J)Olreblx! sconvolflere l'equilibrio economico e ~trolc&'iCO del l'a·
eilico.
La risoluzion~ inoltre ~l r(UIHIIOricn che a ean·
sa della soprnvvlvcu•u di una >lrnno ruentnlità
cl1c prc,•alse nliR COitfcrena4 del Cniro, lo Francin non sin •tuta unn delle Potenze lnvit11nti n~i
ncttozinti d"l trtrttnto di pace IIÌOPPOn~~.
Ln risoluzione coMidcorn in~ttubUc ed arbi·
trario il fntto che ali Slatl nssociati del \'ictut\m, 1-aos e CamboaiA, non aiano firmtlh\ri d~l
trnllltto e che 1'\ l•'rnncill, come rnnpr~ntnntc
dello Nuova caledonia c ddle t:.ole rrun<'<'S.I dc-i
~lllri del Sud nnn ~ •tota im•itot11 a PMt<"CÌfll\rc
ol J>Otto di sirureun del l'aclfiro.
~ rrpprende che tl llCncrnle Juin, l(o~sldenh'
Cencrnl<' di Francio nel Mnrocco, ~ ttrri\'&lo veu erdl nel pomcriauio n Pa.r ial.
Il agosto 1951
- - - - - - - - - --:---;;....:.--._ _ _ _ _..,.-_ _ _ __
.:_:II~C::Jrriere
N. 187 _
~
della Somalia
CRONACA CITTADI N ~ -[~~:ec;~·
~::·:_~
,:_;~
~============~~~==~~~====~~~~~~--
~
r Brusasca riceverà la comunit~
l risultati degli esami
OD.
della scuola di preparazione polilico-amministraliva ~omani sera al Circolo ~~Duchessa~· Aosla,,
Sono tcrmh•alf l lavori d tlla commfssl<m~ , 1.,_
tt.tttiOtrfc::c f:J~r l'antuu..tlìou tJ 111 "'HtW corso t p~,
l ld<>n cltd nl suoruf<> t<>rso cfrlln ·"'""'"-
A
uumen.lSI' $Cdutr dt~lt rs ami or.Jll Juuu1o
11'-lr'ttllfJ(J.to. comt' i tat•ltati, ~. C. -'ftlrruo. 1 t s~.
Prlario Prirorfl>al~ d el Consiglio C,>rrsulllt•o dt>l.te>r l..ucru, IL Scptto~rlo Prirrripal, , l lt'R'frtutò .\ig,
Sllore ~d il SIR'tlor Goro D trl> J<l Srg.-rtoriolt> 1
quali hanno rlt•olto agli olllrt•l inlrrruontl
do-
ttHlttdc: <uuh r sulla Org&uai:ra:ll)nr d cllt• No:loui
Vt~ift
e, lrr
~articolar-c. suL
Corr$ilt'lio di T ul t la .
Euo i risui!Qtl conclu.slt•l:
AMMISSIONE AL l CORSO
Cnnditi<lll 'rtstntf alla Pm1!a di e u/luna tuntrllle 46.
Candidati ""'musi olia l>rova oral~ 27.
Carrlfld"nU nmmt$.<i ol Primo <Mso 26.
E cco l'cltuco d•gll a•nmtul In ordlr1 D di (!'"t<nit~.:
---c;:u...,PP«'
Xi~tino Woldcmariam , tl<'m·cnulo
FmnreS<'O Js.oak, Sc<'k Mul'{nc Gns.•im Ali, Mobam<'d Fnroh Sind, Al1m<'d Ad~n Mu<$:1, Dnhir
Ju<u( :lfobamud, Osmlft> ::llobam<'d Ru ..<en, Mohamcd Ho~ Omor Culcd, Mohom<'d 1\ bukar Abokc, Osmon Scek :'llao, :IIC'Ihom('() Oaunl B<'lh ,
Carlo Umlx'rto, Ccih1ni Sc~k Bin Scek, Cinmn
CanDi Abmcd, H CL<San Abdulendir Ornar, ::lf0'1i'à:-
-
--
m('() Sc<-k Din S«k, i\hblnh Ali \lohamcd, Ab·
dulenclir ì\lohnm("d Nur, t\hdnlln Muhnfnud :\t (,..
h t11nc d, 1\htnC< l n 1ohir ll n,oon , All t\ h mcd Oauor,
IDO~H>ITA•
Al. Il CORSO
Candltlall DrtSrt~ll alk D•Ot•c srrlll< (l>r<'l'<l di
tult•u·o gr.,er.ale « Pr()1Jfl di tnal r mt11iro r com·
/lutistcrla) 41.
Candidali arnm,.sl alle /11"01" or,,li ~l.
SO>IO rfst~ltall idorrd /Jrr il sunr111t> cor<<> !?S
ca ndidati, scto11tfo il S61Wfrrlt ordirr< di grnduo·
torlcs:
Abdi Rnsc.-id Ali Sc<-rmnrke, Mobruucd Scck
lltoltamud Ahmcd Eibnker, lla..srrn Nur Elm1,
Adde Mugn<', Mohomc<l Sç<!k lln.<snn , Ahmed
Addc, Ali Scido Abdi, A\'t'~ Sc<-k Mohnm<'tl Molu\llim, Ollhit H nJ<i O•mm• S<'t'rmnrk•, ,\buker
Omar &'e11ò, ll<'n<'tletto l'icr r.iorJlio, Ali ClmM
~C!II'Ò, Osmon lllohnmcd Hu~n. Nur Ahmed Abtlulle Salnh, f!as.<nn \\lohomcd Aclc n, llaJo:i ~ l u,•o
llolror, Mu~n>e Gn<Sim, &~id Ali Abdalln, U:tlli
Da~r l <mail, BIU(i Omnr Sc<'llÒ, lllobnmcd Aualc
T.IMn, En11tnuelc T. uilti, 1\bdi A<lcn lllnh 11med,
Ulllli ll(ohnmed Hussen, :Uobamcd Scck Oqmnn,
~urcni Cnssim ::11oham~-
LITTIRI Dll PUDDLICO
Riccvtamo e pubblichiamo :
Egregio Dtrettore del "Comere della
Somalia" .
Prima che l 'amministrazione bntanmca trasfensse i suoi poten alla
ammirustrazione Italiana, venne pressocht: imposto a questa di nrautenerl!
lo statu quo circa il personale nah vo
da essa aS:.unto. Tale mossa era stata
dettata dall' opportunità inglese di
manteuer:.i in grazta un certo grup.IJ•>
d1 elementi che le erano stati devoti
seguaci. L'amministrazione italiana,
o, meglio, il goveruo italiano nell'aderire all'accordo escogitato dagli inglesi sembra non abbia pensato di ll:ner conto non tanto dell'opera svolta
da quei gruppi che avevano sostennta la necessità del ritoruo dell'Italia·
in cui essi vedevano la continuazione
di Ùn'opera già fruttuosamente (naturalmente errori ve ne sono stati)
rmz1ata un cinquantennio avanti,
quanto del desiderio di questi grup~i
di inquadrarsi perfettamente in spirito e materia nell'evoluzione del popolo somalo proprio sotto quell'amministrazione italiana éhe era oggetto
di ogni loro completa fiducia per Id
realizza2ione del grande programmJ
evolutivo e di indipendenza.
Orbene : dalla persistenza di nna
situazione verrebbe alla mente il pen~iero che l'accordo sia stato progettato e concordato pet l' infinito. Però se
ciò non fosse, come si potrebbe spiegare che il 95 per cento d ei dipendenti dell'amministrazione sono ancora quelli stessi di cui abbiamo già accennato e anzi si p rofila all'orizzonte
un notevole aumento della percentuale ? .
I più sarebbero magari propensi a
credere che fra la maggioraw.-a cler
g ruppi che senza eccezione possiamo
definire già filo-italiani non vi siano
elementi capaci di poter svolger e
mansioni e attribuzioni identiche a
quelle che svolgono coloro cui l'amministrazione manifesta una spiccata
attenzione che d efiniamo di favore.
Tutto ciò non è esatto. Fra questa
massa esistono molte decine di individui i quali oltre che ad una prontezza intuitiva, ad un buon g rado di
istruzione ed ad una spiccata volontà
Oggi
A 8 eguito della notizia pubblicat
·n el "(../orrie're" di ieri inj'o'r miamo cha
·i l Sottos(jg1 eta1~io lli. Sta~o f?n . Brusasca~
1·iceve1Yì la cornurntà ~tal~ana, domani
sera dontenica, 12 Agosto, alle ore 2.2..'3o
al (JiTcolo "Duchessa d'Aosta".
'
1)utti gli italiani residenti o di pa8•
lJa,q,qio JJer 1l!lo.qadiscio sono invitati ad
inte1· venù·e.
,\hmed nuuna Ah, Ahmt.-c.l Moh«me(l • c;toncio •,
:\tohnntcd t ·arst'mn .\ti, M ahomu•l ln'-uf c ~luro •,
~-crif Mu~ttnl am Ali.
di lavoro, hanno necessità di g uadagno sia per il loro decoro che per d
loro sostentamento.
E' necessario mettere subito in
chiaro che il rilievo che adesso viem:
fatto con queste righe, non è mosso
nè dal desiderio di essere ripagati p~r
l 'appoggio dato all'Italia per il suo
ritorno in Somalia nè dal desiderio di
scalzare alcuno dalla posizione, diciamo così, assicuratasi. Bensì esiston0
altri due motivi d'importanza non trascurabile quali :
1°) il diritto che essi hanno di entrare con la mente e con il braccio
nel quadro del lavoro senza distinzione di privilegio politico;
2°) la necessità di stabilire un eq uilibrio perfetto, ad evitare possibilità
d i urti che potrebbero ripercuotersi
nell'animo delle masse in senso non
perfettamente tranquillante. Xon nascondiamoci che esiste al momento
uno stato di attesa per ouello che potrà essere stabilito oer il domani imm ·nente dall'Amministrazione.
Questo scritto non vuole essere un
monito. Vuole essere solo - come infatti lo è - un invito a tutta una revisione di posizioni che informa il
modo di ved ere dell'amministrazione.
E poichè in questa amministrazione
non fanno certo cfifetto - <1Uando si
vodia - buon senso e precisione di
misura, è logico attendersi che l't:ouilibrio che necessita stabilire, sia
realizzato, tanto nel settore centrai~
eh-:> periferico, con quella oculata imparzialità che è l'unica che "POssa portare il <;ereno fra tanti spiriti.
E ' mio d e<;iderio che questa lettera
sia pubblicata nella sua forma int<',grale, e certo che ciò avverrà, porgo
i miei anticinati ringraziatnenti.
Distinti saluti.
Mohamed Scek Osman
Consigliere T erritoriale della Somalu
•••
Hizbia Oiohil e Mlrifle
Riceviamo e pubblichiamo Alla Direzione del "Corriere della
Somalia"_
Vi prego di voler pubblicare <;ul
Vostro quotidiano quanto segue:
<< Si porta a conoscenza di tutti che
in data 8 ago:;to 1951 , il Comitato
ProV\'I:,orio deli'Hizbia Dig hil e ~l i­
riflc ha unanimamente deciso l'espul:.ione dal Partito dci sottonotati soc1:
1.) 1\Iursal ~lohamed Gassi m
2 .) Hnssen Ahmed
J.) b sak Bascir
per essersi arbitrariamente iuve.-,ltll
della carica di I spettori del Partito,
svolgendo in \'ari centri dell'intern•1
una propaganda contro i diritti del
Partito stesso e facendo sobillazio11c
fra i , oci '' Ring raziamo anticipatamente.
ì\Jog adiscio, 8 agosto 195 1Il Capo del Comitato Provvisorio
Geilani Malak
l'inauourazione ~ella nuova sede
della tuola ~i preparazione
oolitico ·amministrativa
La nuova sede della Scuola {locali
atti,gui all'ufficio I. N.A.) sarà inau•
gurata da S. E. l'On. Brusasca lu ne·
dì prossimo.
Gli allievi del I o e del ZO corso sono
invitati ad intervenire, riunendosi nel.
l' aula alle ore 16,30.
Daremo lunedì altre notizie sulla
cerim onia dell' inaug urazione.
Avviso convocazione
Lunedì 13 agosto alle ore 1l S. E.
Brusasca visiterà la Camera dl Com.
merci o.
• I Pre.sid.enti, i Consig li di Catego.
rla ed ~ Signori Soci sono invitati a
presenziare alla cerimonia.
IL CONSI GLIO DIQ ETT I VO
ORARIO MESSE FESTIVE
Cattcedral e: ore 6 _ 7 _ 8 _ , 30 _ 1J.
S. uore: ore 6, 3 0 _ 8 _ 1 09_
DE Martino: ore 6, 30 _ 10 .
***
15 agosto • Solennità dell' Ass t
Cattedrale: ore 6 - - - 8
un a.
S. Cuore: ore - 6, l _ -_ 9,30 - I
30
8 10
De Mar tino: ore 6, 30 _ 1 0 _ ·
T
-
BOllETTINO DEllE STRADE
La strada per N airobi è t
l
sebbene In catt'
rans tabile.
1ve cond ' · ·
pressi di L k
IZIOOI nei
e Hagadero~ Dere tra la frontiera
CI:NEAIA
IMPE:RI-A -L E
--..:...,;--=-::.:
_..=.......;;;;,;;;,...___ _.....,..__ _ _ _ _
'' AL/TALlA"
_Si com ~.mi ca che in occasione d.
vtaggro wau~urale del << SUPEi
~ 1A~Td~~ DC,- 4 11 , su~la linea Ro~
1 oga rsc1o, 1 aeromobrle arriverà
bato 11 corr. a lle ore 16, 25 e ripa:
rà lunedl 13 corr. alle ore 6,0o.
Susseguente t~ ente la line-a ossen.
rà, :.etn(Jre serv1ta da apparèccbi , -permaster 11 , le seguenti rotte à
orari:
Roma - Cairo - Asmara - Gibuti .
Mogadiscio: atTivo il venerdì af;:
ore 14,25.
Partenza _la _domenica alle ore o6~
~fogadtsct o - Asmara - Port Suda:
- Cairo - Roma.
Per informazion i rivolgersi all'Ag~
zia Generale: Hall Albergo Croce d,
ud - TeL 285.
Ditta F rancesco Boero
Agente Generale per la Somé
1
A. C. MOGADISCIO
Do_moni, domen ica l2 all<*lo alle oli! 6, i.
Stod•o Comunale, seduta di allcn=tnlo.
SPETT A COLI D'OGGI
Cinema Benadir - 1t Anmol Ghadi
(film I ndiano) _
Cinema El Gab - 11 King Kong , r:.
g uirà Documentario) _
Cinema-Teatro Hamar - " Taman
figlia della steppa " e nuO\'O Gi\fnale Universal.
Cinema l mJ,leriale - l< L' uomo lupo
Segue Documentario.
Cinema Missione - (ore 20,20) • &
,.:sto brillare le stelle " SU!lercinema - 11 Le Yie della Citti
Segue nuova Settimana Incom .}1:
***
S PETTA COLI DI DOMANI
Cinema Beoadir - .... Tarzan e i Ct:
ciatori bianchi 1>.
•
Cinema El Gab - 11 Fiamma tlè
l 'Ovest 11 .
Cinema-Teatro Hamar - t(Singa~
c nuovo Giornale Universal.
Cinema Imp eriale - <l Passo Fal.:O'
t
Cinema Missione . (ore 20)20) •'
Sorriso della Gioconda.
SUIIercinema - (( n Ma!!O di Ot l ~
~
'(1)1'
Technicolor. Segue nuova Sotll
na Incom N. 518.
__
=ANNUNCI
ECON~
AUTORIM ESSA BERTOLANI ceca autist i ~on buone refertJ!ZC-
·Do t:1'1B o i
:::z:;:::z:&
.A
L'uomo Lupo ~~sso P.ALtO
{S EG~E DOOU ME.N'TARIO)
-
wm Powen • Shelly Winkers • .Mur~a ~
F,~ l l .N' F~L
~
=-~~r succE~
OggiclaSIRABELLAfruttaitaliana - pre~~', ,,'bass~~ti
N J87 - pagina 3
1
_::·~-----------------------~t~i~C~orrlerc
tocalizzara nel nord dello Yemen
la peste bubbonica
\JI~CC.\ , Jg
.
.
11 t;oHriU.) N wJatn tutuun~aa che nessun dc~
L.\
...,~..., pru,·ocato dall 'i nf~zioue tubbonis:n è stuto
ser,-ato od lo J h .:~u\z.
()'.:La
I>C~tc
l>u hhom cn
snrcbbe
stato. . oss.crvnto
><>llnnto ud nord dello Yemel\ dove resto lv.
. .
.
lA mbs.aonc- saml::\no cg u:Uilla' è {rlUnla u 1"u(·z
c10jden1 a de1 Re tldlo Vemcn c atl<!ndc l'~l·
~atiunto.
~~ntameuto
, t:5()rio per
ra.ùcou
th _ un cnmPO di ntterrn.•a.:iu
r~.::.lull):crc
la z.ona do,·e s t
onw~
~no \ f.'·
c:J.Sl di L>Cste.
1
Oltre 42 oradi di calore
a Catania
KO)tA , 10.
L rl'ct'\'C'&aonnle onda ta di ca ldo \'ien e re~istrutu
in ukliiH ~-. ntri ~olell' Jlatio mcTitHonaJc c iu s,.
cilia. Lo nu ntH m{t~:ooiu.ur s.i è nvutn icri n Co la·
u i::t Oo\C al tcrm OI\h.'tro ha segnato 4:! g rudi
d<."c 1nu. \ Pnh.'rmo :-i ~ono raJ:g-iunti :JH ).tradì
dl'(',flll. .\nc.;hC' u n.uri ti C'a ldo ~ soffocnntl".
lt tC'rmomctro hcr ... cg uato una tcmoeruturo.
c a
c 8
ll'ri
aui-
n1n1a. dt cu\."0. Si gradi cd llnn massima di 39.!!.
~ontinua
ad imperversare
il maltempo nell' Italia nord
~IILA~O. lO.
Le \lfhme dd lo spa~entoso nutifragio che si
è abMltnlO l'altro ieri nella r egione de ll'(tlto J..a.
rio ~no U\Lmc ntnte o 26 e si teme cbe J>O~sono
a.ncora ~u bire un numento.
Do Qtuar:tntotto O r'(' la pioggia continua n c:rdt.n:" i1nntcrrnttamcnte o Gera, Lario e in tutta
la contrnd3 compresa fra i due torrenti San
\"incento c Siro Miro che stringono il pae.,e di
Gml d"a'-.-còio. n profelto di Como ., le nltre
autonl;\ ddln pi"O\·i ncill hanno prroisPOSlo im·
mediatamente per l'inno dci SOttOrsi .
SonO partita t"Qil ~nitari, autoombulatUc , ,.., _
.ciii drl fuoco e reparti delle forze armatt-. f'm
..,.ti pubblici si è aperta una nobile gara per
t'8C(Oilierc fond i d1 soccorso e la cassa di ri·
,parmio delle provincie lo~J;>arde ha aperto le
sottoscrizion e con m~ z? milione.
Teoesc~i daila Gernia~ia est
della Somalia.
1111\1
BUNA
l
Cii articoli che compaiono in questa rubrica
POSsono non rispecchior~ te iclcc del sriornale e
sono pubbllcoti liOllo 111. resvousab•hlà dell'au·
tore. La mnnconca dì con1mc::nti editoriali non
. avrà valore nt cii consenliO ot di dl~;Sel\80 .
G l ' insegna menti d i un convegno
11 recente convegno thdattico della
::.cuoia elen_1entare ::>omala ha imJlu·
stato alcum problemi che, ovviameut~:, ~on si possono trattare su questo
togho a meno che non si voglia mettere a dura prova la pazienza dei } .;! t·
tori, costTingendoli ad argomenti pitì
propri a riviste e giornali tecnici.
Vi è però un aspetto del convegno
che può trovare ospitalità anche i;1
un quotidiano, per il valore universale. degli insegnamenti che ne derivano.
Al convegno hanno partecipato fianco a fianco - insegnanti italiani
ed insegnanti autoctoni.
E' naturale la domanda che molti
••
•••
••
••••••
••••
••• •••
••••••
• •
••• •••
::.i son po::.ta: come ::.i sono comportati
gh autoctoni?
Vorret si considerasse che per la
prima volta ncUa vita della Somalia
si son posti sul tappeto per essere
studiati - c qui mi fermo sulla pa·
rola studiati - argomenti di carattere didattico che richiedono cultura,
conoscenza ed esperienza;. i maestri
somali hanno ascoltato relazioni dense di contenuto, interessanti e - in
certo qual senso - stupiti che la
scuola e l'insegnamento richjedessero
tanto studio e tanta competenza.
Hanno . ascoltato pensosi ; hanno
letto e r iletto le relazioni ; hauno dettq che mai prima d'ora era stato loro
••
•• •• •••••
•• •• ••
• ••
••• ••• •••
••••• •••••• •••••
••
•
•••
Qu..e~~a s e r a. e
•••••• ••• •••••••• ••• ••••••••
• •• •• • •
••• ••• ••• ••• ••• ••••••••
•• •• •• •• •• •• ••
•••• • •••• •••• • •
dom a ni s e ra.
- Serate Danzanti -
chiedono asilo
alle autorità occidentali
&OliA, I O,
Si bn da lkrlmo cbe 11i gjo,·ani l<-descbi li·
bcri dell.Ar Cer nUI.nin orientale in \is ita a Berli·
no ~,·Mt banno s inora chiesto a51lo alle autorità
ocddenl~li. S i trnlla di lliO\.·ani partecipltnti al
F.sth al in s:orso nel settor e sovietico.
~erimonia al Piccolo S.Bernardo
ROMA, l U.
Al colle del Piccolo Sa.n .Dernardo, ha '""ulo
luoeo 1.1 "'nsc:ann allo Francia di W> ediJlcio da
o.::,a act.aut:.tato. la c ui costruzione, a la~o _d~\
snillenano O~piz1o d istrutto d«!la gue,r ra, g1à I.Dl·
uata dal 110\."crno 1la.lia.n o nel 1939 ! ICI" i p~ol.u·
dli di oltn: fro ntiera era . \'enuta a tro, ·arl>! tn
tm-itono francese: a '~uit.o della rettifica <U
frouticra.
.
Alla cerimonia hanno part~ipato, da parte 1l8·
liana, Il pro( . Ucn unci.s, presidente della <-om·
missione l .iCf i eonfini italo-francesi, l'ing. Segre,
dd pron editorato opere pubbliche pe;r il Pie·
monte s:: li ingl'..:ncri Principato e Cas:tJiatto, rispetti;amentc capi dell'ufficio erariale c, da parte (ra.nt~»e il &ol!oprefeuo di Alberji e «<tre
JletSODalità,'
con ael'eo speciale è al'l'ivata frutta f1·escn italiana:
PESCHE . . . . . . So.
Pere. Mele ePrugne So.
ARMI"BERETTA"
Sceglie la libertà
un marinaio russo
P r o n t e co n segne :
Doppf e t:t:e
Sovra.ppost:i
Carabine
Pis t:ole
~uesta sera all' ..ARAGNINO,
baccalà con polenta gialla
l frutta fresca italian a
ll pizza alla napole fan aex press
-
ogg i
s
A.I.E. M.A.•
parlato questo linguaggio, quello della vera conoscet~za e dell'accpsijlroeth
to del maestro al fa{lciuUo.
Durante il conyegno sono stati più
volte ed insistente1ueute sq\lecit!\ti a4
interloquire per esprimere le loro
idee.
Ed invece l1anno parlatQ poco. Quel
silenzio esprimeva, p~rò, una profonda verità, espressa daUe parole d~
uno dei migliori, dei più prepar!lti,
dei più attivi: cc Noi nQD interveniamo nelle discussioni non perchè non
si comprenda ciò che qui si discute,
ma perchè qui stijpllo intPllra!JdQ.
Fra un anno o due discuteremo anche noi, anche no\ porremo sul tapp eto i nostri problemi tecnici e spirituali. Ora dobbiamo studiare. Dobbiamo approfondir~ la conosceozq
delL:,} lingua, dobbiamo penetr~re nei
segreti della pedagogia, - e della didattica,,,
Ho applaudito le dichiarazioni di
quel maestro per la profondità del loro contenuto, ancQ..e se espFesse iQ
termini semplici, talor11 incerti. Quelle parole dicevano maturità di pensiero, coscienza sicura, serietà.
Noi maestri siamo degli educatori,
questo per definizione, e, come tall,
intendiamo che ta n.os~ra azion.e p~
netri in profondità. NoQ ci accontentiamo dei risultati superficiali, che
troppo facilmente ingannano, nè ci
consideriamo soddisfatti del poco.
Noi educhiamo lo spirito e la nostra ambizione è quella di formare degli uomini che domani non ingannino
la loro terra ed il loro popolo con la
presunzione alimentata dalla vernice
del sapere.
I maestri som,ali haMo dimostr~to
di entrare in quest'ordine di idee
quando - misurata la loro forza ci hanno detto : lasciat:eci stuQi~re e
riflettere. Parleremo poi.
L'altro giorno) salendo le scale della bella scuola di Corso Italia per
raggiungere la commissione esaminatrice del concorso magistrale per insegnanti autoctoni, chiesi ad un ca.n·
didato, che aveva sostenuto le p.rove
di esame allora allora : come so~o andati gli esami? cc Benissill,lo - ~i rispose - ho fatto veramente bene n.
Povero ragazzo ! : era ri1,1scito insufficiente in tutte le materie.
E' questa immatur\tà ~d è questa
incoscienza che vanno combattute.
Nel campo dell'educazione non si
possono ammettere certe lacune che
testimoniano proprio la insensibilità
ali 'atto educativo.
E' possibile a.m mettere !'.educazione senza l'atto educativo? I maestri
autoctoni hanno dimostrato la loro
m!ltttrità di pensiero e la loro forte
coscienza pesando le loro pqssibìl~tà e
chiedendo di poter progredire nell'educazione dello spirito.
A loro fa contrapposto lil presuntuosa sicurezza del candidato \mprePilrato.
Questo è il principalee insegnamento ch e io ho tratto dal convegno didattico della scuola elementare Somala.
E' bene rifletterei sopra.
10 al Ko.
8 al Ko. 1
•
Il marina'io ru6.o P ctc.-r E~:oro'' già imbarca to
dato ri&l><:lu,•an>cn lc incnrrico a Sir Donuld Fer·
sul dragamine ru~"'I • Skor osky ., ba di,ertu.t o c
d~M: mc·M, du11o tha.,~io, o.ttra-veTbO la Po lorutt c
l 'Ausltan Lo &Confinomonto è tt\•venuto nel la W ·
na di 1 olrncno. 11 r w.so ha giustifoC{llO lo s uo
fuga eon il (l~>idcl"io di non sollos wre oltre U!
regime comuuh..t..rt e ol cotti\·o trottum<:nto, d 1
t'Vil9re th C.too.SCrc trattenuto nlle armi a temaJ.o
incletermu•oto c di non voler e combattere ""!" 11
rtr irne ~~victico in un'nl tro g uerra. l'èlC! Egotov ~ nato il 15 lualio 19"21 a Or en epaun . 1.ll pro'>nda dJ l...t'ningr odo. e• celibe, orfano d• mn~rc
• ic.norn l!t' il P:ldre , Mic bele, ingcgn~re edile,
deportalo nel 193,;, sin vivo o morto.
UBERA
MOGADISCIO
Stabile Croce d el Sud • Te l efono 49
Raffaele Joppl
SUPERCIN"EA([A
d' a.tto.ri dello schermo
la « PAnAMOUNT » presenta i due gran 1
,. BUR'f LANCASTER in
Americano: LJ ZABETH SCOTT ...
'
.le lde ~ eltJ4,
Un
~a .n~a.stioo
'I'eonJ o olor t t t
IL MAGO DI OZ
con JUDY GARLAND -
PANK MORGAN
* Un mondo nteravlglioso è stato cr&ato
schermo in unn lantasmag.oria dJ colori.
** Una
storia travolgente ed nvvlncente.
. re l' uomo che ama.
,
lftca per sa1u
l amore di una donna ch e tutto sacr
Setti:r:na.n.a I noom N. 318
Nu.ovlMUiiil~ 8
per voi t t('asportato sullo
N. 187 - p
aalna 4
11 Corriere della Somalia
LTIME
NOTIZIE
--~--
~-0~
D~~
Il generale Auc~inl~~
si troverebbe nel Pa~i~~~
Riunitoa Villa Madama TELEGRAMMA
il Consiglio dei Ministri di rinoraziamenlo al oove~n~
All'o.d.g•. flgnra tra l'altro !'.autorizzazione allll spe.11 tll
7 milinrdJ e SUO milioni pm: il t'unzionamento <lcll' .A mministrazione ~'iduciarilt della Somalia pc t· l'n-uno il t -62
ROMA, ll .matt.
_:~, 1 "(1\ A
l)I•.Lill, l O.
Jl l'rinl() .\lani\tro aud•nno, Sbri N
cbwrnl() OI:Sti tal J•arlomeot.o cbt ;j tbru, ~ 4.
~a
1 11 no non c; Aloto ln rr)mloto .c il Illl<>~u~~o '•
cl<• weck, (li:\ comrtndonlc in C41l0 b •ntrlk 4
J ndin, cd Il II'Cnl·rolc (.;roeey, aiA '~14na,QJ
()ratouni~u nel J'uk••tan, HW~S~Cro 0~~
imJ)ICl:Rti dnl flO\CrDO pn)cj~t4no.
-~~olf
;\t•/u u hu r1atlo <IIIC&I<: rlich o(l.fozao
tn ad un~ domnnd.ro, rivoltogli al ~,;n "-L.,
o•d hu ffllJI 'Unlo ~·lw IK.'r ora no n mt 1<11n.~:~o"'.
o lt1<• <hch >O rozion o ne l puiJI>Uco in~ll(lc\·• r..;
che ~ra ccrt•» c he • aluc genernli 1 '~. "'<
nel J•nkislnn durrr utc li cri tico Pl:ri~0 lrwa"..
ltuooni indo-p!fki slouc.
d~lt 1~
Neb ru hn onc hc de tto nl Pnr1nu1ent
routc gll ulti111i Aci mu i &l eo110 ve·~ ~h.t dt.
indtlcnli nlln front•crn indo.pnJci.Jtnn:'•t'tlh ~
m~ n le nrlln rcgio nc Amril8ar (J)ro•·i~ci~ IJrtcllo.
njrl'l>).
a d<·ll't.
di due ex generali laSCI SII
Essi allermann Il rispello
~elle leool ~emocralìche del Paese
Prima di partire per la VaJ H.OMA, lU.
.
Sugana iJ Presidente del ConsiA l Sottoseg retario aHa Prts tglio si è intrattenuto nel pome- dcnza del Consig lio, on. Anriggio al Viminale separatamcn - drcotti è per n: n uto un lcl ete con l'Ambasciatore d'Italia :t g ramo;a a firma degli_ ex. g~nc­
Washington, Tarchiani, c col rali fascisti Ento GalbJ att <.:
rappresentante italiano nl Con - Giuseppe Conticelli, con il qua~
sig1io dei sostituti de'l Patto le si ringrazia il gQY~rn_o pe~ !,t
Atlantico, ambasciatore R ossi esten!>iooe d'elle penstont agll ex
UJ::\ORA, 10.
Longhi.
appm·tenenti alla milizia, annu~­
11 l 'orcucn Office ha ntcvu10 Ohi un ra
Olb....,..lotore di (,ran 0rel4!rna al C.Ui>r<c''"
Successivamente l 'on. De Ga- ciata dal Presidente del Const~ dcll'I\
Ralph Stc•en~n , o se~ruito dcl "collOQUIO S..
bntnnnico ha avuto l'altro ello;
speri è stato ricevuto al Quiri• 1tlio al Parlamento. I firmatari dJplomotiço
•l prbadcnlc del Cons isrlio ~i<iano s.'::'_ a.,
sbà.
• ·-~
nale dal Presidente della Re· ;a,·vis;.~no in tale provvedimento
l ctrcoli 11\Jllc<oi autonnati si rifiutano d. ...,
pubblica, il quale lo ha intratte- uo importantissimo apporto a~la lo minima and•cnzionc sul contenuto dc:l r
~· c rede t utili\ i« di sapere elle In Grana:;,.
nuto a cord~ale colloquio per cir- causa della pacificazione naziO- to.
tn~;na :wretbc chiesto n Nobns PasbA q>U~Btt.
l'ottc&~ia.mcnto ~cli'Erdtto nel cuo 4,!
ca tre qu-arti d'ora. Più tardi il nale c assicurano 11 a nome del- rcbhe
nuovo conflatto monwale, c che Quest'ult
11\f<•biJC
ribi)OSlO ChC Jl SUO OOCR si ali~
Capo dello Stato ha ricevuto se- la g~ande maggioranza degli e:-: be n(lturalmcntc
dnUa J>nrte del mondo fibttt
paratamente i ministri uscenti appnrlenenti allla milizia H de~
Ouesla domanda IIOrCbbc sUata motivata clol~
re<:entc dichinr112ionc rotto dal ministro de-r~
Marazza, Togni ~ Petr~lli.
massimo adempimento all le legg1 csll'ri Snla lt E l !)in rtrs!>!o, secondo cui la Cr~
1Jr<·ta11na non doveva PIÙ contare nel tonto~t~
Circa i lavori par l ament~1ri, b democratiche del paese, mentre de
ll'Egitto nel coso di uu conl.lillo.
Camera che ha intetTotto ieri i formulano i sinceri auguri per il
lavori dbpo il voto politico, sarà s uccesso d1ell'opera d~ ricostru •
cotwocata a dbmicilio verso il 1:2 hionc d'ella patria.
settembre. Il Senato inizierà le
ferie oggi. Prima d~ sciogliersi,
•l 'assemblea approverà in sed\.tta
1
segreta il proprio bilancio interno.
. Il nun.istro dcsrh aHara esteri itllli~ao, iD 111'
RO~lA, 10.
,..,,one della nuovo. kvt:c per la rcs1daz.a rkr..
Ieri :-erta è a-iunla a11'acr(\porto inteTnazionale
Circa la ripresa dei lavori a
~lr01nicri che ~ ta per c55erC varata in Egitto, Ilo
di Ciampino la ~t:"oom Anna 'Ro.::.emlxrg, ~uc...
Palazzo Madama nulla è stato l'<'IITCtario all:r dif<:.a dcl!li Stati Uniti. .\ quanto c.aminato con l'atnba.>eaatorc italiano al cairo &
~•innc diplomatica che do•-n'l =
S\"OILJ i"
!>i aporcnd~ ella è \Cnula a Roma per vbitare la
ancora deciso in quanto una par= madre cbc era presente al ouo arrivo all"uo- sah 111: uardarc t:li antere..si deali italiani i: E·
aitto.
porto.
te dei senatori vorrebbe fis sa rne
la dlata tra il 12 e il 18 settembre
Ciascun ministro ha conseed altri ,·orrebbero posticiparlo a
gnato al Presidente del Consi=
glio un promemoria particola- dopo il 18 .
reggiato sun 'attività futura del
Prima della chiusura dei lavorispettivo dicastero. I promemo- ri al Senato, ill Presidente on.
ria saranno oggetto d'eU 'esamè De N icola ha ricevuto nel suo
dii De Gasperi durante il periodo studio a Palazzo Madama un
di vacanza. E' probabille che il gruppo d~- giornalisti parlamen- I giacimenti di petrolio sono sempre stati di proprietà
Presidente del Consiglio parta tari che gli hanno offerto il tra- statale. Gli iraniani affermano che non può farsi un pa·
per la Val Sugana in serata.
d.~zi~nale. ve~taglio .. In alcune rallelo con le QJ.iniere inglesi che erano propl'ietà privata
aiorno d~scusso dotchtaraztom, De Ntcola ha d~tL ;ordc1 ne d"-l
"' oh . S
.
l Ellb.RAl-1, JO.
le miniere upparteuc•ono n prhw mtntrt '
· 1· 0 eca anche nume- . to c e 11 .. enato, pure m nn peCo!ne ubbian.'o ail riferito teri 11 comunieatv
giocimcnli di petrolio ncll' lrno sono ~lllllf' ,u.
d a l Constg
'l '
t , r
. d' d'"ffi .1
~
1
ufficanlc pubbhcato ol termine della terza <-on·
ti di proprietà dello Stato. :-;cll'lran - lini*
rosi provvedimenti legislativi no lo t ~~ e comle ' attnF~ el.. hl a fcrcna.a anato-irnniana del v<:lroho aununc•aq:r detto il pOrt:\\OCC - si tratta di nuiona)jUJO'
la >Ctlula e ra stato dedicata ad una ~'"""
>-oltanto l'indu<t rio del petrolio. In qut:>!t ,..
tra cui quello per l 'autorizzazio- sv~ to un mtensol avoro. Jgl! .a cb<;
òl%10nc fatta d:r Str Donald Fcrs::u.~--on, Sotto-c·
d11ioni l'e.bpcrimento inruiauo deve
D
.s:r~tttrJ~
1-..~rmancnte
ol
ministero
dc:•
'-"'mtna
...
ti·
dinto
sotto uua , isullle tutta particolart' t "
ne al'la spesa di sette miliardi e pot acce.nnato a proget.to c t n = b1h bntnnna<; sulle ~SJ)('rienz<: fatt<:> dalla Lran
può far-.i un parall<:> lo con altri tspen1D(11~~
nl"ll opplicanom: del prinapio da na%ioottocento milioni per il funzio- f~rma del ~enato che S I propon.e Jb-t'tagna
Il rappr~entnntc personale di ~·· '
nah t-l3.LJOJH: all'ind~tri.:t c le con.!JCgut.:n7:.
r
rell llorriman, è partito questa m:ttuaa •• Il$<'
<au~le
nnzionalizzazioni.
\: <
namento dell, Amministrazione d t dare all assemblea una fin a hr.er 1 abliz.
l>a quanto. si è. ootuto saocrc un oorto,occ
La dch·J:nzione britannica cd i_rani""1 ~
Fiduciaria Italiana della Soma: tà propria come avviene in tutti i ddla dcl~1~11one •nmiann ba d<:tiO che I"CSI><> doto
ti.St>etivamcnte incarico a Sir ~n>ldrio> t
~l%·~ne. da l·cr~ru•son non b.ll affatto co~ vintl ~h
c rr Snved Uns.an KakilaD, l'inCS
lia per 1•esercizio 1951-52.
paesi dove vige il sistema hica- !rttmn!11 ~rdté la naziouutizazionc dc1lt: minic·f'l >t>:u.<<On
udinrc in comune In que~tioo<:' ddl't•~
'!'SClcs_a
non
llUÒ
~.;;.ere
oorngon.ata
alla
nn7iuna·
dc• petroli c quclln delle rice,·utc 6rm3tt
mera1e.
huazaoue dd Pl:trolio dcll"J rnn, e ciò in <tuanto
mandanti d ei petrolieri.
Si apprende inoltre che i·l ministro Fanfani presenterà d'u e
C l N ElVIA
schemi d'i decreti presidenziali,
uno relativo alila appro,·azione
Questa sera in PRIMA VISIONE ua' appassionante avventura di guerra
-dei piani d~ esproprio di terreni,
i1~ applicazione d'ella legge sulla
~~forma fondliaria e uno recante
le norme dij attuazione d'ella legge ·per ft'e.s propriazione e la bonifica, la trasformazione e ft'ascon TAMARA TOUMANO VA del balleUo dell'O
GREGOR Y pECJ{
~egnazione di terreni ai conta: l'indimenticabile missionario di ''Le chiavi d ppera .russa e
nflll
Con il d1iscorso pronunciato
ieri a Ua COJ.Ucra dal 11 rcslde!n te .
del Consiglio, anche questa ultima battaglia parlam~utarc che,
come è noto era stata duamata
<<battaglia esbva ))' si è condu:
sa nel migliore dei m<><li. Non
poteva non essere L'OSÌ dopo il
chiaro, conciso, determinante
intervento di De Gasper.i che,
oltre a mettere in luce le prerogative dei suoi go\'CJ:ni democratici, ha illustrato i programmi
per il futuro rispondenti in pieno alle necessità del paese e al
raggiungimento di una più alta
giustizia sociale. Il lavoro del
nuovo governo non poteva otten~re migliore auspicio deltln. notevole · approvazione avuta al Se,.
nato che ha dimostrato come la
nostr~ classe dirigente comprenda il senso d1 responsabilità
del momento e persegua fini politici al di fuori delle sterili polemiche, per il bene del paese.
Ha avuto luogo ieri mattin~
intanto a Yilla Madama l'annunciata riunione del Consiglio
dei Ministri sotto la presidenza
dell'an. De Gasperi.
Rapporto di Stevenson
al Foreion Ollice
0
•
Azione diplomalica
·. ~er la . s~lv~ou.ar~ia .
Giunto a Roma
il souoseorelafio alla dilesa USA ~~~~ . ,~nleressl
11111801 10 ~~
E' l'industria petrolifera
che l'Iran ha nazionalizzato
l
t"S;!('n"
1
TEATRO
HAIVIA.B
T AMARA ~iglia della stePP!
l~~~==~==~~~~:=:=::~~==e~:ar~a:d:ls:o'=J====~(N:uo:vo~G:IOR:M:lE;~N~I~f~
1
~im.
iF_~D~o.~m
~a=n
~i~~C~I~N=:::E~M~A~~T:::E~A-:T~~R~O~~:::::::~:=~~~=-==-=•
HAMAR • Dorn~
Una PRIMA VISIONE con la bellissima AVA OAR.DNER e FRE D MAC MURRAY:
1\lai un amore
fu tnuto pericolOSO
~Jni nn pertco1~ 11 e
~
(NUOVO GIORNAlE UNI~[~~
EDIZIO:NE
-
DI
MOG ADISCIO
Direz:c :ie: Telef. A .F .I.S. 30
Redazi.me · Telef. A.F .I.S. 2 1
T elef. A.F.I.S. n
;::ronao:
ABBONAMENTI
DOMENICA 12 AGOSTO 1951
* Anno Il - N. 1ss. Prezzo 10 cellt.
(Numeri arretrati il doppio)
Annuale S\>. 30 -:Semesi;"ate So. 16 • Trimestrale So. 8,50 • Annuale, ridotto, per uffici pubblici So. 25
Il soggiorno in Somalia
dsll'On. 6iusspps Brusasca
Il SOTTOSEGRETARlO DI STATO GIUNBERA' A MOGADISCIO OGGI ALLE ORE 17
;\ella giornata di ieri il Sottose~c­
tJno 01 :::.1.ito vn. brusa::.ca lla la:;c1ato
i'\~11wr.1 1n aereo diretto a Gibuti.
.t'ruua oella partenza l'Un. Bru:;asc<i
a\"t:\'a pa::.::.ato 111 nv1:;ta 1 carabmie1 •
le guarwe d1 fmanza e rep arti di polizia 1tallaua che prestano servizio cl'or<Uut: 111 l::.ritrea.
::)ucce::.:;1vamen te egli ha ricevuto,
alla ~de della Ke$denz,a ltal.lana,
gh e:;youenti delle varie or_iamzzaziolll rea cui quelli della Camera di
Couun-.rcio ed ha poi conferito a lungo con 11 delegato dell'ù)I U Matienzo.
1.,'Un. Brusasca è giunto a Gibu n
alle cn. 12 ricevuto a ll'aeroporto d al
~ccr1eLlrio Generale e dal Capo di Gab11~etlo del Governatore d ella Somalia
frauc•_;,e.
li ;:iùttosegretario si è quin di recato
immediatamente alla Residenza del
Governatore Sadoul col quale ha fatto
colazione.
Alle ore i4 è ripartito a bordo di un
aereo ddl' Aeronautica italiana i iuugcudo a Hender Kassim poco prima
dtlle ore 17.
All'aeroporto erano a ricevere il
Sotto~cgretario di Stato il Commissario della Migiurtinia il Residente ed
il comandante del P residio,. L'On.
Brusa~ca dopo avei: passato in rivista
il plotone d'onore e aver ricevuto il
l>ll1uto <lella popolazione convenuta
numerosissima all'aeroporto, si è r e·
cato alla sede del Commissariato.
Poco dopo l'On. Brusasca ha pre!>ieduto una ri unione del Consiglio
di Rt~idcnza assistendo all'inizio della discu~sione su di un normale ordine del giorno.
La popolazzione di Bender Kassim
all'On. Brusasca
u na graudiosa dimostrazione eseguendo fcl>tose fantasie in :;uo onore.
Daremo domani più ampie notizie
nella visita del Sottosegretario in J\lig1urtinia.
L'On. Brusasca giungerà oggi alle
ore 17, all'aeroporto di Mogadiscio
dove sarà ricevuto in forma ufficiale.
Egli è accompagnato dal dr . Piero
Franca, Capo dell'ufficio Somalia del
l\liuistero, ed dal Segretario p articolare dr. Zanola.
Dopo aver passato in rivista la
compagnia d'onore l'On. Brusasca
prenderà posto nella macchina dcli' Amministratore e si dirigerà alla
Residenza di S. E . F ornari, percorrendo la Via Tito Minniti, il L ungo
. ~fare Duca degli Abruzzi, il Corso
Vittorio Emanuele , la P iazza I\;
~ovembre, Via 24 Maggio e la salita
vicereale.
Il Sottosegretario di Stato si trat·
terrà in Somalia fino alla mattina del
18 agosto, giorno in cui alle ore 7
partirà in aereo per Nairobi p~r partecipare alla conferenza che s1 terrà
in quella città il giorno 20.
Questa sera come è stato gia reso
noto il Sottosegretario riceverà la comun ità italiana al Circolo Duchessa
D'Aosta alle ore 22 ,30.
Domani mattina alle ore 8, l'On.
Brusasca presenzierà alla inaugur:1zione del l\'Iomunento Ossario ai C~­
duti dell'n gennaio; succcssiva~en­
te procederà alla posa ~e~la i:nm~
pietra del Villaggio degh ~_Pi egah
somali. Seguirà quindi una v1s1ta alla
Camera di Commercio.
ha improvvisato
Incidenti di frontiera
tra Ecuador e Perù
Il Perù rivendica una laroa zona del territorio .ecuadoria1,.no
llùCOTA' l.2
lnforma':.iooi provenienti do Quito prccisan~
•hc il 11ovo-no deWEc:uitdor, in UJI romuni·
t:lt.o uffoc1ale, ha nnnunciàto che nella notte
~ti 9 ùW08lO e nd mattino dcl <licci , trupve
l>eruviun1· hanno rattu.ccltto vosU mililori allo
frc,nhc ru drll '&uodor.
.
Di L•m« bi a1nircnde che il Coo si11lio dea
rn1n~tr1 d• 1 Peru 61 trovo. riunito do out.aW
UU1.Uinr1 ,X'r sludjorc la dichiornzionc d(·l io•crno dell'Ecunclor riguardo od una vrclCin llll·
ircu1one da tru~pc peruviartc contro ouelle
dcll•F.<:tJ&dor.
Si ritiene elle un comunicalo umclrlle i;nr~
coinunicnto immwiolomente.
' Sc:c:ondl) in!onnuionj pervenute dn I.inia il
~""croo dcll ' Ecuodor affermo ctic l e Ione d~~
~ houoo 1.nneinto otlos;cbJ contro le ba~•
~adorionc di C:u1lllnuio e Moreno nelln re·
Waonc di Zurnba 0 circo 2()0 chilometri dn LOJn.
11 comunlCJ1t.o 'umcinl., dcl srovcrno d cll'E.cun·
dor ~llnatn cbc le· informazioni Ticcvntc '°n~
~ra Incomplete, mo conferma che y,no 5191 '
l>aroU colDi di fucile. 11 govcnio dell'Ecuador
Pttc:i.ea che l'allacco ~ partito dni fl09tl pcru·
~ di Jtimata e la Victor iu,
Sembra cbc la lotlo J)Cl' ' conliru frci
due
. d t' fin dull'cpOCn delllt lolla per I rnd1·
paesi o a
d
· o6 dolln
ndenui dcli' Americo del . Su ' e e•
:mo mclA del dacaonnovc:slDIO secolo.
,
1010 J;:cundur e 1•crù finoorono un ~rol·
!'el
.
rtava nl 11roulcmo und ..olui•o.nc
talo clic Vo •
ID11 H Perù invase lo prov•n·
tcmrooronco'. JNd I)
Oro fallo che diede luogo
cin ($ut1dor!ana
1
• eK .
d~ Jnnciro e ud un Lrat·
olll1 collfcrcnia d•.I :~omc dcll11 capitole bra•l·
t11lo cJ~c P'.':11: ~cl quale uno. 11r1to parie dcl
liono, ~n v• u11dorin110 è pailllOlll sotto Il con·
ternlono
n) !.B linea da froutiern non (u
trollo dcl 1 e .
nella rc11ionc uianrtOll<>interomcJ\tC se11noln
;. difficoltà di ordine
chn e Sonlin110 o causa e'
cc;
loco.le.
, ltinii mrni ai sono rct.iiatra'.i
Nel corto d.Cllll .u di fronlicra. 1.1Ecuodor rt·
· ·nc1d~nll
.
numeros i '
.. ndicnt.ioni t)Ctuvinn e ~uo per
tiene cbc le r!' "c t icordo rhe mentre l'c·•tcu·
cs.'o sfavorcvo!'
ell'Ecuodor cm cli 700.000
~MHl<· H·1r1tC\r1:1te d
coto dclln conouisto
.
1 1·a ol mom
d1ilo1t1< tn 1111ntrn
ssò n 00().000, oulnch n
dcll'incli 1><""~c11'"• " J)(lrir hierebbc ora di 1111ssa·
rN\ 000 (' '"" " .1IHl.IH)O, .
. I il Perù otlcncssc
VVV •
Il
Q()O Ut.'I
('t1...i •
re o 12'!.
, ora
q uella pw-tc e 1ic e
1 1~
in
e_
Il
c1tusn,
:t\ el pomeri&"J:'io avrà luogo l'inaugurazione della nuova sede della
::)cuoia politico amministrativa e del13 Scuola SlJl!Ciah:;ti aeronautica, nonchè una visita alla Scuola per somali
adulti.
Per la giornata <li martedì, in cui
si concluderà il soggiorno mogadisciano dell'On. Brusasca, avrà luogo
una riunione del Comitato Ridotto
nella sede del Consiglio Territoriale;
quindi il Sotosegretario di Stato visiterà la Scuola elementare di Corso
Italia, il Collegio della .Missione e 11
Cotonificio Soc. Manifatture Cotoniere d ' Africa.
La mattinata sarà chiusa con un ricevimento all'Ol'HJ, mentre nel pomeriggio saranno ricevu ti i Capi e
Notabili al Circolo Duchessa d ' Aosta. Alle ore i8,15 l'On. Brusasca vi(continua in 2• pagina)
LA RISPOSTA
dell'Un. Brusasca
al messaooio di s. E. Fornari
Ecco la risposta dell'On. Brusasca
al messaggio di saluto inviatoi:-li dal!'Amministratore della Somalia, Ambasciatore Fornari :
« niugrazio gratissimo saluto gioo·
« tomi cielo Migiurtinia e contraccam•
« bio V. E. , Autoctoni e Connaziona·
« Il Somalìa mio cordiale pensiero.
<( n itorno Somalia lieto portare
« espressione apprezzamento e grati·
« todine Governo Italiano V. E. e
« Suoi collaboratori tutti civili e mi·
« litari per opera compiuta primo pc·
« riodo A.F. I. S. che costituisce con
« suoi risultati e sua eccezionale ap·
« provazione O.N.U. premessa ~ i ·
« g liore per nostra partecipazion~
« conferenza Nairobi e ripresa rela·
« zioni Italia-Etiopia ».
Questa tlera l' On.
B1·u sasca, riceverà
la comunità italiana,
alle O'r e 22.30, al
Gi'r colo " Duchessa
d'Aosta " Tutti gli
italiani sono invitati
ad inte'r venire.
1
Il ~ro~aMe
vi
a
ggi
o
~i De Bas~eri
a Washington
ei commenti ~ella stampa americana
~l !llovimento revisi~nista del trattato di pace italiano,
e d!ve~oto pre~soccbe generale. La~politica della Jugoslavia.
D1cbmraz1om del senatore 'l'at't sugli aiuti agli alleati.
KO)JA,
l:!
mott.
La ~iornatu di ieri pr«<dendu le !cric è ~ta10
part1colarmc11lc lllte.n~ 10 ~ampO J>Qlilh.-u. H
c.:nvo dello Stmu ha nuovamente ricevuto ul Uu•·
rrnuh: I! l"r<:.)1\Jcnlc del t.:un:i-1...:hu <.>Il. V~ C~pcrt
rntrutteneudulo a lungo colloquio. Succ~1Huucn·
te J u.u. hm{tUJ.i .:.1 ~ recato 1>rCb>0 l'ab1toz1une:
dell'un. !>for.cu tuttora rnt.h$JXJ~lV vcr ncc\ -.;rHt:
Jl i.:.,un.111h.:ntv UJ. quutiu\ J1 m u u:,lfv :icuia p0r.
ualuà:UO nd nuovo VO\'e.ruo.
li 1•re.1ùcntc del <.:on>ii:lio è 1>artito in ""rtll.l
ve-r Sella \lol:,.usiano du\'C ~i !e:rmc:n\ per uu i.c-rauc.1(1 d1 ni,,H.nill u»Oluto. Ju w,.se1un ddJ'uu . l•t
<.;u>Jlt"Tl lo. <lareziooc dclht \'Ìta ll()htica ..nrà t<.·
U.\lla duJ \'ice pres1de.olc del conaia:tio on. 1~1c--
cloni.
L..u noli,i io dn komu, bt...-conJu '-' "' Ve: t.,;o~v1..'1'1
\ICfl chl>C l\ \\'nsh i n i.clon (luOkhc..• glOrl\O Pf1111H <ld·
lu numouc del palto utlaull."-ù ttlt Oltlt\\fi, ba
O\ uto unn l~r1u ri:,oncm.ca nello ~tn.mpa di ~ ui
che luttuviu 11011 può n1u.'Orn ioformure t."'011 pn...'èli,1vnt- 1 i;uo1 lettori t>C i l l"J·e~1lll· nlc d c l l~vn:ti­
.tlio ittrlinnQ :ti ch...><:idt.•rt\ a l \'iowwio o :i.t..: J ck...
11herà Sforza.
Non ()f.."CQrre ra,pcterc QWUlto dicono J corri·
iil>UM(knli do Romn dei vari giornali l Qunli
fl\llUO
un elenco delle (lUCStioui che oret.CH.hU\Q
H mlt~u,:iorc intere-~ oer il jlO\'Crno ilaHOn() r
l>n!itn a"·crtarc che uoo \'Ì f- c.-oncordanza. nelle
rnformazionl che <"~i dànno cu·ctr ln \renutu cli
J)a• C:nspcri o Sforzo: il corrisoo11alcn tc Ù(•I 1Cb1·i·
litinn Scicuc<: Monitor • dice cbt.: lo venuto del
prcs idcnlc dc-1 consialio è ormnì 1n.outt1, mn bi·
MJ.:-no tener con to cbc aue-slo dispaccio è t..tato
in\'iolo b-Ubito dooo In prima notizia dotlf do
1111 Aiorlin lc rornono; il corrhmontlcntc (kl e New
Voti< Time&• invece mette in dubbio lo. noti&in
primitiva e dk-c non C'S.hCrc certo se Oe Guocri,
c1nti i molti imix:gni <h•l suo ufficio, POtrà OS·
bot'nlorsi dot1'ltolio. Lo "Cesso corri~l)ond<!'nfr ooi
f11 capire elle. ud co..o ohe Oc (.;nst><'rì d~ci•l<'"-'C
di comi>icre il vingi:io nd Ottnwft, In qucsllon~
d ella visito a Woshln11ton, e dd rdotici collooui COI\ ti:li s t4tisti omcricnni dive nto in un c..-er·
to senso protooollnrc; è questione, cio~. di nn
Invito e, secondo noatre lnlon:onzlonl d a buon«
fonte, non ,; ~ dubbio che il lrO\"Cnlo amcri~no
lo in,;ruebb.e ndla i;:apitale.
Dìsoirna tener conto cbc i giorni immcdio.to.·
mente precedenti alla conferenza di Otta wa 14.
ranno, a Wm!hi~on, particolarmente intucsronti, pcrch~ colà si riuniranno i membri dcl
comito.to l>"rrnanentc dcl patto atlantico: Ache·
son, ~fo"ison e Scbumno , in una seduta che,
oer 11unnto non dcstinntn n prendere decisioni
definitive è di S"f"nnde imPOrtanz:r airli effetti del·
lo scaml:-io dctioith-o di ,·edule fr11 i tre sulle
questioni che v~rrnono in formntc discussiune
n Ottnwn primn ed n Roma PO;.
l'ortii:olnrruentc intcrCl!S&lltl!! l><'l l'ltnlia ~ Il
folto che ndle ultimc a<:ttimirnc ai sono avute
come abbinmo più \'Olle ~o.loto, delle con'.
s ullozionj Cro Washinaton, Londra c Parigi sul·
Jn <1ue~tione della revisiouc dd tro.ttato di 1 M~c.
questione che ~ stati\ formalmente im:><>Sla'Ul
con la richiesta italiana ddl!l rcvi~ionc. A questo
proposito \'Q scl:'nnlnto che ncali ultim.i giorni In
Jugoslavia hn fallo snpcre !'ti Dipartin1cn to di
Stato di non essere fovorc,'Ole alla revisione dcl
trattato Jìucbé uon sin riaolta la questione di
Trieste.
Sullo autenticità d i q ucstll ìnformo.z ionc non
vi è d ubbio; quello clic non è chiaro inve« è
perché la Juiroslnvio ha pttSo unn tale poeidonc: t>CT mettersi su un tcrttno più vnnl&illiO<!<>
nelle trattoth·c o per ac«lernrc l'inlrio ., ln
conclusione delle st~sc I Mettere il governo cli
Roma neUn posizione, per dirla in P3l'Ole PO·
vere, che .,.,r manRiOTc la minestra dello revisione de\'c saltare dnlla 6ncs tl'4 di Triffic?
E' SUPl>OSldone POSSibile. Però la Juaoslavin,
a<Su me ndo tnlc attc1nrinmcnto de'·~ nvcr P(l1Sft·
to ai rischi tattici che corre l Non ~ soltnnto
l'Ittr\la che ' 'UOlc lo rc\>lsionc dcl tmttato : 11lì
USA. la \'Ollliono - lo st~so Congresso in un
pnio di \'Oli<' si è cspresst> ebiommentc in flt<>11osito - h1 Francia è favorevole «I anche In
ln11hilkrrn e con C"'-"4 111i nitri 11lleati dcl POiio>
otlnntico, per non parlare di tuttn l'Amuicl\
lntinn, dei Dominion• britannici e dcl pae~I arn·
bo-osiatki, clo~. prnlicnmcntc, tutto il m ondo,
\Contloaa ln llCCOnda paiinnl
12 a~o 1951
N. 18& -
---=~~=:----~~~----------------------~~~~~~C~v~rn~·e~re~d~e~lla~S~o~m~al~la~--------------------=--------------~
A1·rivi e partenze
.con ~·aereo dell' ALITALIA sono
gmnte aeri a Mogadiscio le signorine
Clara e Clotilde Brusasca, figlie del
Sottosegretario di Stato.
.
. (A)n lo $tesso aereo sono arrivatj
•1 . CaJ'i!nno di Fregat:l Eugcuio Belli
m ed ti dottor Vittorio Zadotti.
Oggi Slokes souopone
le proposte brilanmche
PARIGI, ll.
DoPO ce>n.!ultn7.iOn• cb~ •i roJto pn•lun~:"ntc per
tuHn la n otte è stnlo linn1Dientc co•hlnilo il
nuovo Jt.tbinc:llo C\)l\ S!\0 \ Oti f.l\"ul'C'\·oJ1 e 2::"2
contrari. nn ono ' otnto contro i ~olll~tli. I t>riu·
cipah comPOnenti dd nuo'o l!llhlnclto Cmncc..e
SODI'!
~det\tc del C..nsil:lio: Plcvcu; \'ice ~i­
denti: Rcnè Ma)-.:r cbc >oarll nnchc llllni•tro
deUc Fintmze c deali AJfnri l'~-onomici: Gcor~s Bidnult s:bc 5arà nnchc ;\Jiu1stro dclln Di·
f~ ="ntionalc. Mini<tri d i Slnto: Uenry Queuil·
le c llrauritt ).\('t~hc Giu.,h11R: Fnurc; Affari
Esteri: &bunutn; Interni: Cbarl~ Brune; Sl4ti
A..«SSCintì: Lc:tourncau; Bduc:uionc Xallionale:
And~ ~c.
Tutto. la stAmpa fi'Clllcc~ dC'dicn lunvbi orti·
('()li ali& comPOSi.&ionc dcl nuo"o Mini•tn-o.
LA STAMPA EGIZIANA AFFERMA
- --
l'Egitto
-
CAIRO, ll .
L'ambasciatore delt'ti Stnti llniti in E~:itto,
J eHI!rSOn caffcry, si è incontrato oggi con il
mirust:ro deali esteri eaixiono llfohn•ncd Snlab
El Din Pa.sbll.
D passo OmeTÌCODO 0\'t'VIt per SCOJ)O Ufl DU0\'0
sforzo diretto a persu.,derc: il go,·t'roo egitiano
ad attenu:.re il suo att~iamcnto sulla que·
stione dd controllo della n:will:uioue od Co·
naie di Su=
·
L'ambasciatore inoltre si ~ informato d elle
intcnrioni del go<'CJ'no ea\ziano relati,omt'ntc
n1 tr:\Uato nD~:l~wano del lll3G.
A questo rilluardo si attende, entro ttna diecina di giorni, una nu~a dicbianuione dd
ministro degli esteri e~:uiano M\'l[Oti nl IXIt'·
lamento.
Secondo lA stamllQ egiziana il ministro n'l·
nnncicrà nft:icinlmente In denuncia deJ trattato
di nllea!U4. Tntt&.;-i« i circoli ltO\'crnati"i si n·
fiutano di confcrmnre o ~mentire lo notizia.
Rrunito il CIR sotto la presidenza
nel ministro Pella
R01\1:A, 12.
Il comitato intenninisteriale per
la ricostruzione ~i è riunito uei giorni
I O e u agosto sotto la presidenza del
ministro Pella. Il C1R :.ulla base delle dichiarazioni economiche annuuciate agli organi parlamentari rlal
Presidente del Con::.iglio, ha esami·
nato il programma dci lavori per i
prossimi mesi soffcnnandosi ::.ui pnncipali problemi economici interni cd
intenuziona.li con ::.peciale riguard0
alla produzione indu::.lriale e agricola ed ai &ettori degli approvtglonamenti e delle risorse finanziarie.
le relazioni ilalo-ureche
nelle dichiarazioni
dell'ambasciatore ellenico in Italia
l\liLA.!~O, t 2 .
L 'ambasciatore greco in Italia, S.
E. Exintaris, ha auspicato nel corso
di un iutervbla. concessa in q uesta
città, una collaboraziotte politica economica c culturale sempre più vasta
fr a l'Italia c la Grecia. 11 rappresentante ellenico ha anche espresso Ja
}Jropria soddi::.fazionc JJCr il consenso
italiaJJO alla richic:.ta della Grecia di
entrare nel patto atlantico.
~-
Vettura modernissima per Peron
DETltOi l', lL
Il Presidente deii'Ar;;,· .. tina Juan .l'cron si è
fatto costruire unn IHW\:t 'cttura mO<krJJ,ÌIISiJ:on
• con a rin condizionotu, bnr, tclcvi1ion~ c tcll'foao.
Lo llt'hermo dello televi•iont fl\1 \ ,·i •ibilt ..oltau
to ai pQ..6$l'g',JCri C'hC ~Wol ho,•tJtH• 11 '
lilc.• l-'"" ,.
riore. ll pre-tJ'l di llo ,~uuro~ :tlltlllllnl<H'a 11 ll.OOO
~
==
~
sPIIRr _•
~
13.
la
naZionalizza.t'.iouc del petrolio,
rientrato ieri in
Abadan, per sollcclt:.m.: una lotta senza respiro LICr
l':.~ttuazione della legge che prevede
la IUIZionalizzazioue delle indus trie
petrolife re tH:rsiunc. Jcri il cttpo ddla missione Britannica ~tokcs ha a vuto un lungo colloquio con lo Sciù.
Succe:.sivamcnte a l palazzo Imperiale d'e...,tate di T eheran, lo Scià ÙI
Persia ha conferito a lungo con l 'invi•tto di Trmuan, H:uriman.
Xel corso delb conferenza stalliJJ.l
tenuta nel pomeriggio, il mitù~tro
britannico Stokt!." ba dichiarato eh.!
nella riunone di domani, domenic.1,
egli sottoporrà le proposte bn tannichc che dovranno permettere la conclusione dell'accordo soddisfacenti!
che egli iraniani possano sperare da
chiunque e sotto tutti i punti di vista.
Hu~cin .Mak.lti, ~
aerl!o ~~ 'l'ehemn da
Ferragosto a~ Atoni
IL
SOOOIORNO
.
~enuncera dell'on. Brusasca
il trattato anglo-egiziano
dollllrl.
~
~ooAolscm .
della controversia del petrolio lmminent~ oranoe .numo~e
·rEHE RAN
di lotta libera e di PUOIIato
Il segretario della conunissiouc vcr
per la soluzmne
l
Costituito il nuovo
.governo francese
~e4 di ~
(Continuazione della x• pagina)
siterà l'Istituto Culturale Sociale.
il1ercoledi mattina il Sottose~:reta·
rio dopo aver ascoltato la l\lessa in
Cattedrale alle ore o, partirà in auto
soffermandosi al Km. 5 da Afgoi, do·
ve passerà in rivista il Gruppo Coraz.
zato, e proseguirà quindi per fare una
visita a Bur Acaba e Baidoa.
Da Baidoa egli s i recherà a Bardcra; quindi a Duggiuma, dove s'incontrerà con i concessionari italiar.i
del Giuba. Da qui ritornerà a Bardera
~ella giornata di venerdì e si recberJ
1~ a~reo a Lugh. )fel pomeriggio fclra ntorno a .Mogadiscio cocludendo
il suo giro.
Propabile viaggio
di De Gasperi aWashinoton
(Conhntl<ttion~ dcllo prima pagina)
sah·o quello del Cominform.
Ora, la J ugoslAvia vuole mettersi, nel caso
dcll<t rc·visionc dcl b·nttato italiano, proprio nel
campo di Mosca? Più di tutto: lo Ju~:osla1•io si
rende conto ehe il suo dil~mmn: o compromcs·
so per Trieste o niente revisione d el trnttnto
può valere mollo J)OCO? Ad uno. revisione del
trattato ci si arri.-crà senza In Ru~io , cosi co·
mc si firmerà a giorni la J)ltce col Giappanc
senza la Russia, c ci s i può arrivare benissimo
anche senza la Jugosl&vla.
D'altra IXIrtC non bi.SOllna dimenticare eh~
per l'~identc Quclla di Tr1e:.t~ è un« qut.tlv-
ne: non certo mo.rgrnalc, tna non ur~cnt<: c i(IJ
sle.shl giornali americani, dondo no\1%111 dd!<
obbi~io~ iuii'O&la\'e alla re,·isione come npc.
tono gh S. U. con la Francia c l'lnvb11tcrra
banno an.nunci:tro pubblicamente di C•>Crc an·
cora fa vorC\·oli allo restituzione dcll'lnttro ttr·
ritorio di Territorio di T rieste, ma che aure..,.
sivaUlc.nte hanno iu:.btito per una soluztooc '1C·
goziatn direttamente fra Roma e ~l~;rndOJ, ,.,
sono tutte le regioni per credere che qucbtn
POSizione dei tre non sia ancoro mut.ua ap. ·
punto perché çobsiderano, i.n con(rontc n~; l1 nl·
lri, il problema di 'Iricstc non urgente. 11 J>ri·
mo nodo che il uegoziotore itoliono dovrl\ ord
sciogliere sta nell'eliminare (JII!'lltu obbiezioue
jutco~lava o, se non si r ica.c:c ud elimtnorlu, rr..t
:mnullarne ogni efictto ni fini dello rcvl~lonc:
•n proposito l' ltalia, nel cbjcdere In revisione
dcl trattato (comunicazione fatta od Acbe..ou
il 17 lugUo) h(t assunto questa chiaro IIOSizio.
ne: in base olln d ichiamzionc trlportila del
marzo 19i8 le clausole del tratta to rirtunrd.au t 1
1:rieste non aooo più npJJiicubtli. ~t• unn pa. 1•
z1one ch e con esclude lo l><>-6i lilitA di trntlftti·
v_c, .nJa. è una J>OSizionc che irulic:a corue l'Ha~
lio ~bb1n le sue cnr le e non debbo. ltOllltin<'~l e
o! dilemma POsto oro da Tilù: primo bi•tc n 1,1•
:tione di Trieste, J)Oi revisione del trmtato.
. Di .n otevole imllQrtanzQ agli eUetti inlerM·
:tlooall e cbc dànno un11 m.Usura della serietà
delln sitllll%ione roondlal~, ~ uno dichiorn.&ionc
!n~t_a ~t:uera du Toft a prJ)O()Sito d~~th otto
m1liordi c m.,:p;zo cbe il g overno ha chi<·,to l><'r
glj aiuti militari ed ec:on••m:c1 agli nllcnl.l: ìl
senatore J)C1' I'Obio (del qual~ non occorre 11.
cordare l principi g i.\ isolazion isti e tu\lorn
r.:arsimoniOAi) ha detto .-l•h dlrtn lo lCn,ione in·
tcrnazionalc non ~ "''"'l>ilc opJ)Orl4r<' nlc:un1t
riduzione alla parte ruiliaare (sci miliardi c 300
milioni di dollari) ddln oommn chie•ln limi ·
1.4nd,()si a sugg~rir<' unn rirtu:done dt'l ro J)(•r
cento suj 2 miliardi C' 200 milioni dc•tinnll
rudi nluti econon>ici; n on oc:c:orre lllll.:inng<'rc
rlot• il s ul[llcriml'lllo di 'J nft non aorò seg uito
dnll:l mn~t<!i<>rnntll <lel Con11rcaso e cbe il tt\·
1 ll'lìl.l •Mh nwl(o minore.
Il Comitato mullllenta a tutti coloro che lwnno già fatto pervenire la
loro gentile adesione, di voler ritirare
in tempo H ti! e e non oltre il giorno 1 3
agosto p.v., il <' biglietto di prenota;,ione 11 pre&so l'Ufficio Viaggi S. A.
(Palazzo I.N .A.) contro il pagamento
di So. 25.
Si ricorda che le gentili Signore e
Signorine hanno ingresso gratuito.
Tutti i partecipanti che uon dispones::.ero di mezzi di trasporto, usufruiranno delle speciali concessioni di
sconto da parte dell'Ufficio Viaggi
S. A.
Angolini per fotografi e
Anelli di gomma
Carta c sacchetti cellophao
Cassette colori olio
Doppi-decimetri e righe io Pla.~u
1nchiostri « China »
'« Kalamit » (I~ esina indiana)
Normografi (tulte le misure)
Pennelli per olio • acquarello
Penne s ti lo~ ra 11 c hc : « OMAS
«AU RORA 88 ' • « PELIKA~ · I
Portatessere in celluloide e plasr 1
Palline Ping-Poog
lq
Regoli calcolatori
Rapportatori celluloide
Rotoli per addizionatrici
Rotoli carta gommata
Scatole compassi « scolastici , e~
« Precisione »
e te ut.l~ ~ dtJ4
FABBRICA
FRIULANA
GIOCATTO
Biliardini da tavolo .
Costruzioni · in legno (per
bambini) - Roulette etc. e/c.
con
alla
***
L'lfficio Turistico del ~lunicip1o
di Afgoi infonna che per tutto il gio~·­
no 15 agosto p.v., il Parco della già
Villa Vicereale sarà aperto al pubblico.
Si rende noto c si iuforma la ve.:chia ed affc;~,ionata clientela che i
fratelli l\Iadwji Samji e Babulal Samji
hanno ripreso la loro atti,-ità commerciale eli Importazione ed Esportazione e vendita ~ ll' ingrosso ed al ·ni111\to di o~ni genere di merce, ed hal'·
no riaperto il loro ncp:ozio in Via Roma. ~otto il nome:
Ditta Samji Jadawaji & Sons.
Cinema BeDadjr - 11 Tarzan e i Cacciatori bianchi >> .
Cinema El Gab
<c Fiamma del-
l'Ovest 11 .
Cinema·Teat~o H amar - (( Siugapore n
e nuovo G1ornale Univer:>al.
Cinema lmJ)eriale . << Passo Fabo ll .
Ci~em~ Missione _ (ore 20 , 20) « 11
:>orrrso della Gioconda.
'Suverclnema _ 1, Il 1\J:lcro ù. , l
.
'l'e 1 . 1
"
1 ' z 11 1 n
c llllco or. Segue nuova S lt' .
na Incom N . 5 r8.
'e ITil.l-
"CROC.E del SUD"
IRELLI
-
completo assortimento
pneumatid per
AUTOCARRI
AUTOVETTURE
MOTO
MOTOSCOOTER
CICLO
IRELLI
Concessionario: esci~~
f. BOERO
Mo .
GRANDE DEBUTTO
di nuovi numeri
di varietà
A.UMENTO
INGRESSO
s1 uo· venire anche a

Similar documents

AL CONSIGLIO TERRITORIALE

AL CONSIGLIO TERRITORIALE dalla richiesta d! danni per via civile, da effettuarsi tramite legale e secondo le consuetudini giuridiche. Il Consigliere ANTONINO FALCONE prende la parola allo scopo di Inquadrare la discussione...

More information