campione sul ring - francoscorrano wfc italia

Comments

Transcription

campione sul ring - francoscorrano wfc italia
CAMPIONE SUL RING
WFC per Oktagon
Testo di: Ufficio Stampa WFC Foto di:YGB
Nella suggestiva cornice del Casinò di Campione
d’Italia si è svolto l’evento clou dell’annata agonistica targata W.F.C..
Grazie ad una impeccabile organizzazione
del Fight Gym Lugano del mitico M° Andrea
Ferraro, si sono affrontati sul ring, senza esclusione di colpi, i migliori atleti che si sono distinti
nell’anno 2012.
Ogni match si è rivelato spettacolare, con un
livello di altissima qualità e il pubblico, giunto
numeroso a questo appuntamento, lo ha sottolineato con fragorosi applausi e tifo da stadio.
Su tutti i match spiccavano i 2 titoli italiani di
K1 Rules, il titolo europeo e quello mondiale di
Muay Thai full rules e i tre match delle finali di
WFC per Oktagon.
Il titolo italiano dei -91 kg tra Coda Danilo
(Demolition Team di Foggia del M° Fabio
Lacalamita) e Argoub Cherki (Team FaverioLallo) è stato davvero equilibrato: gli atleti
hanno dato fondo a tutte le loro energie, arrivando stremati all’ultimo gong. Il verdetto a
maggioranza ha premiato l’atleta foggiano.
Il titolo italiano è stato conteso da Michieletto
Martine, del Fighting Team Val d’Aosta del
M° Manuel Bethaz (Responsabile Regionale
W.F.C.) e Moro Martina del NKT Udine del M°
Dario Grillanch. Sicuramente uno degli incontri
più belli, la tattica e la tecnica dimostrata da
queste 2 atlete è stata davvero impressionante... Brave!! La cintura ed il titolo sono stati
assegnati a Moro Martina.
Il titolo europeo di Muay Thai full rules tra Alan
Saitta, NKT Udine e Iaquinta Guido dell’Iron
Team di Santa Marinella Roma, ha regalato
Kaopon Lek
Di Martino Alessio e Piensi Enrico
Risultati
K-1 Fight Code
Vintu Rustam vs Mohammadi Najibullah - Vince VINTU per KO
Kick Boxing
Grandi Marco vs Baham Rostami - Vince BAHAMAN
K-1
Tavi Baggi - Calderoni Simone - vince CALDERONI
Titolo Italiano K-1
Coda Danilo vs Agoub Cherki - vince CODA
Titolo Italiano K-1
Michieletto Martine vs Moro Martina - vince MORO
K-1 Fight Code
Di Martino Alessio vs Piensi Enrico- vince PIENSI
Grande Marco vs Alkakoni Khaled - vince KHALED
Titolo Europeo Muay Thai
Iaquinta Guido vs Saitta Alan - vince SAITTA
K-1
Mihali Ovidio vs Beier Roland -vince MIHALI
K-1 Fight Code
Tarantino Jacopo vs Abdelazize Zaaraoui - vince ABDELAZIZE
Titolo Mondiale Muay Thai
Kaopon Lek vs Mourchid Zacaria - Vince LEK per KO
64 Budo International
Mihali Ovidio vs Beier Roland
Di Martino Alessio vs Piensi Enrico
Coda Danilo vs Agoub Cherki
Michieletto Martine vs Moro Martina
Saitta Alan vs Iaquinta Guido
Abdelazize Zaaraoui vs Tarantino Jacopo
Mourchid Zacaria vs Kaopon Lek
Franco Scorrano con Mihali Ovidio e Beler Roland
intense emozioni. Forse il match più cruento: al 1° round Iaquinta, con una spettacolare gomitata, ferisce alla testa Saitta. Sembra che il match debba essere arrestato per l’abbondante
emorragia, ma all’angolo la medicazione fatta tiene. L’atleta di Udine, da ottimo stratega
metodico, continua a colpire con potenti low kick la gamba di Iaquinta, costringendolo prima
al conteggio e poi all’abbandono. Complimenti a entrambi che sono riusciti ad infiammare la
platea.
Il titolo mondiale tra Sak Kaponlek, mitico pluricampione thai del Yamabushi Rho (M° Luca
Pigliafreddo) e Mourchid Zacaria (Marocco) del Team Profighting Lucca volge all’epilogo al
1° round per una gomitata alla tempia da parte del campione thai Kaponlek. Comunque, i
pochi colpi scambiati hanno messo in mostra una buona tecnica dell’atleta marocchino, ma
Franco Scorrano e Coda Danilo
Franco Scorrano e Moro Martina
Alkakoni Khaled e Grande Marco
Franco Scorrano e Kaopon Lek
Fransco Scorrano con Iaquinta Guido e Saitta Alan
Franco Scorrano con Abdelazize Zaaraoui e Tarantino Jacopo
nulla ha potuto contro la determinazione del
grande campione tailandese che aggiunge
anche la corona Mondiale W.F.C. ai suoi
numerosi trofei.
Finalisti WFC per Oktagon: Enrico Piensi
(Fight Team Capriolo, M° Luigi Foppa) batte
ai punti un indomito Alessi Di Martino (Muay
Thai Cologno M.se, M° Mauro Tancredi), la
differenza l’ha fatta l’ottima impostazione
pugilistica di Piensi che si aggiudica il match.
Vittoria per forfait per Khaled Aldo Alkakoni
(Nuova Pro Sesto Boxe, M° Domenico Zinchiri)
su Marco Grande (Team Pisanò di Lecce) che
febbricitante non ha potuto disputare il match.
L’ultimo posto riservato ha visto la sfida tra
Abdelaziz Zaaraoui (Fight Gym Lugano, M°
Andrea Ferraro) e Jacopo Tarantino, atleta
davvero promettente (Team Pisanò di Lecce):
il match è stato sempre equilibrato e la vittoria
di Zaaraoui per preferenza lascia un po’ di
delusione al team pugliese, ma siamo certi
che il talento della giovane promessa leccese,
Jacopo Tarantino, emergerà sicuramente nei
prossimi appuntamenti.
Budo International 65