tecnologia Full Hybrid. Lasciatevi guidare.

Comments

Transcription

tecnologia Full Hybrid. Lasciatevi guidare.
tecnologia Full Hybrid.
Lasciatevi guidare.
L’ibrido e la sua storia.
Toyota ha iniziato a sviluppare prototipi di vetture a trazione ibrida fin dagli anni ’60 ed è oggi il principale costruttore di veicoli di questo tipo con quasi 5
milioni di unità vendute a livello mondiale a partire dal 1997. Ecco le tappe fondamentali di una storia di successo:
1975-77 Prototipi ibridi: Toyota Crown e S 800 (con turbina a gas).
A2 La Storia dell’ibrido
Toyota ha iniziato a sviluppare prototipi di vetture a trazione ibrid
principale costruttore di veicoli di questo tipo con oltre 3.000.
1997
Toyota lancia la prima automobile ibrida di serie al mondo: la Prius.
2003
La seconda generazione di Prius propone il sistema di trazione “Full Hybrid” denominato Hybrid Synergy Drive.
2005
La Prius viene eletta “Auto dell’anno” in Europa.
2008
Le vendite della Prius superano 1 milione di unità. I veicoli ibridi venduti dal Gruppo Toyota (Toyota, Lexus ed altri marchi) nel mondo sono oltre 1,7 milioni.
2009
Toyota lancia la terza generazione di Prius, “l’auto più evoluta al mondo”.
2010
Con il lancio di Auris HSD inizia la diffusione della tecnologia “Full Hybrid” sui modelli della gamma Toyota.
2012
La Prius si allarga, diventando Prius+. Arrivano due grandi novità: Yaris Hybrid e Prius Plug-in. Inoltre su Prius+ e Prius Plug-in vengono
installate le batterie agli Ioni di Litio.
2013 Toyota lancia Nuova Auris Hybrid e Auris Touring Sports, la prima station wagon ibrida.
mondiale a partire dal 1997. Ecco le tappe fondamentali di una stori
 1975-77 - prototipi ibridi: Toyota Crown e S 800 (co
 1997 – Toyota lancia la prima automobile ibrida di se
 2003 – La seconda generazione di Prius propone
hybrid” denominato Hybrid Synergy Drive
 2005 – La Prius viene elette “Auto dell’anno” in Euro
 2008 – Le vendite della Prius superano 1 milione di
dal Gruppo Toyota (Toyota, Lexus ed altri marchi)
milioni
 2009 – Toyota lancia la terza generazione di Prius “l
 2010 – Con il lancio di Auris HSD inizia la diffu
Hybrid” sui modelli della gamma Toyota
 2012 – La terza generazione di Yaris sarà dotata
modelli a trazione ibrida diverranno sempre più nu
Prius “plug-in” con autonomia in trazione elettrica e
dalla rete domestica.
INSERIRE
risoluzion
Auris
CoMe È Fatto e CoMe FuNZioNa?
Configurazione Hybrid Synergy Drive
Il sistema di trasmissione ibrida combina meccanicamente il motore termico e la parte elettrica, la cui interazione viene gestita da una Unità
Elettronica di Controllo della Potenza.
Si tratta di un sistema ibrido serie/parallelo, che può quindi funzionare in serie – il motore benzina alimenta la batteria e la vettura può essere
trainata dalla sola forza elettrica – oppure in parallelo – i due motori lavorano insieme per garantire la trazione.
Il sistema è costituito da un motore benzina, un motore elettrico, un generatore, una batteria ad alte prestazioni (la cui tensione viene trasformata
da un inverter) e un dispositivo meccanico di distribuzione della potenza, denominato Power Split Device. Questo dispositivo, che è costituito da
un ingranaggio epicicloidale, serve a combinare e a distribuire la trasmissione tra motore benzina, elettrico e generatore, a seconda delle
condizioni di marcia e di ricarica delle batterie.
Il motore elettrico, il generatore, il meccanismo planetario per la distribuzione della potenza e l’adattatore di riduzione della velocità del motore
elettrico, sono tutti alloggiati in una scatola di trasmissione molto leggera e compatta. L’installazione di tutti questi componenti è un elemento
fondamentale per il funzionamento del sofisticato sistema di trasmissione ibrida.
velocità, la vettura
è alimentata
CONSUMI
CONSUMI
ERNI
NOMICI
teCNoLoGia FuLL HYbrid.
Il sistema Full Hybrid Toyota è il più evoluto dei sistemi ibridi automobilistici. Sfruttando la sinergia tra un motore a benzina e la trazione elettrica,
consente di ottenere benefici che con le motorizzazioni tradizionali non è possibile avere.
Benefici chiave del sistema Full Hybrid
Con la nuova formula d’acquisto
Toyota, Valore Sicuro Hybrid,
puoi garantire il valore del tuo
usato nel tempo rendendo
l’acquisto della tua nuova
auto ibrida una scelta ancora
più serena.
ANNI DI
GARANZIA
BASSE EMISSIONI
PERFORMANCE
BASSI CONSUMI
SILENZIOSITÀ
BASSE EMISSIONI
PERFORMANCE
PERFORMANCE
SILENZIOSITÀ
SILENZIOSITÀ
SILENZIOSITÀ
BASSI CONSUMI
BASSI
CONSUMI
BASSE EMISSIONI
BASSE EMISSIONI
PERFORMANCE
L’ibrido Toyota è una tecnologia “Full Hybrid”, cioè un sistema evoluto che
consente il massimo delle funzionalità:
Spegnimento del motore termico a vettura ferma.
Rigenerazione dell’energia in frenata.
Supporto alle prestazioni grazie al motore elettrico.
Zero consumi e zero emissioni quando si viaggia in modalità elettrica.
Fino a 50 km/h senza consumare benzina e produrre CO2*.
Silenzio assoluto per un’esperienza di guida unica.
5 anni o 100.000 km di garanzia sulle componenti ibride.
Il Programma Toyota Hybrid Care dà la possibilità di eseguire un
controllo del sistema HSD per ottenere, a seguito dell’esito positivo,
l’estensione della copertura sulla batteria ibrida per 1 anno/15.000 km,
fino al 10° anno dall’immatricolazione del veicolo.
•
•
•
•
•
•
•
•
MINIME EMISSIONI,
MINIME EMISSIONI,
MINIME EMISSIONI,
EMISSIONI
EMISSIONI
EMISSIONI EMISSIONI
MASSIME
MASSIME
PERFORMANCE
PERFORMANCE
MASSIME
CONTENUTE
CONTENUTE
CONTENUTE
CONTENUTE
PIACEREPERFORMANCE
DI MINIMI
GUIDA CONSUMI
PIACERE
PIACERE
DI GUIDA
DIPIACERE
GUIDA DI GUIDA
MINIMI CONSUMI
MINIMI CONSUMI
NUOVO
DESIGN
QUALITÀ INTERNIINTERNI4.8L/100KM
QUALITÀ QUALITÀ
INTERNI NUOVONUOVO NUOVO QUALITÀ
4.8L/100KM
4.8L/100KM
4.8L/100KM
EMISSIONI
RIDOTTE
EMISSIONI
EMISSIONI
RIDOTTE
EMISSIONI
RIDOTTE RIDOTTE
MINIMI
CONSUMI
MINIMI CONSUMI
MINIMI CONSUMI
MINIMI CONSUMI
& AFFIDABILITÀ
ERGONOMICI
ERGONOMICI
DESIGNDESIGN
& AFFIDABILITÀ
& AFFIDABILITÀ
ERGONOMICI
DESIGN
& AFFIDABILITÀ
La concorrenza spesso utilizza la definizione di ibrido per sistemi di tipo
“Mild”, che cioè non consentono il funzionamento in sola modalità elettrica
ma si limitano a garantire l’assistenza del motore elettrico a quello termico.
Altri addirittura definiscono “Micro Ibridi” sistemi che non sono dotati di
due motori (elettrico e termico) bensì di semplici dispositivi per la
riduzione dei consumi (recupero di energia in frenata o Stop & Start). I
sistemi Toyota sono invece Full Hybrid o anche di tipo Plug-in Hybrid, cioè
con batteria ad autonomia estesa, ricaricabile anche dalla rete elettrica.
*Percorrenza massima in modalità elettrica 2 km, che arrivano a 25 km con Prius Plug-in.
Ibrido
ricaricabile
Stop & Start
Guida EV
Guida EV
Motor-assist
Motor-assist
Motor-assist
Frenata
rigenerativa
Frenata
rigenerativa
Frenata
rigenerativa
Frenata
rigenerativa
Stop & Start
Stop & Start
Stop & Start
Stop & Start
Micro-Hybrid
Mild-Hybrid
Full Hybrid
Full Hybrid
Plug-in
eFFiCieNZa e basse eMissioNi.
Emissioni
La tecnologia Full Hybrid garantisce emissioni da primato
sia in termini di CO2 (49 g/km con Prius Plug-in) che di
sostanze inquinanti quali NOx e polveri sottili (PM). Inoltre,
la tecnologia Full Hybrid permette di viaggiare fino ai 50
km/h in modalità elettrica senza produrre emissioni.
Consumi
Il sistema Full Hybrid consente di ottenere consumi da citycar (fino a 32,3 km/l nel ciclo urbano con Yaris Hybrid)
senza rinunciare a prestazioni brillanti grazie alla sinergia
tra motore a benzina e motore elettrico, al recupero di
energia in frenata, e all’efficienza del motore termico a ciclo
Atkinson che garantisce un rendimento maggiore rispetto
al tradizionale ciclo Otto.
Perché Toyota ha scelto l’ibrido benzina?
Motorizzazione
Benzina
Cons.
Co2
Nox
PM
I motori a benzina hanno generalmente consumi
elevati e quindi emettono più CO2 mentre gli NOx
sono molto ridotti e le polveri sottili (PM) prossime
allo zero.
diesel
I motori diesel emettono poca CO2 e sono efficienti
nei consumi ma rispettano i limiti di emissione di NOx
e polveri sottili (PM) previsti dalle attuali norme solo
grazie ai moderni sistemi di filtraggio ed ai convertitori
catalitici. La futura norma Euro6 in vigore nel
2014-2015 abbasserà ulteriormente questi limiti che
saranno sempre più difficili da rispettare per un diesel.
Full Hybrid
Il sistema Full Hybrid è strutturalmente progettato
per essere efficiente nei consumi ed avere emissioni
estremamente basse senza la necessità di costose e
complesse tecnologie di abbattimento.
La scelta di Toyota deriva dalla convinzione che nei sistemi ibridi si può ottenere il massimo beneficio utilizzando un motore particolarmente affidabile
come il motore a benzina. Nei motori diesel ci sono componenti complessi come l’impianto di iniezione “Common Rail” e il filtro antiparticolato, necessario
per poter rientrare nei limiti delle normative europee sulle emissioni. Inoltre, in determinate condizioni di guida, il filtro è soggetto a intasamenti e va
spesso sostituito o riparato. In un sistema ibrido, invece, il motore benzina garantisce una maggiore affidabilità ed una migliore gestione del continuo
spegnimento ed accensione del motore termico. I sistemi “Full Hybrid” Toyota, infatti, utilizzano un motore benzina con caratteristiche particolari, detto
a “ciclo Atkinson”. Il ciclo di funzionamento Atkinson ottimizza la fase di compressione della miscela aria-benzina in modo da ottenere una maggiore
efficienza, e quindi minori consumi, rispetto al tradizionale “ciclo Otto”. La minore potenza specifica che ne consegue contribuisce alla notevole
affidabilità, ed è compensata dalla presenza del motore elettrico. Infatti, la coppia resa disponibile da quest’ultimo - massima ai bassi regimi - e quella del
motore termico - massima a regimi elevati - realizzano una perfetta sinergia in grado di conferire al veicolo prestazioni brillanti a qualsiasi velocità. Ma
Toyota non smette mai di investire in ricerca. Al momento si stanno studiando soluzioni ibride ancora più avanzate, perché tutto può essere migliorato.
Costi di GestioNe ridotti.
Il sistema Full Hybrid consente di ottenere costi di gestione vantaggiosi rispetto alle motorizzazioni tradizionali, e non solo grazie ai bassi consumi.
Le caratteristiche tecniche del sistema e l’assenza di elementi che invece sono necessari nelle automobili tradizionali (come ad esempio la frizione),
rendono la manutenzione particolarmente economica:
•Consumi da record per la categoria, paragonabili a quelle delle più economiche
city-car (fino a 32,3 km/l nel ciclo urbano con Yaris Hybrid).
La frenata rigenerativa, oltre al recupero di energia in frenata, consente un
utilizzo ridotto dell’impatto frenante tradizionale con conseguente allungamento
degli intervalli di sostituzione di dischi e pasticche più che doppi rispetto alle
vetture tradizionali.
Il sistema di trasmissione e-CVT, privo di un vero e proprio cambio di velocità,
non rende necessaria la frizione né sistemi di innesto delle marce, cinghie o
altri dispositivi soggetti ad usura.
Non sono presenti cinghie di azionamento dei dispositivi ausiliari (climatizzatore
etc.) in quanto la presenza della batteria ad alto voltaggio consente l’azionamento
elettrico degli stessi.
Il motore termico a ciclo Atkinson è estremamente affidabile e richiede una
manutenzione ridotta. I motori elettrici e gli altri elementi del sistema ibrido
(batteria) sono praticamente esenti da manutenzione.
Costi di bollo più bassi: il bollo si paga sulla sola potenza erogata dal motore
termico e non su quella del motore elettrico.
Accessibilità alle aree urbane: è possibile accedere alle ZTL di varie città,
accedere gratuitamente all’Area C di Milano, parcheggiare gratuitamente sulle
strisce blu a Roma e circolare anche con i blocchi del traffico.
•
•
•
•
•
•
= Maggiori costi
= Stessi costi
= Costi assenti o
estremamente ridotti
= Minori costi
L’ibrido: PreMi e riCoNosCiMeNti.
A2 La Storia dell’ibrido
prototipi di vetture a trazione ibrida fin dagli anni ’60 ed è oggi il
oli di questo tipo con oltre 3.000.000 di unità vendute a livello
In oltre 15 anni di diffusione sul mercato, e con quasi 6 milioni di veicoli venduti, le auto ibride Toyota hanno pienamente soddisfatto le aspettative e le
esigenze dei clienti confermandosi ai vertici assoluti in termini di qualità ed affidabilità, come dimostrato dai numerosi riconoscimenti ottenuti. In
bridi: Toyota Crown e S 800 (con turbina a gas)
la primaparticolare
automobile ibrida diToyota
serie al mondo,
la Prius
Prius
è stata più volte l’auto più affidabile nella classifica J.D. Power che rappresenta un punto di riferimento riconosciuto da tutti i
generazione di Prius propone il sistema di trazione “full
costruttori
di
automobili
a livello mondiale, ed ha spesso primeggiato nelle classifiche di soddisfazione dei clienti e nei contest di settore. Inoltre, a
Hybrid Synergy Drive
e elette “Auto dell’anno” in Europa
partire
dal
2004,
la
tecnologia
Full Hybrid si è imposta ogni anno nelle categorie “Migliori consumi” e “Miglior motore tra i 1.4 litri e i 1.8 litri”. Nel 2004
ella Prius superano 1 milione di unità. I veicoli ibridi venditi
Toyota, Lexus ed altri marchi) nel mondo sono oltre 1,7
ha ottenuto anche il riconoscimento come “Motore dell’anno” e “Miglior Nuovo Motore”. Toyota Prius ha anche conquistato ben 5 stelle Euro NCAP
la terza (New
generazione
di Prius
“l’auto più evoluta al
mondo”
Car
Assessment
Program)
grazie all’utilizzo di acciai ad alta resistenza per la scocca e all’adozione dei più evoluti sistemi di sicurezza attiva e
o di Auris HSD inizia la diffusione della tecnologia “full
passiva.
Toyota
Prius
è
stata
eletta
“Auto dell’Anno 2005” da una giuria internazionale composta da 58 esperti che non ha avuto dubbi nel riconoscere
ella gamma Toyota
nerazione di Yaris sarà dotata della tecnologia HSD ed i
la
superiorità
della
tecnologia
Full
Hybrid.
Nel 2013, per il terzo anno consecutivo, Prius ha ribadito la propria eccellenza aggiudicandosi il 1° posto nella
rida diverranno sempre più numerosi includendo anche la
utonomia in trazione elettrica estesa e batteria ricaricabile
Classifica affidabilità TÜV. Ancora una volta una dimostrazione della qualità offerta da Toyota.
co le tappe fondamentali di una storia di successo:
INSERIRE1.foto
alta 2004 - Nord America e Canada.
Auto in
dell’anno
risoluzione
Prius
2. Primo
postoenell’Eco Test ADAC - 2004.
3. Miglior veicolo 2004 - SAE Automotive Engineering International.
Auris
4. Auto dell’anno in Europa - 2005.
5. Sondaggio J. D. Power.
6. Motore dell’anno per 5 anni consecutivi (2004-2008).
7. Cinque stelle d’Oro per i consumi (25,6 km/l) Quattroruote - 2009.
8. Commissione Europea e Agenzia Europea dell’Ambiente - nel 2011 Toyota è leader con la media
delle emissioni di CO2 più bassa in Europa.
9. Premio Auto Europa: Green Gold Award Hybrid 2013 - Yaris Hybrid.
10. Classifica affidabilità TÜV 2013 - Prius 1° classificata per il terzo anno consecutivo (2011-2012-2013).
toyota.it/businessplus/hybrid
Le immagini riportate nel presente catalogo sono puramente indicative.
Toyota Motor Italia si riserva il diritto di modificare le caratteristiche
riportate in questo catalogo in base allo sviluppo del prodotto.
Stampato a cura del Reparto Flotte della Toyota Motor Italia 12/13.
toyotabusinessPlus
soLuZioNi Per Le FLotte aZieNdaLi